Misurare l'acquisizione e la fidelizzazione di utenti della propria app

Dopo avere pubblicato un'app su Google Play, puoi esaminare i dati relativi ai modi in cui gli utenti trovano la scheda dello Store della tua app e vi interagiscono.

Se la tua app offre prodotti in-app e/o abbonamenti, puoi anche controllare le entrate medie per utente e il rendimento generale dell'app per quanto riguarda la conversione degli utenti in acquirenti e acquirenti abituali per canale di acquisizione o paese.

Note

  • I dati relativi all'acquisizione e alla fidelizzazione degli utenti sono basati sul fuso orario del Pacifico (PT) e vengono aggiornati ogni giorno.
  • Alcune metriche vengono calcolate in base ai dati degli utenti che hanno accettato di condividere i propri dati con gli sviluppatori in forma aggregata. Le metriche che forniamo in Play Console vengono regolate in modo da rispecchiare con maggiore precisione i dati di tutti i tuoi utenti. Le informazioni storiche possono essere ricalcolate in modo da includere gli utenti che hanno disattivato la condivisione dei dati sull'utilizzo.
  • Google non mostrerà i dati che rientrano in determinate soglie minime. Potresti vedere questi dati raggruppati nella categoria "Altro".

Controllare il rendimento per canale o paese

Nella pagina Rapporti sulle acquisizioni dell'app puoi esaminare il modo in cui gli utenti trovano la scheda del Play Store della tua app e il modo in cui utilizzano l'app dopo averla installata.

Panoramica

Selezionare e monitorare una coorte utenti
  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra, fai clic su Acquisizione utenti > Rapporti sulle acquisizioni.
  4. Seleziona la scheda Utenti che hanno eseguito l'installazione e che non hanno ancora disinstallato l'app, Acquirenti o Abbonati.
    • Utenti che hanno eseguito l'installazione e che non hanno ancora disinstallato l'app. Vengono mostrati gli utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store dell'app, poi hanno installato l'app e l'hanno tenuta fino a 30 giorni.
    • Acquirenti. Vengono mostrati gli utenti unici che hanno visitato la scheda dello store dell'app e il numero di utenti che hanno poi acquistato uno o più prodotti in-app oppure abbonamenti.
    • Abbonati. Vengono mostrati gli utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store dell'app e hanno poi attivato un abbonamento in-app.
  5. Imposta i dettagli del rapporto:
    • Per passare dalla visualizzazione per canale di acquisizione a quella per paese, utilizza il menu a discesa "Misura per".
    • Affinché il rapporto includa utenti che hanno installato la tua app senza visitare la scheda dello store o che avevano l'app preinstallata, seleziona la casella accanto a "Includi installazioni senza visita alla scheda dello store".
    • Per scegliere una coorte di utenti basata sul tempo, usa il menu a discesa "Visitatori a partire dal giorno".

Nota: puoi selezionare un periodo di monitoraggio soltanto nella scheda Acquirenti. Per poter selezionare un periodo di monitoraggio, la tua app deve offrire prodotti in-app o abbonamenti. In caso contrario viene visualizzato il periodo di monitoraggio predefinito di sei mesi.

Esempio

Supponiamo che il 6 gennaio 2017 tu abbia aggiornato l'app con una nuova icona e con prodotti in-app. Se, ad esempio, vuoi vedere in che modo questo intervento ha influito sul rendimento dell'acquisizione utenti dell'app per una settimana, seleziona una delle seguenti opzioni:

  • Visitatori a partire dal giorno: 6 gennaio 2017 - 12 gennaio 2017

    Include gli utenti che non avevano ancora installato la tua app sui propri dispositivi e che hanno visitato la relativa scheda dello store sull'app Play Store durante questo periodo.

  • Intervallo: settimana

    Monitora gli utenti che hanno installato la tua app o hanno acquistato un articolo in-app o un abbonamento nella settimana successiva alla visita della relativa scheda dello store sull'app Play Store.

