Risorse grafiche, screenshot e video

L'aggiunta alla pagina della scheda dello Store di screenshot e video che presentano le funzioni e la funzionalità della tua app può contribuire ad attirare nuovi utenti su Google Play.

Le risorse grafiche, gli screenshot e i video ti consentono di mettere in risalto e promuovere la tua app su Google Play e su altri canali promozionali di Google.

Gestire le risorse grafiche

Prima di aggiungere risorse grafiche alla scheda dello Store dell'app, tieni presente quanto segue:

  • Le risorse grafiche, dopo essere state aggiunte alla scheda dello Store, appariranno nella scheda in tutti i gruppi release di test.
  • Puoi selezionare la casella di controllo "Disattivazione commercializzazione" nella pagina Prezzi e distribuzione dell'app per promuovere la tua app soltanto sulle proprietà di Google.

Di seguito viene indicato come gestire le risorse grafiche della tua app:

  1. Accedi alla Play Console.
  2. Fai clic su Tutte le applicazioni Tutte le applicazioni.
  3. Seleziona un'app.
  4. Nel menu a sinistra fai clic su Presenza nello Store > Scheda dello Store.
  5. Nella sezione "Risorse grafiche" puoi caricare le tue immagini e aggiungere un video di YouTube.

Linee guida per i contenuti: requisiti e consigli

Risorse grafiche diverse hanno requisiti differenti. Leggi i contenuti di seguito per indicazioni su cosa tenere presente quando aggiungi risorse grafiche alla tua scheda dello Store di Google Play.

Icona ad alta risoluzione

Per pubblicare la tua scheda dello Store è necessaria un'icona ad alta risoluzione. L'icona ad alta risoluzione non sostituisce l'icona in Avvio applicazioni dell'app, ma deve essere una versione a risoluzione e fedeltà maggiore e deve rispettare le specifiche relative alla progettazione delle icone Google Play. L'icona ad alta risoluzione viene utilizzata in diverse posizioni su Google Play.

Linee guida per i contenuti

Requisiti

  • PNG a 32 bit (con alfa)
  • Dimensioni: 512 x 512 px
  • Dimensioni massime del file: 1024 KB
Immagine in primo piano

Per pubblicare un'app e per fare in modo che venga visualizzata ovunque in Google Play, devi avere un'immagine in primo piano. L'immagine in primo piano è uno strumento efficace per comunicare le esperienze collegate alla tua app o gioco e per attirare nuovi utenti.

L'immagine in primo piano viene mostrata in varie posizioni sul sito web e nell'app Android sul Play Store. Ad esempio, sovrapponiamo un pulsante Riproduci sull'immagine in primo piano come immagine di copertina per il tuo video promozionale, se presente. Nell'app Android sul Play Store, mostriamo anche la tua immagine in primo piano sulla home page in un formato di grandi dimensioni:

  • Per quanto riguarda le app, viene mostrata una raccolta di app in un formato di grandi dimensioni con la tua immagine in primo piano, inclusi gli annunci.
  • Per quanto riguarda i giochi, vengono mostrati gruppi di giochi consigliati in un formato di grandi dimensioni con video promozionali e screenshot, in cui mostriamo la tua immagine in primo piano.

In genere, le immagini in primo piano vengono mostrate nel contesto dei metadati delle app di primo livello (ad esempio, un'icona o un titolo dell'app).

Linee guida per i contenuti

Requisiti

  • JPEG o PNG a 24 bit (non alpha)
  • Dimensioni: 1024 x 500 px

Altamente consigliato

Poiché la tua immagine in primo piano può essere mostrata in varie posizioni all'interno di Google Play e non solo nella tua scheda dello Store, ti consigliamo di creare un'immagine informativa che trasmetta l'essenza della tua app o del tuo gioco. App e giochi che rispettano queste linee guida hanno maggiori probabilità di essere promossi su Google Play.

  • Utilizza immagini che trasmettano l'esperienza collegata alla tua app o gioco e, se necessario, che evidenzino elementi pertinenti della narrazione o del contesto.
  • Posiziona tendenzialmente le immagini più significative e il punto focale in corrispondenza del centro dell'immagine in primo piano:

  • Evita di sbordare nelle zone di interruzione (15% dai quattro bordi). Se il tuo branding si trova nelle zone di interruzione (le aree rosse nell'esempio riportato di seguito), potrebbe essere tagliato a seconda del formato dell'interfaccia utente.

