Interpretare il rapporto pre-lancio

Questo articolo ti aiuta a interpretare i risultati del rapporto pre-lancio fornendo una panoramica degli errori, degli avvisi o dei problemi che il rapporto potrebbe identificare. Se vuoi stabilire come configurare ed eseguire un rapporto pre-lancio, consulta Utilizzare i rapporti pre-lancio per identificare i problemi.

Quando il rapporto pre-lancio è disponibile, puoi visualizzare un riepilogo del test che include il numero di errori, avvisi e problemi di minore entità rilevati durante il test, categorizzati in base al tipo di problema. Vedrai anche un consiglio basato sui risultati dei test dell'app.

Nota: anche se il rapporto pre-lancio è uno strumento pratico e potente che può aiutarti a migliorare la tua app, Google non può garantire che i test potranno identificare tutti i problemi. Per assicurarti che i risultati siano i più completi e pertinenti possibili, esamina e aggiorna le impostazioni dei rapporti pre-lancio.

Panoramica sul rapporto pre-lancio

La pagina Panoramica sul rapporto pre-lancio fornisce un riepilogo di eventuali errori univoci, avvisi e problemi di minore entità rilevati durante il test raggruppati in quattro categorie: Stabilità, Prestazioni, Accessibilità e Sicurezza e attendibilità. Queste categorie sono descritte di seguito in maggiore dettaglio.

Verrà riportato anche il numero di dispositivi su cui è stata testata la tua app e, a seconda dei risultati del test, potresti anche trovare approfondimenti e consigli per aiutarti a migliorarla.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di problemi che vengono rilevati durante i test:

  • Errori: includono arresti anomali, ANR (errori L'applicazione non risponde) e utilizzo di API non supportate che sono state limitate.
  • Avvisi: includono tempi di avvio e caricamento lenti, problemi di accesso o scansione, problemi di memoria, utilizzo di API non supportate che non sono ancora state limitate.
  • Problemi di minore entità: includono etichette di contenuti mancanti, problemi di contrasto di colore, touch target di piccole dimensioni, problemi di implementazione.

 

Comprimi tutto Espandi tutto

Dettagli del rapporto pre-lancio

Stabilità

Ogni sezione della scheda Stabilità elenca i problemi rilevati durante il test, che possono includere:

  • Il tipo di problema e relativa icona:
    • Rosso indica un errore
    • Giallo indica un avviso
    • Verde indica che il test non ha rilevato problemi
  • Il numero di dispositivi su cui è stato rilevato il problema
  • L'analisi dello stack associata al problema
  • L'API pertinente (se applicabile)
  • Il numero di volte in cui il problema è stato rilevato durante il test (se applicabile)

Accanto a ogni problema, puoi selezionare Mostra altro per avere informazioni ancora più dettagliate sul problema, ad esempio il nome, le dimensioni dello schermo, la versione Android, la RAM, l'ABI (Application Binary Interface) e le impostazioni internazionali del dispositivo. Puoi selezionare ogni modello di dispositivo per vederne le specifiche, così come visualizzare uno screenshot e un video del test, il risultato del loop della demo e le analisi dello stack (che puoi anche scaricare). Tieni presente che la disponibilità di questi dati può variare.

Nota: gli arresti anomali rilevati durante i test sono riportati anche nella pagina Arresti anomali e ANR dell'app. Poiché gli arresti anomali rilevati durante la generazione di un rapporto pre-lancio provengono da dispositivi di test, non influiscono sulle statistiche relative agli arresti anomali.

Visualizzare i dispositivi di test senza problemi

Nella parte inferiore della scheda Stabilità, puoi visualizzare la tabella Dispositivi di test senza problemi per vedere le informazioni relative ai test che non hanno generato problemi. 

In ogni riga sono indicati il nome del dispositivo di test, la relativa versione di Android e un'icona che indica se durante il test sono stati riscontrati problemi con l'app.

Stabilità: compatibilità Android

Se l'app usa una o più interfacce non presenti nell'SDK Android pubblico (spesso chiamate "interfacce non supportate" o "interfacce non SDK"), nelle schede Panoramica e Stabilità del rapporto pre-lancio vengono indicati errori e avvisi.

Visualizzare singoli problemi

Per identificare le interfacce non supportate in uso, fai clic sui link Scopri i problemi che si trovano accanto agli errori e avvisi di "Compatibilità sistema operativo" nel rapporto pre-lancio. Per controllare dove è stata chiamata un'interfaccia specifica nell'app, fai clic sulla freccia rivolta verso il basso accanto all'interfaccia per visualizzare le analisi dello stack. Una singola interfaccia potrebbe essere chiamata più volte in un singolo test.

Le interfacce non supportate sono classificate in base alla gravità. Per evitare problemi di stabilità, è meglio non utilizzare più le interfacce non supportate, ma puoi usare le categorie per stabilire le priorità dei problemi da risolvere.

Ecco l'ordine di priorità consigliato:

  1. Limitate: le interfacce la cui esecuzione viene interrotta su alcune o tutte le versioni di Android.
  2. Non supportate, ma con limitazione imminente: le interfacce di cui non è garantito il comportamento corretto che saranno limitate in una release futura di Android.
  3. Non supportate con limitazione non imminente: le interfacce di cui non è garantito il comportamento corretto.

Nota: all'interno di ogni categoria le interfacce sono in ordine di frequenza; in questo modo puoi stabilire più facilmente le priorità dei problemi da risolvere.