Come utilizzare i dati sull'acquisizione utenti

  • Visualizzare quanti tra i visitatori della scheda dello store della tua app hanno intrapreso un'azione entro sette giorni dalla visita sull'app Play Store.
  • Confrontare i dati degli acquirenti tra canali di acquisizione o paesi e sapere quali canali o aree geografiche attirano gli utenti di valore più elevato.
  • Confrontare gli intervalli temporali e capire come sono cambiate le metriche di acquisizione utenti della tua app nel corso del tempo.
  • Fare un confronto tra il numero di utenti che hanno installato l'app e che l'hanno tenuta sul dispositivo per sette giorni e il numero degli stessi utenti che l'hanno tenuta per 30 giorni.

Confronto tra installazioni nella pagina Rapporti sulle acquisizioni e statistiche sulle installazioni

L'attività degli utenti monitorata nella pagina Rapporti sulle acquisizioni della tua app può includere azioni che avvengono anche dopo il termine dell'intervallo di date stabilito. Ciò significa che le statistiche sulle installazioni possono essere più elevate nella pagina Rapporti sulle acquisizioni della tua app rispetto a quelle nella pagina Statistiche per lo stesso intervallo di date.

Esempio

Supponiamo che tu selezioni l'intervallo di date dal 6 gennaio 2017 al 12 gennaio 2017 e che monitori i visitatori per una settimana:

  • Se un utente visita la scheda dello store della tua app nel Play Store l'11 gennaio e la installa il 15 gennaio, viene comunque incluso nei dati sulle installazioni della pagina Rapporti sulle acquisizioni. Questo utente verrebbe incluso perché ha visitato la scheda dello store dell'app durante l'intervallo di date specificato e la sua attività è stata monitorata per la settimana successiva.
Tipi di metriche sugli utenti

Di seguito elenchiamo le categorie presenti nella visualizzazione dei dati sull'acquisizione utenti per canale o per paese. Ricorda che le metriche sugli acquirenti vengono visualizzate solo se hai l'autorizzazione per l'opzione "Visualizzare rapporti finanziari" e se la tua app offre prodotti in-app o abbonamenti.

  • Visitatori della scheda dello store: utenti unici che hanno visitato la scheda dello store dell'app all'interno dell'app Play Store ma non l'hanno installata.
  • Utenti che hanno eseguito l'installazione per la prima volta: utenti unici che hanno installato l'app "X" giorni dopo aver visitato la relativa scheda dello store nell'app Play Store.
  • Nel rapporto Acquirenti
    • Acquirenti. Utenti unici che hanno acquistato almeno un prodotto in-app o almeno un abbonamento "X" giorni dopo aver visitato la scheda dello store dell'app in Play Store.
    • Acquirenti abituali. Utenti unici che hanno acquistato almeno due prodotti in-app o almeno due abbonamenti "X" giorni dopo aver visitato la scheda dello store dell'app in Play Store.
  • Nel rapporto Utenti che hanno eseguito l'installazione e che non hanno ancora disinstallato l'app
    • Utenti che hanno eseguito l'installazione e che non hanno ancora disinstallato l'app. Utenti che hanno eseguito l'installazione e che hanno tenuto l'app su almeno uno dei propri dispositivi per il numero di giorni mostrato. Il fatto che l'app sia stata installata non significa che sia stata aperta nel periodo di tempo in questione.

      Nota: a partire da settembre 2017 potresti notare un calo dei dati relativi agli utenti che hanno eseguito l'installazione e che non hanno ancora disinstallato l'app. Questo perché abbiamo ridotto il periodo di tempo durante il quale aggiorniamo i dati sulla fidelizzazione relativi alle reinstallazioni.

  • Nel rapporto Abbonati
    • Utenti di versioni di prova gratuite. Utenti che hanno eseguito l'installazione, hanno attivato un abbonamento e avviato la versione di prova gratuita.
    • Primo pagamento. Utenti che hanno eseguito l'installazione, hanno attivato un abbonamento ed effettuato il primo pagamento.
    • Secondo pagamento. Utenti che hanno eseguito l'installazione, hanno attivato un abbonamento a pagamento e lo hanno mantenuto fino al secondo pagamento.

Nota: le installazioni completate over-the-air o dal Web sul sito play.google.com vengono incluse nel canale di acquisizione "Play Store (organica)".

Scaricare rapporti mensili

Puoi scaricare ed esportare rapporti mensili che includono dati relativi a utenti che hanno eseguito l'installazione e che non hanno ancora disinstallato l'app, acquirenti e abbonati (incluse prove gratuite) nella sezione Scarica i rapporti della Play Console.

