Requisiti per l'utilizzo di Google Meet

Requisiti di accesso a Google Meet

Per utilizzare Google Meet devi avere un Account Google.

Per gli utenti di Google Workspace con un account della scuola o di lavoro:

  • Un amministratore di Google Workspace deve attivare Meet per la tua organizzazione. Se non riesci ad aprire Meet, contatta il tuo amministratore.
  • Per creare una riunione video, devi aver eseguito l'accesso a un account Google Workspace.
  • Chiunque, all'interno o all'esterno dell'organizzazione, può partecipare con un link.

Per le videochiamate di Meet, ti serviranno:

Utilizzare un sistema operativo supportato

Meet supporta la versione attuale e le due versioni principali precedenti dei seguenti sistemi operativi: 

  • Apple macOS
  • Microsoft Windows
  • Chrome OS
  • Ubuntu e altre distribuzioni Linux basate su Debian

Meet funziona con i seguenti sistemi operativi per dispositivi mobili:

Le videochiamate di Meet nell'app Gmail sono compatibili con i seguenti sistemi operativi:

  • Android 6 e versioni successive
  • iOS 12 e versioni successive
Utilizzare un browser web supportato

Ti consigliamo di utilizzare la versione corrente di uno dei seguenti browser:

Meet è parzialmente supportato su Microsoft Internet Explorer 11; l'esperienza d'uso di Meet offerta da Microsoft Edge è migliore. Se vuoi utilizzare Internet Explorer per Meet, devi scaricare e installare la versione più recente di Google Video Support Plugin.

Suggerimento: se il tuo browser non supporta le riunioni video di Meet, puoi connetterti utilizzando il numero di telefono e il PIN, se forniti dall'organizzatore della riunione.

Consentire a Meet di utilizzare la videocamera e il microfono
Prima di iniziare a utilizzare Meet, devi consentire l'accesso alla videocamera e al microfono del tuo computer.

Consentire l'accesso la prima volta che utilizzi Meet

  1. In un browser web, vai alla home page di Meet.
  2. Fai clic su Avvia una nuova riunione.
  3. Fai clic su Consenti.

Cambiare le impostazioni per consentire l'accesso

Se non ti viene chiesto di consentire l'accesso o se hai bloccato l'accesso in precedenza, puoi cambiare le impostazioni.

  1. In un browser web, vai alla home page di Meet.
  2. Fai clic su Avvia una nuova riunione.
  3. In alto a destra, fai clic su Videocamera bloccata Elementi multimediali non consentiti.
  4. Fai clic su Consenti sempre a https://meet.google.com di accedere alla webcam e al microfono.
  5. Fai clic su Fine. La riunione video si connette automaticamente. Se la riunione video non viene aggiornata, esci e accedi di nuovo alla riunione.
Consigli sull'hardware

Per usufruire di tutte le funzionalità di Meet, consigliamo l'utilizzo di hardware specifico. Anche se puoi partecipare alle videochiamate con i requisiti minimi di sistema, requisiti specifici sono consigliati per il dispositivo per casi d'uso di Google Meet come multitasking e video di alta qualità. 

Per utilizzare Google Meet, i requisiti minimi di sistema sono: 

  • Processore dual-core
  • 2 GB di memoria

Scenari utente di Meet 

Consigli su sistemi hardware (equivalenti o superiori)

  • Videochiamate con pochi partecipanti (meno di 5) con visualizzazione In evidenza o In griglia
  • Videochiamate con molti partecipanti (almeno 5) con visualizzazione In evidenza
  • Processore dual-core
  • 2 GB di memoria
  • Videochiamate con qualsiasi numero di partecipanti in qualsiasi visualizzazione
  • Utilizzo di 1-2 schede o app aperte insieme a Meet
  • Processore quad-core Intel Celeron serie N3000
  • Processore dual-core Intel Celeron serie N4000
  • Serie AMD 3000
  • AMD Athlon 300
  • Mediatek 8173
 
  • 4 GB di memoria
  • Videochiamate con qualsiasi numero di partecipanti in qualsiasi visualizzazione
  • Presentazione in una videochiamata
  • Utilizzo di 5-10 schede o app aperte insieme a Meet
  • Processore quad-core Intel Celeron serie N4000/N5000
  • Processore Intel i3 di settima generazione
  • AMD Ryzen 3 3300U
 
  • 4 GB di memoria
  • Videochiamate con qualsiasi numero di partecipanti in qualsiasi visualizzazione
  • Presentazione in una videochiamata
  • Qualità video HD
  • Utilizzo di 10 o più schede o app aperte insieme a Meet
  • Intel i5 quad-core di settima generazione
  • AMD Ryzen 5 3500U
 
  • 8 GB di memoria
Risolvere i problemi relativi a Meet 

Se riscontri problemi di prestazioni con Meet, prova a svolgere i seguenti passaggi:

  • Assicurati di avere aperto una sola scheda di Meet alla volta. Chiudi tutte le schede, le finestre o le app del browser che non sono attualmente in uso. 
  • Disattiva tutte le estensioni di Chrome, in particolare quelle specifiche di Meet. 
  • Posiziona il dispositivo su una superficie piana e collocata in alto per evitare che si surriscaldi. Evita di tenere il dispositivo appoggiato sul pavimento o sul letto per un lungo periodo di tempo. 
  • Cambia il layout di Meet impostandolo su In evidenza. 

Se il computer soddisfa i requisiti, ma continui a riscontrare problemi con le videochiamate, prova a seguire alcuni di questi passaggi aggiuntivi per la risoluzione dei problemi.

Limiti relativi ai partecipanti
Il numero massimo di partecipanti consentiti in una videochiamata è 100.
Per gli utenti di Google Workspace con un account della scuola o di lavoro: il numero massimo di partecipanti consentiti in una videochiamata dipende dalla versione di Google Workspace.
Versioni di Google Workspace Numero di partecipanti
Business Starter, G Suite for Education, G Suite Basic 100
Business Standard, Enterprise Essentials, Essentials, G Suite Business 150
Business Plus, Enterprise Standard, Enterprise Plus, G Suite Enterprise for Education 250

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?