  • Limita gli elementi di sfondo ai bordi dell'immagine.
  • Prendi in considerazione l'utilizzo di colori più vivaci nelle immagini per creare interesse ed entusiasmo ed evita i colori bianco puro o grigio scuro, che possono confondersi con lo sfondo del Play Store.
  • Utilizza uno stile e un tema cromatico simili o complementari nell'immagine in primo piano, nell'icona dell'app e nell'app stessa, in modo che gli utenti possano associarli immediatamente alla tua app e al tuo brand.
  • Localizza il testo dell'immagine e del branding in base alle diverse lingue e ai diversi mercati.
  • Non utilizzare un branding in evidenza simile all'icona dell'app. In questo modo eviterai duplicazioni quando il branding viene visualizzato insieme all'icona dell'app. Esegui l'ottimizzazione per gli elementi del branding che fungono da estensione dell'icona dell'app.
  • Evita qualsiasi forma di slogan.
  • Evita contenuti che riflettono o suggeriscono rendimento, ranking nonché informazioni sui prezzi e promozionali collegate al Play Store.
  • Per ridurre la necessità di effettuare aggiornamenti, evita i contenuti per i quali il fattore temporale è decisivo e che pertanto possono diventare obsoleti rapidamente.
  • Evita di sovraccaricare l'immagine con dettagli minuziosi che non saranno visibili sugli schermi di molti telefoni.
  • Evita elementi grafici inappropriati o ripetitivi, ad esempio:
    • Personaggi o loghi con marchi registrati di terze parti utilizzati senza la debita autorizzazione.
    • Immagini di dispositivi (che potrebbero diventare obsolete rapidamente o infastidire alcuni utenti).
    • Screenshot.
    • Pubblicità.
    • Il badge o l'icona di Google Play o di qualsiasi altro negozio.
    • Contenuti che violano le Norme del programma per gli sviluppatori. Questi contenuti possono comportare la rimozione o la sospensione dell'app da Google Play.
Screenshot

Utilizza gli screenshot per comunicare le funzionalità, l'aspetto e l'esperienza della tua app ai potenziali utenti, per facilitare il loro processo decisionale e migliorare l'individuazione dell'app. Puoi aggiungere fino a 8 screenshot per ogni tipo di dispositivo supportato: telefono, tablet (7 pollici e 10 pollici), Android TV e Wear OS by Google.

I tuoi screenshot vengono visualizzati nella scheda dello Store nel sito web e nell'app Android del Play Store. Gli screenshot verranno visualizzati dopo il tuo video promozionale, se disponibile, seguiti da sinistra a destra dagli screenshot più adatti al dispositivo utilizzato dall'utente. Sul negozio web di Google Play (play.google.com), gli screenshot per i telefoni hanno la priorità e vengono mostrati prima degli screenshot per gli altri tipi di dispositivi.

Nota: nell'app Android del Play Store:

  • I tuoi screenshot potrebbero essere visualizzati anche nella ricerca e nella home page.
  • Per i giochi, alcune sezioni del Play Store mostrano gruppi di giochi consigliati in un formato di grandi dimensioni che utilizza screenshot orizzontali. Questo aumenta il tasso di conversione rispetto alla visualizzazione delle sole icone delle app.

Per caricare gli screenshot per diversi tipi di dispositivi, nella sezione "Screenshot", fai clic su una scheda specifica per il dispositivo.

  • Tablet: per ottimizzare la scheda dello Store per i tablet, consulta l'elenco di controllo della qualità delle app per tablet.
  • Wear OS by Google: se distribuisci un'app per dispositivi Wear OS by Google, devi aggiungere almeno uno screenshot nella scheda "Wear OS by Google" della tua app. Di seguito sono riportate alcune best practice da seguire per l'aggiunta di screenshot per Wear OS:
    • Carica screenshot adatti a dispositivi di forma rotonda e quadrata. Nel decidere quali screenshot usare, tieni presente che molti dispositivi Wear OS by Google sono rotondi.
    • Se vuoi includere più screenshot in un unico file immagine, inserisci al massimo due screenshot per immagine.
    • Lo sfondo del Play Store su Android Wear è scuro, quindi ti consigliamo di aggiungere screenshot con uno sfondo trasparente.
  • Android TV: se distribuisci un'app per dispositivi Android TV, prima di poterla pubblicare devi aggiungere almeno uno screenshot nella scheda "TV" dell'app.
    • Inoltre, per Android TV è obbligatorio aggiungere anche un banner.
    • Gli screenshot per TV verranno mostrati soltanto su dispositivi Android TV.

