Metadati

Sono vietate le app contenenti metadati fuorvianti, non correttamente formattati, non descrittivi, irrilevanti, eccessivi o inappropriati che siano presenti, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, nella descrizione, nel nome sviluppatore, nel titolo, nell'icona, negli screenshot e nelle immagini promozionali dell'app. Gli sviluppatori sono tenuti a fornire una descrizione chiara e ben scritta della loro app. Inoltre nella descrizione dell'app non sono consentite testimonianze degli utenti prive di attribuzione o anonime.

Oltre ai requisiti qui indicati, norme per gli sviluppatori di Play specifiche potrebbero richiedere di fornire ulteriori informazioni sui metadati.

Esempi di violazioni comuni

        ① Testimonianze degli utenti anonime o non attribuite
        ② Confronti di dati di app o brand
        ③ Blocchi di parole ed elenchi di parole verticali oppure orizzontali

Di seguito sono riportati alcuni esempi di testo, immagini o video inappropriati presenti nella tua scheda:

  • Immagini o video con contenuti a sfondo sessuale. Evita di utilizzare immagini allusive che mostrino seni, natiche, genitali o altri contenuti/parti anatomiche oggetto di feticismo, sia illustrati sia reali.
  • Utilizzo di linguaggio volgare o comunque non appropriato per un pubblico generico nella scheda dello Store dell'app. 
  • Violenza esplicita mostrata in evidenza nelle icone delle app, nelle immagini promozionali o nei video.
  • Raffigurazioni dell'utilizzo illegale di droghe. Anche i contenuti a scopo didattico, documentaristico, scientifico o artistico devono essere adatti a tutti i tipi di pubblico all'interno della scheda dello Store.

Di seguito sono riportate alcune best practice:

  • Evidenzia gli aspetti migliori della tua app. Condividi con gli utenti fatti interessanti e coinvolgenti relativi alla tua app per aiutarli a capire che cosa la rende speciale.
  • Assicurati che il titolo e la descrizione dell'app ne illustrino in modo accurato la funzionalità.
  • Evita di utilizzare parole chiave o riferimenti ripetitivi o estranei al contesto.
  • La descrizione dell'app deve essere breve e diretta. Le descrizioni brevi tendenzialmente offrono un'esperienza utente migliore, in particolare sui dispositivi con schermi piccoli. Lunghezza o dettagli eccessivi o formattazione non valida potrebbero costituire una violazione di queste norme.
  • Tieni presente che la scheda deve essere adatta a un pubblico generico. Evita di utilizzare testo, immagini o video inappropriati nella scheda e attieniti alle linee guida riportate in precedenza.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema