Spam

Sono vietate le app che inviano spam agli utenti o inseriscono spam su Google Play, ad esempio le app che inviano messaggi indesiderati agli utenti oppure le app duplicate o di scarsa qualità.

COMPRIMI TUTTO ESPANDI TUTTO

 

 

Messaggi spam

Sono vietate le app che inviano SMS, email o altri messaggi per conto dell'utente senza offrire a quest'ultimo la possibilità di verificare i contenuti e i destinatari previsti.
Esempi di violazioni comuni
  • Quando l'utente preme il pulsante "Condividi", l'app invia dei messaggi per conto dell'utente senza offrirgli la possibilità di confermare i contenuti né i destinatari previsti:

 

Spam legato alle visualizzazioni web e per promuovere traffico affiliato

Sono vietate le app il cui scopo principale è indirizzare traffico affiliato verso un sito web o fornire una visualizzazione web di un sito senza l'autorizzazione del proprietario o dell'amministratore del sito stesso.
Esempi di violazioni comuni
  • Un'app il cui scopo principale è indirizzare il traffico dai referral verso un sito web al fine di ricevere crediti per le registrazioni o gli acquisti degli utenti sul sito in questione.
  • App il cui scopo principale è fornire una visualizzazione web di un sito web senza autorizzazione:

         ① Questa app è denominata "Ted's Shopping Deals" e fornisce semplicemente una visualizzazione web di Google Shopping.

 

Contenuti ripetitivi

Sono vietate le app che forniscono semplicemente la stessa esperienza di altre app già presenti su Google Play. Le app dovrebbero essere utili per gli utenti e quindi fornire servizi o contenuti unici.
Esempi di violazioni comuni
  • La copia di contenuti di altre app senza aggiungere alcun contenuto originale o alcuna utilità.
  • Creazione di più app con funzionalità, contenuti ed esperienze utente molto simili. Se il volume di contenuti di ogni singola app è ridotto, gli sviluppatori dovrebbero valutare la creazione di un'app unica che raccolga tutti i contenuti.
 

 

App realizzate appositamente per gli annunci

Sono vietate le app che mostrano ripetutamente annunci interstitial display in quanto distraggono gli utenti dall'interazione con l'app e dall'esecuzione delle attività nell'app.
Esempi di violazioni comuni
  • App in cui un annuncio interstitial è posizionato senza soluzione di continuità rispetto a un'azione dell'utente (inclusi, a titolo esemplificativo, clic, scorrimenti e così via).

    La prima pagina dell'app ha più pulsanti con cui è possibile interagire. Quando l'utente fa clic su Avvia app per usare l'app, viene mostrato un annuncio interstitial tramite popup. In seguito alla chiusura dell'annuncio, l'utente torna all'app e fa clic su Servizio per iniziare a usare il servizio, ma viene visualizzato un altro annuncio interstitial.


    Nella prima pagina l'utente è portato a fare clic su Gioca perché è l'unico pulsante disponibile per usare l'app. Quando l'utente fa clic sul pulsante, viene mostrato un annuncio interstitial. In seguito alla chiusura dell'annuncio, l'utente fa clic su Avvia perché è l'unico pulsante con cui è possibile interagire e viene visualizzato un altro annuncio interstitial tramite popup.

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
true
true
true
92637
false
false