Come viene gestito lo spam?

I filtri spam di Gmail funzionano anche nel client IMAP. Dirottano automaticamente i messaggi sospetti di essere indesiderati in "[Gmail]/Spam" e impediscono loro di accedere alla Posta in arrivo.

Se trovi un messaggio che dovrebbe essere contrassegnato come spam, spostalo in "[Gmail]/Spam." Basta fare clic su "Segnala come spam" nell'interfaccia web di Gmail e aiutaci a migliorare i nostri filtri spam.

Se un messaggio viene classificato erroneamente come spam, puoi spostarlo da "[Gmail]/Spam" alla cartella Posta in arrivo nel client.

Tieni presente che il client potrebbe disporre di una propria tecnologia per il filtraggio della posta indesiderata, diversa da quella di Gmail. Ti consigliamo di utilizzare solo il filtraggio spam di Gmail e di disattivare tutti i filtri della posta indesiderata o antispam all'interno del client. Se ancora vuoi attivare il filtraggio spam lato client, il client scaricherà una copia supplementare di ogni messaggio.