Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Stabilire se includere o meno i punti di accesso nei servizi di geolocalizzazione di Google

Per migliorare i servizi di geolocalizzazione, Google utilizza dati Wi-Fi trasmessi pubblicamente da punti di accesso wireless, nonché dati di sistemi GPS, di ripetitori di telefonia mobile e di sensori. Per stimare la posizione di un dispositivo vengono utilizzate esclusivamente informazioni Wi-Fi trasmesse pubblicamente.

Per contribuire al miglioramento di app come Google Maps, puoi consentire ai servizi di geolocalizzazione di Google di usare il tuo punto di accesso Wi-Fi. Per stabilire se includere o meno il tuo punto di accesso, procedi nel seguente modo.

Come faccio a disattivare i servizi di geolocalizzazione di Google?

Per disattivarli, modifica l'SSID (nome) del tuo punto di accesso Wi-Fi (nome della tua rete wireless) in modo che termini con "_nomap". Ad esempio, se l'SSID è "12345", lo dovresti modificare con "12345_nomap".

Individuare la procedura specifica per il proprio punto di accesso

Se hai ricevuto il punto di accesso dal tuo ISP, contattalo per richiedere la procedura da svolgere. In alternativa, visita il sito web del produttore del tuo punto di accesso:

Procedura generica valida per tanti punti di accesso

  1. Stabilisci una connessione fisica tra il punto di accesso e il computer utilizzando un cavo Ethernet.
  2. Individua il gateway predefinito della tua connessione:
    • Su Windows, digita "ipconfig" nel prompt dei comandi (accessibile dal menu Start).
    • Su Mac OS, digita "ifconfig" nel prompt dei comandi.
    • Su Linux, digita "ifconfig" nel prompt dei comandi.
  3. Una volta individuato il gateway predefinito (che sarà simile a 192.168.0.1), digitalo nella barra degli indirizzi del tuo browser web, ad esempio Chrome o Firefox. Si aprirà il pannello di controllo del tuo punto di accesso.
  4. Se ti viene chiesto di accedere ai controlli del punto di accesso, inserisci il nome utente e la password appropriati. Leggi le istruzioni fornite con il punto di accesso.

Dopo aver modificato l'SSID, ristabilisci una connessione alla rete utilizzando il nuovo nome da qualsiasi dispositivo con supporto Wi-Fi, come un laptop o un cellulare. Se la rete è protetta tramite password, usa la stessa password.

Per assicurarti che il tuo SSID modificato venga inviato rapidamente a Google, apri Google Maps su un dispositivo Android con Wi-Fi attivo. Tocca La mia posizione Posizione per consentirci di ottenere un rilevamento più preciso della posizione nelle vicinanze del tuo punto di accesso Wi-Fi.

Il mio punto di accesso verrà rimosso da altri servizi di geolocalizzazione?

Ogni fornitore di servizi di geolocalizzazione opera in autonomia. Altri fornitori sono in grado di rilevare il metodo di disattivazione tramite SSID, pertanto sono invitati a rispettare la disattivazione dell'inclusione in un server di geolocalizzazione tramite il tag "_nomap".

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?