Suggerimenti per realizzare video a 360° per Street View

Se segui questi suggerimenti quando acquisisci video a 360° per Street View, puoi aiutarci a ottimizzare il modo in cui le tue immagini vengono visualizzate su Google Maps. Potrebbe volerci del tempo prima che le righe blu compaiano dopo la pubblicazione delle immagini. Google potrebbe anche rielaborare il posizionamento delle immagini di volta in volta. Queste procedure di solito vengono completate entro 48 ore.

Suggerimento: Street View al momento non è disponibile per i video girati in interni.

Configurare e posizionare la fotocamera

  • Disattiva l'eventuale stabilizzazione giroscopica.
  • Tieni la fotocamera dritta e il più in alto possibile sull'apposito supporto.
  • Fotocamere di livello professionale: se utilizzi un veicolo, la videocamera deve essere montata saldamente e vicino al livello, non su un gimbal rotante.
  • Acquisisci le immagini dalla parte alta di un veicolo. Non acquisire immagini dal lato o dall'interno di un veicolo.
  • Posiziona il sistema di supporto della fotocamera in modo che occupi meno del 25% dell'immagine a 360°. Se la fotocamera supporta l'anteprima in tempo reale, utilizza questa funzionalità per controllare la posizione della fotocamera.
  • Il 75% della parte superiore dell'immagine deve mostrare solo l'ambiente circostante, senza nulla che impedisca la visualizzazione. 
  • Solo il 25% della parte inferiore dell'immagine può contenere:
    • Il veicolo o qualsiasi cosa a esso collegata.
      • I veicoli includono barche, biciclette o altri mezzi di trasporto.
    • La persona con la videocamera portatile o montata su casco.
    • Un riempimento artificiale per coprire il veicolo o le persone. 
      • Non provare ad aggiungere il riempimento al 75%.
    • Grafica sovrapposta come una copertura per il nadir.
  • Prendi in considerazione la luce ambientale:
    • Evita l'alba e il tramonto.
    • Regola l'esposizione per condizioni di elevata luminosità.
    • Se la fotocamera supporta l'anteprima in tempo reale, utilizza segnali e vetrine per verificare la corretta esposizione.
    • Le immagini sfocate, scure e sbiadite potrebbero non essere posizionate con precisione sulla mappa.
  • Valuta la possibilità di utilizzare eventuali strumenti forniti dal produttore, ad esempio un'app per dispositivi mobili, per controllare la fotocamera.

Altri suggerimenti

  • Per accertarti che i dati GPS siano raccolti correttamente, avvia e interrompi il percorso di raccolta in un'area a cielo aperto.
    • Evita alberi o edifici.
    • I video realizzati in ambienti interni o dentro gallerie spesso non hanno dati GPS adeguati e potrebbero non essere pubblicate correttamente.
  • Campioni GPS:
    • Assicurati che non vi siano interruzioni temporali superiori a 5 secondi tra i campioni.
    • I campioni successivi non devono essere bloccati in posizione mentre la fotocamera è in movimento.
    • Verifica che i tuoi campioni GPS non siano errati. Se la latitudine e la longitudine indicano un percorso impossibile da seguire per un'auto o una persona, potremmo rifiutare il video.
  • Per consentirci di posizionare automaticamente le immagini sferiche in modo che siano correlate tra loro, prova a sovrapporle ad alcune aree che hai già acquisito, ad esempio svolte o blocchi in città nel tuo percorso di raccolta.
  • Se la tua fotocamera supporta questa funzionalità, valuta la possibilità di reimpostare la frequenza fotogrammi:
    • Velocità di guida o in bicicletta: 5 frame al secondo (f/s)
    • Velocità della camminata: 1 f/s
  • Come regola, limita la velocità a:
    • Meno di 8 km/h per 1 f/s.
    • Meno di 45 km/h per 5 f/s.
    • Meno di 70 km/h per 7 f/s.
  • Per una corretta pubblicazione, la frequenza fotogrammi deve essere sufficientemente elevata per consentire immagini successive che acquisiscano in gran parte gli stessi contenuti della scena.
    • I passaggi più stretti potrebbero richiedere una velocità inferiore o una frequenza fotogrammi più alta.
    • Le sequenze video con intervalli di tempo funzioneranno male. Non creare un video con immagini fisse a distanza.
  • I timestamp devono essere veritieri.
    • Non creare una sequenza GPS o una sequenza video con timestamp creati.
      • Ad esempio, una sequenza di video con incrementi artificiali di un secondo.
    • GPS, immagini e IMU per le videocamere di livello professionale devono essere sincronizzati e non ritardati. La data non deve essere nel futuro o nel passato lontano.
  • Se è necessario elaborare il video dopo averlo acquisito, utilizza la stessa impostazione dei fotogrammi al secondo.
  • Il formato delle immagini unite deve essere equirettangolare con proporzioni 2:1.
  • Se non diversamente indicato dal produttore della fotocamera, registra video a 360° di durata compresa tra 2 e 60 minuti.

È stato utile?

Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Prova i passaggi successivi indicati di seguito:

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
7336991269045137113
true