Linee guida per i contenuti

Requisiti

Per pubblicare la scheda dello Store è necessario fornire almeno due screenshot nei diversi fattori di forma che soddisfino i seguenti requisiti:

  • JPEG o PNG a 24 bit (non alpha)
  • Dimensione minima: 320 px
  • Dimensione massima: 3840 px
  • La dimensione massima dello screenshot non può superare il doppio della lunghezza della dimensione minima.

Altamente consigliato

Poiché i tuoi screenshot possono essere visualizzati su Google Play e non solo nella scheda dello Store, ti consigliamo vivamente di scegliere screenshot informativi che trasmettano l'essenza della tua app o del tuo gioco. App e giochi che rispettano queste linee guida hanno maggiori probabilità di essere promossi su Google Play.

  • Non includere contenuti che riflettano o suggeriscano rendimento, ranking o informazioni sui prezzi e promozionali collegate al Play Store.

Per i giochi, alcune sezioni del Play Store mostrano gruppi di giochi consigliati in un formato di grandi dimensioni che utilizza screenshot. Questo aumenta il tasso di conversione rispetto alla visualizzazione delle sole icone delle app. A scopo di idoneità alla visualizzazione in questi formati di grandi dimensioni, ti consigliamo di fornire tre screenshot orizzontali (proporzioni 16:9):

  • Se il tuo gioco è verticale, aggiungi questi screenshot dopo gli screenshot verticali.
  • Assicurati che questi screenshot descrivano l'esperienza in-game in modo che gli utenti possano farsi un'idea del gameplay.
Video promozionale

Un video promozionale è efficace per mostrare le funzionalità, l'aspetto e l'esperienza della tua app ai potenziali utenti, per facilitare il loro processo decisionale e migliorare l'individuazione dell'app. Un video promozionale, anche se non obbligatorio, è fortemente consigliato, in particolare per i giochi. Per il tuo gioco potrebbe essere richiesta la visualizzazione di un video promozionale in alcune sezioni del Play Store.

Il video promozionale viene visualizzato prima degli screenshot nella scheda dello Store nel sito web e nell'app Android del Play Store. Per guardare il video promozionale, gli utenti possono toccare il pulsante di riproduzione sovrapposto all'immagine in primo piano.

Nell'app Android del Play Store:

  • Il video promozionale può essere visualizzato anche nella ricerca e nella home page.
  • Il video promozionale può essere riprodotto automaticamente e in modalità incorporata, con l'audio disattivato, per un massimo di 30 secondi, in base al dispositivo dell'utente, all'impostazione, alla connessione di rete e all'area della superficie. Ogni volta che il video non viene riprodotto automaticamente, viene mostrato un pulsante di riproduzione sovrapposto all'immagine in primo piano.
  • Per i giochi, alcune sezioni del Play Store mostrano gruppi di giochi consigliati in un formato di grandi dimensioni con video promozionali, che aumenta il tasso di conversione rispetto alla visualizzazione della sola icona dell'app.

Puoi aggiungere un video promozionale alla tua scheda dello Store inserendo un URL di YouTube nel campo "Video promozionale".

  • Utilizza l'URL di YouTube di un singolo video, non l'URL di un canale o di una playlist.
  • Non aggiungere parametri aggiuntivi, come i timecode, nell'URL di YouTube. 
  • Utilizza un link completo al video di YouTube, invece di un link breve.
    • Usa: https://www.youtube.com/watch?v=yourvideoid
    • Non usare: https://youtu.be/yourvideoid
  • Fornisci un video localizzato su misura per gli utenti di diversi mercati di tutto il mondo.

Linee guida per i contenuti

App e giochi che rispettano queste linee guida hanno maggiori probabilità di essere promossi su Google Play.

Nota: il tuo gioco potrebbe non essere visualizzato in formati di grandi dimensioni che includono video.