Prestazioni

Per ogni modello di dispositivo, il riepilogo del test sulle prestazioni include le seguenti metriche:

  • Media di frame al secondo: frequenza media della visualizzazione dei frame.
    • Nota: i dati medi sui frame al secondo sono disponibili solo per i test che utilizzano i cicli di gioco.
  • Utilizzo CPU medio: la percentuale di utilizzo medio della CPU da parte dell'app sul modello di dispositivo specificato.
  • Media di dati inviati tramite rete: il numero medio di byte al secondo inviati dall'app tramite una connessione di rete sul modello di dispositivo specificato.
  • Media di dati ricevuti tramite rete: il numero medio di byte al secondo ricevuti dall'app tramite una connessione di rete sul modello di dispositivo specificato.
  • Utilizzo medio di memoria: l'uso medio di memoria nell'app nel periodo di tempo selezionato sul modello di dispositivo specificato.

Nota: potrebbe non essere possibile generare dati sulle prestazioni relativi a dispositivi di test su cui sono installate alcune versioni meno recenti di Android.

Visualizzare singoli rapporti

Seleziona ogni modello di dispositivo per vedere le specifiche del dispositivo, le statistiche sulle prestazioni, le prestazioni nel tempo e visualizzare uno screenshot e un video del test. Puoi anche visualizzare un grafico e una registrazione di ogni metrica rappresentata nel tempo per tutta la durata del test. 

Ad esempio, puoi visualizzare la percentuale di CPU utilizzata dalla tua app durante l'avanzamento del test. Se noti un picco di utilizzo della CPU, controlla l'azione svolta dal crawler in quel momento per risolvere il problema.

Tieni presente che la disponibilità di questi dati può variare.

Accessibilità

Il riepilogo di ogni test sull'accessibilità include il numero di errori, avvisi e problemi di minore entità relativi all'accessibilità rilevati durante i test, suddivisi in base alle seguenti categorie:

Visualizzare i rapporti per categoria

Nella parte superiore della scheda Accessibilità puoi scorrere il riepilogo verso il basso per visualizzare le sezioni categorizzate con cluster di schermate che indicano dove sono stati rilevati i problemi di accessibilità nella tua app.

  • Se sono stati identificati degli errori, vedrai un'icona rossa.
  • Se sono stati identificati avvisi, verrà visualizzata un'icona gialla.
  • Se sono stati rilevati solo problemi di minore entità, vedrai un'icona blu.
  • Se non risulta alcun problema, vedrai un segno di spunta verde.

Visualizzare singoli problemi

Puoi selezionare un cluster di schermate per vedere screenshot di esempio con i relativi dati: nome del modello, sistema operativo, dimensioni e densità dello schermo, lingue del dispositivo e un consiglio.

Migliorare l'accessibilità dell'app

Screenshot

Nel riepilogo del test con screenshot trovi: 

  • Le immagini che mostrano l'aspetto dell'app sui dispositivi di test in diverse lingue.
  • I metadati sui dispositivi testati (tra cui nome del modello, versione di Android, lingua, risoluzione dello schermo e DPI).
  • Il numero di dispositivi con screenshot.
  • Il numero di dispositivi che non è stato possibile testare con il tuo APK o app bundle:
    • Dispositivi non disponibili: il tuo APK o app bundle è compatibile con questi dispositivi, ma si è verificato un problema durante il test. Se il tuo test ha restituito dispositivi non disponibili, potrebbe essere necessario caricare un altro APK o app bundle e ripetere il test.
    • Dispositivi non compatibili: il tuo APK o app bundle non è compatibile con alcuni dispositivi di test. Se ripeti il test, non riceverai risultati dai dispositivi non compatibili.

Nota: se esegui un test utilizzando i loop della demo, nella scheda Screenshot non sarà presente alcun dato.

Modalità di visualizzazione degli screenshot

Puoi raggruppare i risultati dei test con screenshot utilizzando il selettore Raggruppa per nella parte superiore destra della scheda Screenshot. Esistono due modi per raggruppare gli screenshot:

  • Cluster schermate: seleziona Cluster schermate per vedere come vengono visualizzati screenshot simili su dispositivi diversi. Con questa visualizzazione, nel rapporto pre-lancio le immagini vengono raggruppate in base agli elementi o ai widget su uno schermo. L'opzione Cluster schermate è selezionata per impostazione predefinita.
  • Dispositivi: seleziona Dispositivi per visualizzare tutti gli screenshot associati a un dispositivo specificato. Con questa visualizzazione, puoi vedere in ordine cronologico gli screenshot acquisiti durante un test.

Puoi selezionare uno screenshot per visualizzare le specifiche del dispositivo e ulteriori informazioni.

Preferenze relative alle lingue

Per visualizzare screenshot di lingue specifiche, puoi impostare le preferenze relative alle lingue nella scheda Impostazioni.

Sicurezza e attendibilità

Il riepilogo di ogni test include il nome e la descrizione di eventuali vulnerabilità di sicurezza riscontrate nel tuo APK o app bundle.

Nota: prima di pubblicare l'APK o l'app bundle in produzione, ti consigliamo di intervenire sulle vulnerabilità di sicurezza elencate.

Creare un test personalizzato con Firebase Test Lab

Se la tua app o il tuo gioco richiedono ulteriori test specialistici, puoi utilizzare Firebase Test Lab. Dopo aver creato il progetto Firebase, puoi selezionare il tuo tipo di dispositivo tra molti altri dispositivi e metodi di test per creare test personalizzati. Dopodiché, puoi eseguire e visualizzare i risultati dei test personalizzati nella console Firebase. I primi 5-15 test eseguiti al giorno sono gratuiti.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema