Visualizzare e limitare i dispositivi compatibili con la tua app

Dopo aver caricato almeno un APK nella Play Console, potrai consultare il catalogo dei dispositivi disponibili e scoprire quali sono compatibili con la tua app. Per garantire la massima disponibilità della tua app, esamina regolarmente gli elenchi dei dispositivi esclusi e supportati.

Tieni presente che il catalogo dei dispositivi non riguarda le app istantanee.

Controllare la compatibilità dei dispositivi con l'app

Per esaminare i dispositivi esclusi e supportati dalla tua app, procedi nel seguente modo:

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra fai clic su Gestione delle versioni > Catalogo dei dispositivi.
  4. Seleziona le schede Tutti, SupportatiEsclusi.
    • Se vuoi scaricare un elenco di dispositivi come file CSV, fai clic su Scarica elenco dispositivi nella parte destra della pagina.

Termini di servizio in dettaglio

Leggi e accetta i Termini di servizio per accedere al catalogo dei dispositivi e alla sua funzione. Per poter accettare i nuovi termini, devi essere il proprietario dell'account o un utente con l'autorizzazione globale "Gestione delle versioni di produzione". Dopo avere accettato i termini di un'app nel tuo account, potrai continuare a usare il catalogo dei dispositivi per tutte le tue app.

Se non accetti i Termini di servizio:

  • Non potrai accedere al catalogo dei dispositivi.
  • Non potrai escludere i dispositivi dalla distribuzione.

Formato dell'elenco dei dispositivi

Quando consulti l'elenco dei dispositivi per la tua app, tieni presente che un dispositivo potrebbe essere associato a diversi modelli. I modelli correlati verranno raggruppati sotto lo stesso nome del dispositivo e puoi espandere i dettagli per ciascun modello singolarmente.

Ordinare o filtrare l'elenco per produttore o attributi relativi ai dispositivi

Verrà visualizzato l'elenco dei dispositivi ordinati per produttore. Puoi inoltre esaminare l'elenco nei seguenti modi:

  • Per vedere tutti i dispositivi compatibili di un produttore: fai clic su Mostra altri dispositivi accanto al nome del produttore.
  • Per eseguire la ricerca dei singoli dispositivi per produttore, nome del design o nome del dispositivo pubblico (ad esempio Nexus 6): utilizza la barra di ricerca nella parte superiore dello schermo.

Stato dei dispositivi e dei modelli

Stato dell'assistenza

Troverai uno stato dell'assistenza per tutti gli APK attivi associati alla tua app. 

Dato che potresti avere diversi APK per gruppi diversi (produzione, alpha, beta, test interni), troverai uno stato per ogni gruppo. Ad esempio, se la versione beta della tua app richiede più funzioni rispetto alla versione di produzione, potresti notare che un dispositivo è supportato in versione di produzione ma non beta. 

Supportato

La tua app è compatibile con il dispositivo.

Parzialmente supportato

Se un dispositivo ha più modelli, vedrai questo stato quando solo alcuni modelli sono supportati dai criteri del file manifest della tua app. 

Non supportato

La tua app include una funzione o una proprietà (ad es. dimensioni schermo, livello dell'SDK e così via) non disponibile sul dispositivo. Ad esempio, alcuni dispositivi potrebbero non includere un sensore bussola. Se la funzionalità di base dell'app richiede l'utilizzo di un sensore per la bussola, l'app non è compatibile con quei dispositivi.

Questo stato viene mostrato quando tutti i modelli associati a un dispositivo non sono compatibili. Se sono supportati soltanto alcuni modelli, lo stato sarà invece "Parzialmente supportato".

Stato di esclusione

Se escludi un modello di dispositivo nel catalogo, troverai uno stato di esclusione per quel modello in questione. L'esclusione del dispositivo viene gestita in base all'app anziché per versione o gruppo.

Escluso

Dispositivi del catalogo che hai escluso tramite regola o manualmente.

Parzialmente escluso

Se un dispositivo ha più modelli, viene visualizzato questo stato se hai escluso alcuni modelli per la tua app. 

Dispositivi non certificati

Se un dispositivo è non certificato, significa che il dispositivo non è stato certificato da Google e Google non ha dati in merito ai risultati dei test di compatibilità Android.