Requisiti

  • Disattiva gli annunci per il tuo video da mostrare sul Play Store. Quando gli utenti navigano nel Play Store, vogliamo che vedano un video sulla tua app, non l'annuncio di qualcun altro, in quanto ciò può creare confusione. Per disattivare gli annunci, devi:
    • Disattivare la monetizzazione nel video oppure
    • Caricare un video diverso senza rivendicazioni di monetizzazione e aggiornare l'URL in Google Play Console.
      Importante: se il tuo video utilizza contenuti protetti da copyright, disattivare la monetizzazione per il video potrebbe non essere sufficiente per impedire la pubblicazione di annunci. In tal caso, dovrai utilizzare un altro video (senza contenuti protetti da copyright con rivendicazioni di monetizzazione).
  • Configura l'impostazione relativa alla privacy dei video su Pubblico o Non in elenco. Non configurarla su Privato.
  • Assicurati che il tuo video sia incorporabile nell'app Android e nel sito web del Play Store.

Altamente consigliato

Poiché il tuo video può essere visualizzato su Google Play e non solo nella scheda dello Store, consigliamo vivamente di creare un video informativo che trasmetta l'essenza della tua app o del tuo gioco. App e giochi che rispettano queste linee guida hanno maggiori probabilità di essere promossi su Google Play.

  • Il video deve mostrare l'effettiva esperienza in-app o in-game mostrando le funzioni e i contenuti principali il prima possibile durante i primi 30 secondi del video.
  • Il video dovrebbe creare le giuste aspettative e suscitare nell'utente un interesse per l'effettiva esperienza in-app o in-game che sperimenterà una volta scaricata l'app o il gioco.
    • Siamo consapevoli dell'importanza di branding e storytelling, ma consigliamo vivamente di ridurre al minimo questi elementi e di concentrarsi sulla visualizzazione dell'esperienza effettiva.
    • Utilizza filmati acquisiti direttamente dall'app o dal gioco. Non includere le persone che interagiscono con il dispositivo (ad esempio, le dita che toccano il dispositivo), a meno che il gameplay o l'utilizzo principale dell'app sia non connesso al dispositivo.
    • Filmati preimpostati, scene tagliate e risorse grafiche possono contribuire a definire l'atmosfera e il tema di un gioco, ma anche ingannare gli utenti, fornendo un'idea non veritiera dell'esperienza di gameplay. Quando utilizzi i filmati preimpostati, le scene tagliate e le risorse grafiche devono essere complementari e di supporto all'esperienza di gioco effettiva.
  • Crea un video con orientamento orizzontale anziché verticale, in quanto il video verrà visualizzato nel video player orizzontale. Anche se l'orientamento dell'app o del gioco è verticale, crea un video orizzontale che mostri nei particolari l'esperienza dell'app o del gioco.
  • Utilizza video brevi e sintetici, perché solo i primi 30 secondi vengono riprodotti automaticamente. Gli utenti possono continuare a guardare il video completo toccandolo.
  • Poiché, per impostazione predefinita, i video possono essere riprodotti automaticamente in modalità incorporata con l'audio disattivato, considera di utilizzare il testo per fornire all'utente informazioni più ricche. Tuttavia:
    • Non includere contenuti che riflettano o suggeriscano rendimento, ranking o informazioni sui prezzi e promozionali collegate al Play Store.
    • Assicurati che il testo sia chiaro utilizzando caratteri leggibili dalle dimensioni appropriate e visualizzando il testo abbastanza a lungo da consentire all'utente di leggerlo.
  • Localizza correttamente il video, inclusi la schermata di gameplay, gli slogan e l'audio.
  • Non utilizzare un video soggetto a limiti di età.

    Suggerimento: se hai un dispositivo con Android 4.4 Kitkat o versioni successive, puoi utilizzare il comando di shell screenrecord di Android Debug Bridge (adb) per registrare un video direttamente dal dispositivo.

Banner TV

Per poter pubblicare un'app per Android TV, è obbligatorio un asset di tipo banner. Quando crei un banner, immaginalo come l'icona della tua app su Android TV.

Nota: il banner dell'app verrà mostrato soltanto su dispositivi Android TV.

Linee guida per i contenuti

Requisiti

  • JPEG o PNG a 24 bit (non alpha)
  • Dimensioni: 1280 x 720 px
Immagine stereoscopica a 360°

Per poter pubblicare un'app compatibile con Daydream devi aggiungere un'immagine stereoscopica a 360° alla pagina della scheda dello Store.

Quando crei questa immagine, considerala come l'immagine di sfondo della tua app nel Play Store su un dispositivo Daydream.

Linee guida per i contenuti

Requisiti

  • JPEG o PNG a 24 bit (non alpha)
  • Dimensioni: 4096 x 4096 px
  • Stereo 360°
  • Dimensioni massime del file: 15 MB

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?