Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Download delle aree e navigazione offline

Se stai partendo per una località in cui la connessione Internet è lenta, la connessione dati mobili è costosa o non è possibile accedere a Internet, puoi salvare un'area da Google Maps sul tuo telefono o tablet e utilizzarla quando sei offline.

Nota: il download di mappe offline non è disponibile in alcune aree geografiche a causa di limiti contrattuali, lingue supportate, formati degli indirizzi o altri motivi.

Fase 1. Scarica una mappa

Nota: puoi salvare le mappe sul tuo dispositivo o su una scheda SD. Se cambi la modalità di salvataggio delle mappe, dovrai scaricarle di nuovo.

  1. Apri l'app Google Maps Google Maps sul tuo telefono o tablet Android.
  2. Assicurati di essere connesso a Internet e di avere eseguito l'accesso a Google Maps.
  3. Cerca un luogo, ad esempio San Francisco.
  4. In basso, tocca il nome o l'indirizzo del luogo e poi Scarica Scarica. Se hai cercato un luogo come un ristorante, tocca Altro Altro e poi Scarica mappa offline.

Salvare le mappe offline su una scheda SD

Le mappe offline vengono scaricate nello spazio di archiviazione interno del dispositivo per impostazione predefinita, ma puoi scaricarle su una scheda SD. Se hai un dispositivo Android 6.0 o superiore, puoi salvare un'area solo su una scheda SD configurata per l'archiviazione portatile. Scopri come configurare la scheda SD.

  1. Inserisci una scheda SD nel tuo telefono o tablet Android.
  2. Apri l'app Google Maps Google Maps.
  3. In alto a sinistra, tocca Menu Menu e poi Mappe offline.
  4. In alto a destra, tocca Impostazioni Impostazioni.
  5. In "Preferenze per l'archiviazione", tocca Dispositivo e poi Scheda SD.

Fase 2 (facoltativa). Prolunga la durata della batteria e limita il consumo di dati mobili

Se utilizzi le mappe offline, puoi comunque utilizzare altre applicazioni con i dati mobili.

  1. Apri l'app Google Maps Google Maps sul tuo telefono o tablet Android.
  2. Tocca Menu Menu e poi e attiva Solo Wi-Fi.

Note

  • Mentre sei offline, puoi ottenere le indicazioni stradali per spostarti in auto, ma non in bicicletta, a piedi o tramite trasporto pubblico.
  • Non riceverai informazioni sul traffico, percorsi alternativi o l'indicazione delle corsie in cui posizionarti.
  • Non puoi modificare i percorsi per evitare, ad esempio, caselli o traghetti.

Utilizzare le mappe offline

Dopo avere scaricato un'area, utilizza l'app Google Maps come faresti normalmente.

Se la tua connessione a Internet è lenta o assente, verrà visualizzata un'icona a forma di lampo e Google Maps utilizzerà le tue mappe offline per darti indicazioni stradali.

Note

  • Mentre sei offline, puoi ottenere le indicazioni stradali per spostarti in auto, ma non in bicicletta, a piedi o tramite trasporto pubblico. Le indicazioni stradali non includono informazioni sul traffico, percorsi alternativi o l'indicazione delle corsie in cui posizionarsi. Inoltre, non puoi modificare i percorsi per evitare, ad esempio, caselli o traghetti.
  • Per limitare il consumo di traffico dati e prolungare la durata della batteria, utilizza la modalità "Solo Wi-Fi". In questa modalità, quando non sei connesso a una rete Wi-Fi, Google Maps utilizza solo i dati delle mappe offline scaricate. Prima di utilizzare questa modalità, assicurati di scaricare le mappe offline. Per attivare questa modalità, apri l'app Google Maps Google Maps e poi Menu Menu e poi Impostazioni e poie attiva l'opzione accanto a "Solo Wi-Fi".

Gestire le mappe offline

Visualizzare un elenco delle mappe offline
  1. Apri l'app Google Maps Google Maps sul tuo telefono o tablet.
  2. In alto a sinistra, tocca Menu Menu e poi Mappe offline.

Suggerimento: potrebbero essere visualizzate aree consigliate come "casa", "lavoro" o "locale". Dopo aver toccato il nome dell'area, tocca Scarica per scaricare l'area.

Eliminare le di mappe offline
  1. Apri l'app Google Maps Google Maps sul tuo telefono o tablet.
  2. In alto a sinistra, tocca Menu Menu e poi Mappe offline.
  3. Tocca l'area da eliminare.
  4. Tocca Elimina.
Rinominare le aree scaricate per l'utilizzo offline
  1. Apri l'app Google Maps Google Maps sul tuo telefono o tablet.
  2. In alto a sinistra, tocca Menu Menu e poi Mappe offline.
  3. Seleziona un'area.
  4. In alto a destra, tocca Modifica Modifica.
  5. Aggiorna il nome dell'area e tocca Salva.
Aggiornare le mappe offline

Le mappe offline che hai scaricato sul tuo telefono o tablet devono essere aggiornate almeno ogni 30 giorni. Se la mappa offline scade dopo 15 giorni o un periodo inferiore, Google Maps proverà ad aggiornarla automaticamente quando sei connesso alla rete Wi-Fi.

Se le tue mappe offline non vengono aggiornate automaticamente, puoi aggiornarle procedendo nel seguente modo:

Dalla notifica

  1. Nella notifica "Aggiorna mappe offline", tocca Aggiorna ora.
  2. Tocca l'area scaduta o in scadenza nell'elenco.
  3. Tocca Aggiorna.
  4. La mappa offline verrà aggiornata.

Da qualsiasi altro punto

  1. Apri l'app Google Maps Google Maps sul tuo telefono o tablet.
  2. In alto a sinistra, tocca Menu Menu e poi Mappe offline.
  3. Tocca l'area scaduta o in scadenza nell'elenco.
  4. Tocca Aggiorna.
  5. La mappa offline verrà aggiornata.

Visualizzare le mappe in base ai prossimi viaggi

Puoi anche scaricare le mappe offline in base ai luoghi che visiterai in futuro. Questi viaggi possono provenire da Gmail, Google Trips, Hangouts e altri posti. In "Mappe consigliate" vedrai le mappe offline che puoi scaricare.
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?