Tieni presente quanto segue:

  • I dispositivi non certificati potrebbero non essere sicuri.
  • I dispositivi non certificati potrebbero non ricevere gli aggiornamenti del sistema operativo Android o gli aggiornamenti delle app.
  • App e funzioni presenti su dispositivi non certificati potrebbero non funzionare correttamente.
  • Il backup dei dati su dispositivi non certificati potrebbe non essere eseguito in modo sicuro.

Suggerimenti per la compatibilità dell'app

  • L'elenco dei dispositivi compatibili con la tua app si basa sulle impostazioni del file manifest e viene costantemente aggiornato.
  • Ad esempio, se il file manifest dell'APK specifica uno schermo di grandi dimensioni, nell'elenco verranno inclusi i dispositivi supportati con le dimensioni dello schermo richieste che possono scaricare la tua app su Google Play.
  • I paesi elencati nella pagina Prezzi e distribuzione dell'app non influiscono sull'elenco dei dispositivi supportati dall'app.

Visualizzare i dettagli dei dispositivi

Quando selezioni un dispositivo con dati sufficienti nella pagina Catalogo dei dispositivi, vedrai le seguenti informazioni:

  • Installazioni su dispositivi attivi (ultimi 30 giorni)
  • Valutazione media cumulativa
  • Entrate (ultimi 30 giorni)
  • Attributi tecnici come dimensione dello schermo, fattore di forma, system on chip, RAM, CPU, ABI, GPU e SDK

Note:

  • Le specifiche del dispositivo sono fornite dal produttore e non sono state confermate.
  • Google ha limitato i dati su alcuni dispositivi che non sono stati sottoposti alla procedura di certificazione di Google. Alcuni di questi dispositivi non saranno elencati nel catalogo, ma potresti comunque visualizzare gli utenti su questi dispositivi.

Escludere l'app da alcuni dispositivi

L'elenco dei dispositivi esclusi si basa sull'APK caricato più di recente. Se carichi un nuovo APK con un file manifest diverso, l'elenco cambierà di conseguenza.

Nota: le regole di esclusione dei dispositivi non riguardano i tester interni

Gestire i dispositivi esclusi per app

Per evitare arresti anomali dell'app, puoi escludere la disponibilità della tua app per singoli dispositivi su Google Play. Questa modifica esclude manualmente l'intera app. Non è possibile escludere i singoli APK.

Escludendo manualmente i dispositivi che hanno problemi di compatibilità noti, contribuisci a offrire la migliore esperienza utente possibile.

Escludere un dispositivo

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra seleziona Gestione delle versioni > Catalogo dei dispositivi.
  4. Seleziona un dispositivo.
  5. Nella parte inferiore dello schermo, seleziona Escludi.

Utilizzare gli stessi dispositivi esclusi di un'altra app

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra seleziona Gestione delle versioni > Catalogo dei dispositivi.
  4. Seleziona la scheda Dispositivi esclusi.
  5. Accanto a "Importa manualmente i dispositivi esclusi", seleziona un'app.
  6. Seleziona Importa.

Impostare esclusioni per un dispositivo con più modelli

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra seleziona Gestione delle versioni > Catalogo dei dispositivi.
    • ​​Se la tua app non è ancora stata pubblicata, seleziona Catalogo dei dispositivi.
  4. Seleziona un dispositivo. I dispositivi con più modelli presentano etichette.
  5. Per escludere tutti modelli, vai all'angolo in alto a destra dello schermo e seleziona Escludi tutti i modelli.
    • Gli altri modelli sono elencati sotto i dettagli del primo modello. Per conoscere i dettagli degli altri modelli, vai nella parte destra della schermata e seleziona la freccia rivolta verso il basso Drop-down arrow.
    • Per escludere un solo modello, vai nell'angolo in basso a destra della sezione dei dettagli del modello e seleziona Escludi.

Nota: per escludere la tua app da tutti i dispositivi di un produttore, devi escludere un dispositivo alla volta.

Gestire i dispositivi esclusi tramite indicatori di rendimento

Se desideri escludere i dispositivi in base a indicatori di rendimento, puoi creare regole di targeting basate sulle dimensioni RAM o sul system on chip (SoC). 

Le regole di targeting vengono applicate direttamente ai nuovi dispositivi aggiunti al catalogo che soddisfano i criteri di esclusione. Ad esempio, se l'app richiede un notevole spazio di archiviazione, puoi impostare una regola per escludere i dispositivi con meno di 512 MB di RAM.