Ecco come accedere ai rapporti mensili dalla pagina Rapporti sulle acquisizioni della tua app:

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona l'app.
  3. Nel menu a sinistra, fai clic su Acquisizione utenti > Rapporti sulle acquisizioni.
  4. Sopra il menu a discesa "Visitatori a partire dal giorno", seleziona Scarica.

Vedere i dati per canale di acquisizione o per paese

Tipi di canali di acquisizione

Se esamini i dati sull'acquisizione utenti per canale, vedrai le seguenti categorie:

  • Tutti i canali di acquisizione: numero totale di utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store della tua app nell'app Play Store.
  • Play Store (organica): utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store della tua app navigando o eseguendo una ricerca nell'app Play Store.
    • Ricerca: utenti unici che hanno trovato la tua app su Google Play tramite i risultati di ricerca. Questi utenti sono conteggiati anche nella riga Play Store (organica).
    • Esplorazione: utenti unici che hanno trovato la tua app su Google Play, ma non tramite i risultati di ricerca (ad esempio, mentre stavano esplorando una categoria o schede di app simili). Questi utenti sono conteggiati anche nella riga Play Store (organica).

  • Installazioni senza visita alla scheda dello Store: utenti unici che hanno installato la tua app senza avere visitato la scheda dello Store o che avevano l'app preinstallata. Include alcune installazioni effettuate direttamente dai risultati di ricerca, dal Play Store sul Web e installazioni disponibili al di fuori dalla scheda dello store. Sono esclusi i trasferimenti locali. Il periodo di monitoraggio e le coorti di nuovi utenti sono definiti dagli eventi di installazione anziché dalle visite.
  • Canali monitorati (UTM): utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store dell'app in Play Store tramite un link con codifica UTM.
  • Ricerca Google (organica): utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store dell'app in Play Store tramite una ricerca con Google.
  • Google Ads: utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store dell'app in Play Store da un annuncio Google Ads. I dati di Google Ads e di Play Console potrebbero essere diversi. Per ulteriori informazioni, leggi la sezione Utilizzare fonti di dati diverse sotto.
  • Referrer di terze parti: utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store dell'app in Play Store tramite un link diretto non codificato al Play Store.

Nota: le impressioni over-the-air e tramite Web (play.google.com) non vengono monitorate nella pagina Rapporti sulle acquisizioni della tua app.

Dati dettagliati

Per visualizzare in dettaglio un canale di acquisizione, fai clic sul nome del canale (se disponibile).

Misurazione del rendimento per paese

Per visualizzare i dati sull'acquisizione utenti per paese, procedi nel seguente modo:

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra, fai clic su Acquisizione utenti > Rapporti sulle acquisizioni.
  4. Utilizzando il menu a discesa "Misura per", seleziona Paesi o Paesi (Play Store organica).
    • Paesi: utenti unici per paese che hanno visitato la scheda dello Store dell'app nell'app Play Store.
    • Paesi (Play Store organica): utenti unici che hanno visitato la scheda dello Store della tua app navigando o facendo ricerche nell'app Play Store.

Nota: i dati sull'acquisizione utenti per paese sono disponibili a partire dal 1° febbraio 2016.

Visualizzare le entrate medie per utente per canale di acquisizione o per paese

Se la tua app offre acquisti in-app o abbonamenti e disponi delle autorizzazioni "Visualizzazione di dati finanziari", puoi visualizzare le entrate medie per utente (ARPU) della tua app per canale di acquisizione o paese. Puoi usare questi dati per ottimizzare le strategie di acquisizione e conoscere la provenienza dei tuoi utenti più preziosi.

Le entrate medie per utente vengono calcolate considerando le entrate totali generate da un insieme di utenti tramite acquisti di app a pagamento, acquisti in-app e abbonamenti in periodi di tempo selezionati e dividendole per il numero di utenti unici di una metrica utente (ad esempio: i visitatori della scheda dello store).

Nota: gli eventuali rimborsi effettuati nel periodo di tempo selezionato vengono sottratti dall'importo totale delle entrate.

