Aggiungere o testare file di espansione APK

Se l'app richiede più di 100 MB di memoria, puoi utilizzare file di espansione per memorizzare asset APK aggiuntivi. Puoi memorizzare due file di espansione per app. Ogni file può avere dimensioni massime pari a 2 GB.

Per i file APK è prevista una dimensione massima in base alla versione di Android supportata dall'APK:

  • 100 MB. APK che hanno come target Android 2.3 e versioni successive (API di livello 9-10, 14 e livelli successivi).
    • Per poter installare APK da 100 MB, gli utenti devono avere la versione 5.2 o versioni successive del Play Store.
  • 50 MB. APK che hanno come target Android 2.2 e versioni precedenti (API di livello 8 e livelli precedenti).

I file di espansione vengono tenuti in hosting senza costi aggiuntivi. Se possibile, Google Play li scarica quando le app vengono installate o aggiornate. In alcuni casi, l'app deve comunque scaricare i relativi file di espansione.

Se le dimensioni compresse dell'APK al momento del download (compresi i file di espansione) superano i 100 MB, gli utenti vedono una finestra di avviso che suggerisce di utilizzare una connessione Wi-Fi per scaricare l'app.

Suggerimento: se pubblichi la tua app con Android App Bundle, puoi creare e offrire agli utenti app di dimensioni inferiori e più efficienti.

Tipi di file di espansione

I file di espansione si compongono di un file principale e di un file patch facoltativo. I file patch facoltativi vengono generalmente utilizzati per fornire piccoli aggiornamenti per il file principale.

I file di espansione possono essere di qualsiasi tipo e vengono salvati nell'archivio condiviso del dispositivo a cui l'app può accedere (ad esempio la scheda SD o la partizione montabile USB). L'URL di ogni file di espansione che viene generato è univoco per ogni download.

Gestire i file di espansione

Aggiungere o modificare i file di espansione

Puoi caricare nuovi file di espansione negli APK o aggiungere quelli esistenti, a condizione che siano in versione bozza.

  1. Vai alla Play Console.
  2. Seleziona l'app.
  3. Nel menu a sinistra fai clic su Gestione delle versioni > Versioni dell'app.
  4. Seleziona Gestisci accanto al tipo di versione che vuoi aggiornare.
  5. Trascina o seleziona il file APK dell'app.
  6. Vedrai un elenco di APK associati alla versione. Seleziona l'icona Aggiungi accanto al codice versione pertinente.
  7. Scegli se caricare un nuovo file o allegare un file di espansione esistente.
    • Se l 'APK non è stato ancora pubblicato, puoi modificare o rimuovere un file di espansione selezionando un altro file o Nessun file di espansione. Non puoi invece rimuovere file di espansione da una versione esistente.
  8. Seleziona Salva.
Rimuovere file di espansione

Non puoi rimuovere file di espansione da una versione esistente. Se non vuoi più includere un file di espansione nell'APK, crea una versione con un nuovo APK senza quel file di espansione.

Per gli APK che non sono ancora stati pubblicati, puoi modificare i file di espansione allegati in qualsiasi momento.

  1. Vai alla Play Console.
  2. Seleziona l'app.
  3. Nel menu a sinistra fai clic su Gestione delle versioni > Versioni dell'app.
  4. Seleziona Gestisci accanto al tipo di versione che vuoi aggiornare.
  5. Vedrai un elenco di APK associati alla versione. Seleziona l'icona Aggiungi accanto al codice versione pertinente.
  6. Seleziona la freccia rivolta verso il basso Drop-down arrow.
  7. Seleziona Nessun file di espansione > Salva.
Testare i file di espansione

Prima di pubblicare l'app, assicurati di testare l'implementazione dei file di espansione.

I file di espansione APK non possono essere testati con app in versione bozza. Per testare i file di espansione APK, l'APK deve essere pubblicato per un gruppo disponibile.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?