Nota: le regole correlate alla RAM funzionano solo per dispositivi con SDK versione 16 o successiva e non riguardano gli APK di Wear OS by Google. Le regole correlate alla RAM si basano sulla memoria disponibile sul dispositivo (TotalMem), non sulla memoria dichiarata.

Impostare una regola

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra seleziona Catalogo dei dispositivi.
    • Se la tua app è stata pubblicata, seleziona Gestione delle versioni > Catalogo dei dispositivi.
  4. Seleziona la scheda "Dispositivi esclusi".
  5. Accanto a "Regole di esclusione", seleziona Gestisci regole di esclusione

  6. Nella sezione "Escludi dispositivi che soddisfano almeno una delle seguenti regole", seleziona il menu a discesa.
  7. Seleziona RAM o System on Chip.
    • Per aggiungere più regole, seleziona il pulsante OR. Verrà mostrato un altro selettore.
    • Per rimuovere una regola, seleziona l'icona di annullamento .
    • Per ulteriori informazioni sulle esclusioni SafetyNet, visita il sito per gli sviluppatori Android.
  8. Esamina l'elenco di dispositivi che viene mostrato nella parte inferiore della schermata.
  9. Quando la regola ha come target l'elenco di dispositivi appropriato, salva le modifiche.
Gestire i dispositivi esclusi in base alla compatibilità con Android

Puoi escludere l'app e fare in modo che non sia disponibile per determinati dispositivi basati sui servizi SafetyNet e sulla compatibilità con Android Oreo (Go Edition).

SafetyNet in dettaglio

SafetyNet ti aiuta a valutare la sicurezza e la compatibilità sui dispositivi Android con la tua app. SafetyNet analizza i dati di software e hardware per creare un profilo del dispositivo in questione. Il servizio prova poi a individuare lo stesso profilo all'interno di un elenco di modelli di dispositivi che hanno superato i test di compatibilità Android.

Android Oreo (Go Edition) in dettaglio

Android Oreo (Go Edition) ottimizza la fruizione di Android su dispositivi di livello base con sistema operativo Android 8.1 (Livello API 27) o versioni successive con 1 GB di RAM o meno. Scopri come ottimizzare le app per i dispositivi con sistema operativo Android (Go Edition).

Configurare le regole di esclusione dei dispositivi per SafetyNet o Android (Go Edition)

  1. Accedi a Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra seleziona Catalogo dei dispositivi.
  4. Seleziona la scheda "Dispositivi esclusi".
  5. Accanto a "Regole di esclusione", seleziona Gestisci regole di esclusione

  6. Accanto a "Esclusioni SafetyNet" o "Esclusioni Android Go”, seleziona un'opzione:
    • ​ ​ Esclusioni SafetyNet
      • Non escludere dispositivi sulla base dell'API attestazione SafetyNet: opzione selezionata per impostazione predefinita.
      • Escludi dispositivi che non rispondono ai requisiti di base sull'integrità: questa opzione ti aiuta a determinare se un particolare dispositivo è stato manomesso o modificato in altro modo.
      • Escludi dispositivi che non rispondono ai requisiti di base sull'integrità e i dispositivi privi di certificazione di Google: questa opzione ti aiuta a determinare se un particolare dispositivo è stato manomesso, modificato in altro modo o se non è stato certificato da Google.
    • Esclusioni Android Go
      • Non escludere dispositivi Android Go: opzione selezionata per impostazione predefinita.
      • Escludi dispositivi Android Go: impedisci ai dispositivi con Android Oreo (Go Edition) di installare l'app su Google Play.

Note:

  • Le esclusioni SafetyNet e Android Go limitano soltanto la disponibilità della tua app su Google Play. Se hanno accesso al file APK dell'app, gli utenti possono comunque installare l'app direttamente.
  • Per un'ulteriore protezione dai comportamenti illeciti durante l'utilizzo dei servizi SafetyNet, prendi in considerazione l'integrazione dell'API attestazione SafetyNet nella tua app. Puoi utilizzare un'esclusione SafetyNet per l'integrità di base per escludere dispositivi non fisici (ad esempio gli emulatori) e i dispositivi con sistemi rooted.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?