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Seleziona un'app.
  3. Nel menu a sinistra, fai clic su Acquisizione utenti > Rapporti sulle acquisizioni.
  4. Seleziona la scheda Acquirenti.
  5. Imposta i dettagli del rapporto:
    • Per passare dalla visualizzazione per canale di acquisizione a quella per paese, utilizza il menu a discesa "Misura per".
    • Per regolare il periodo di tempo di cui vuoi monitorare l'importo speso dagli utenti dopo avere visualizzato per la prima volta la tua scheda dello Store, usa il menu a discesa "Visitatori a partire dal giorno".
  6. Sotto ogni canale di acquisizione o paese puoi trovare le entrate medie per utente (ARPU) relative a ogni categoria di utenti.

Nota: le entrate medie per utente includono tutti i tipi di entrate generate su Google Play, ma solo dagli utenti che contribuiscono a tale metrica. Ad esempio, un utente deve effettuare un acquisto in-app o attivare un abbonamento per essere incluso tra gli "Acquirenti". Se un'app è a pagamento, le entrate medie per utente per gli "Acquirenti" includono anche il costo di acquisto dell'app.

Visualizzare i grafici e confrontare i dati

Per visualizzare i dati di un canale di acquisizione sotto forma di grafico, seleziona la casella di controllo accanto al canale desiderato. Sul grafico, le percentuali mostrate rappresentano il tasso di conversione di utenti da un segmento al segmento successivo.

Confronto con app peer sul tasso di conversione per il traffico del Play Store

Quando consulti i tuoi dati su Acquisizioni o Paesi Play Store (organica) , probabilmente noterai anche dati che indicano l'andamento del tasso di conversione relativo alla scheda dello store dell'app rispetto ad app peer. Questi confronti ti consentono di capire il rendimento delle tue app rispetto ad app simili presenti su Google Play.

Quando è disponibile il confronto del tasso di conversione con le app peer, vedrai una barra di colore rosso o verde e delle percentuali sotto le metriche sul rendimento (ad esempio "Utenti che hanno eseguito l'installazione" e "Utenti che hanno eseguito l'installazione e che non hanno ancora disinstallato l'app"). La percentuale indica il tasso di conversione della tua app rispetto alla media. Espandi la riga per vedere i seguenti dettagli:

  • Gruppo di app peer: Usa il selettore Gruppo di app peer per scegliere un insieme di app con cui confrontare la tua.
  • Monetizzazione: l'app viene misurata rispetto ad altri modelli di monetizzazione, che possono essere costituiti da app gratuite, a pagamento o che includono acquisti in-app o abbonamenti.
  • Tasso di conversione: per vedere il tasso di conversione della tua app, cerca la freccia "La tua app".
  • Percentile applicazioni: percentili mostrano l'analisi dettagliata dei tassi di conversione per le app del gruppo di app peer selezionato e che utilizzando il medesimo modello di monetizzazione.
  • Opportunità: in alcuni casi vedrai una scheda con dei consigli su come migliorare il tasso di conversione della tua app.

Nota: i confronti saranno disponibili quando ci saranno abbastanza app con il gruppo di app peer specificato, che corrisponde al modello di monetizzazione della tua app.

Utilizzare fonti di dati diverse

A causa dei diversi metodi di misurazione utilizzati, i dati relativi all'acquisizione degli utenti possono variare da una fonte all'altra (ad esempio Google Ads, Google Analytics e fonti di monitoraggio di terze parti).

Ad esempio:

  • I dati della sezione "Visitatori della scheda dello store" di Play Console saranno diversi dal numero di clic indicato in Google Ads, perché i clic sugli annunci non sempre portano alla visita del Play Store. Un esempio è il caso in cui un utente fa clic su annuncio, ma tocca il pulsante Indietro prima che venga caricato il Play Store. I clic su un annuncio da parte dello stesso utente vengono conteggiati soltanto una volta nella Play Console.
  • I dati della sezione "Utenti che hanno eseguito l'installazione" di Play Console potrebbero essere diversi dai dati sulle conversioni di Google Ads. I dati della sezione "Utenti che hanno eseguito l'installazione" includono soltanto gli utenti unici che hanno installato la tua app per la prima volta. Le conversioni di Google Ads includono invece tutti gli eventi di installazione, comprese le reinstallazioni e le installazioni su più dispositivi.

Scaricare rapporti da Google Cloud Storage

Puoi accedere ai rapporti e scaricarli come file CSV da Google Cloud Storage. I rapporti vengono generati ogni giorno e raggruppati nei file CSV mensili.

Contenuti correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?