Informazioni su come interagiscono i prodotti Google Nest

Abbiamo progettato i prodotti Google Nest in modo che interagiscano tra loro sin dall'installazione, comunicando gli uni con gli altri e rispondendo agli eventi che si verificano in casa tua. Se uno dei prodotti Nest nota un'attività importante, ad esempio se Google Nest Protect rileva fumo, gli altri prodotti Nest possono intervenire automaticamente nel modo più appropriato.

Inoltre, per poter ricevere avvisi, gestire i prodotti e usare la posizione del tuo telefono per determinate funzioni, dovrai installare l'app. 

Ricorda che le funzionalità elencate di seguito richiedono una connessione a Internet Wi-Fi attiva al momento dell'evento (ad esempio in caso di elevati livelli di fumo) e che i prodotti Nest siano tutti nella stessa casa e associati allo stesso account nell'app. Se nel tuo account è registrata una seconda casa o possiedi più di un account, i prodotti Nest presenti in un account non incidono sul comportamento dei prodotti in un altro account.

Se Protect rileva fumo o monossido di carbonio (CO)

Grazie alla funzionalità di interconnessione wireless, quando un dispositivo Nest Protect
rileva livelli pericolosi di fumo o di CO, tutti gli altri
dispositivi Protect di casa tua possono far suonare lo stesso allarme.

Inoltre, Protect può trasmettere gli avvisi d'emergenza agli altri prodotti
installati in casa affinché
rispondano in modo efficace all'evento.

Disclaimer: in Australia, l'anello luminoso potrebbe illuminarsi soltanto
sul dispositivo Protect che rileva la presenza di fumo o
monossido di carbonio; sugli altri dispositivi Protect interconnessi verrà
comunque fatto suonare l'allarme.

Pagina dell

 

In che modo interagiscono gli altri prodotti Nest quando Nest Protect rileva fumo o CO

 

Emergenza fumo

Emergenza CO

Termostati Google Nest

  • Mostrano un avviso.
  • Spengono gli impianti a ventilazione forzata per
    prevenire la diffusione di fumo
    tramite i condotti di aerazione.
  • Mostrano un avviso.
  • Spengono gli impianti di riscaldamento a combustibile fossile per evitare che la caldaia
    peggiori la situazione.

Videocamere Google Nest

  • Si accendono automaticamente e avviano il video in streaming nell'avviso di Protect
    sul telefono o sul tablet. Tocca il video per passare al feed in tempo reale
    della videocamera.
  • Registrano un clip di emergenza, anche senza abbonamento
    Google Nest Aware.

    Nota: per impostazione predefinita, la registrazione di clip di emergenza è disattivata. Per riattivarla, vai a Protect > Impostazioni > Compatibile con Protect.

Altri dispositivi Nest Protect

  • Fanno suonare lo stesso allarme d'emergenza
    e ti comunicano dove
    è stata rilevata la presenza di fumo.
  • Fanno suonare lo stesso allarme d'emergenza
    e ti comunicano dove
    è stata rilevata la presenza di CO.

 

Se scatta l'allarme di Secure

Eventuali movimenti rilevati in casa tua o l'apertura di porte o finestre possono far scattare l'allarme di Secure.  In questo caso, gli altri prodotti Nest possono intervenire e aggiornarti sulla situazione.

Videocamere Nest

Durante un allarme di sicurezza, la videocamera può accendersi automaticamente e iniziare a trasmettere il video in streaming, anche se era stata programmata per essere spenta in quel momento. Riceverai una notifica e un'anteprima dell'istantanea sul telefono. Tramite la notifica, puoi aprire rapidamente il video stream in tempo reale della videocamera nell'app Nest. Se hai un abbonamento Nest Aware, il video dell'evento viene salvato su cloud e contrassegnato nella Cronologia eventi della videocamera.

Nota: per impostazione predefinita, la registrazione di clip di sicurezza è disattivata. Per attivarla, vai a Guard > Impostazioni > Compatibile con la sicurezza.

Pertanto, se hai diversi prodotti nella stessa stanza, assicurati di assegnare loro lo stesso nome dell'ambiente di installazione. Puoi modificare il nome dell'ambiente di installazione di ciascun prodotto dal menu Impostazioni Icona delle impostazioni Nest dell'app Nest.

Se viene aperta la serratura Nest x Yale

Quando apri la serratura Google Nest × Yale, il dispositivo può disabilitare automaticamente Secure nello stesso momento. Devi attivare questa impostazione nell'app Nest.

Nota: se chiudi la serratura Nest × Yale, Nest Secure non si abiliterà automaticamente, ma dovrai farlo separatamente. Talvolta, infatti, potresti voler chiudere la porta senza però abilitare il sistema di allarme.

Se qualcuno suona il campanello Hello

  • Google Home e Google Nest Hub possono far suonare automaticamente il cicalino di Google Nest Hello per annunciare la presenza di visitatori.

  • I proprietari di Google Nest Hub possono guardare il video stream in tempo reale di Hello sullo schermo di Hub e parlare con i visitatori.

  • A chi possiede un abbonamento Nest Aware viene inoltre annunciato il nome dei visitatori se questi ultimi sono presenti nella raccolta di volti riconosciuti.

Prodotti Nest con le stesse impostazioni

Secure e la serratura Nest × Yale

Secure e la serratura Nest × Yale ti aiutano a impedire che eventuali intrusi entrino in casa tua. Tuttavia, il nostro obiettivo era anche assicurare la massima facilità d'uso di questi due prodotti. Ecco alcune modalità utili di interazione tra i due prodotti:

  • Nest Secure e la serratura Nest × Yale utilizzano lo stesso passcode, pertanto ogni persona dovrà ricordare un solo passcode personale anziché due.

  • Quando sblocchi la serratura della porta, Secure può disabilitarsi automaticamente nello stesso momento. Puoi scegliere di attivare o disattivare questa funzionalità dall'app Nest.

  • Eventuali programmazioni impostate per l'accesso di qualcuno vengono applicate sia alla serratura Nest × Yale sia a Secure.

  • Nella Cronologia di sicurezza viene indicato il numero di volte in cui hai disabilitato Secure tramite la serratura Nest × Yale.

I prodotti vecchi e nuovi interagiscono tra loro

Non è necessario eseguire l'upgrade dei prodotti meno recenti per farli funzionare con un prodotto più nuovo, perché interagiranno senza problemi. Ad esempio, anche se i dispositivi Protect di prima generazione non hanno tutte le funzionalità presenti sui dispositivi Protect di seconda generazione, interagiscono ugualmente gli uni con gli altri per avvisarti in caso di rilevamento di fumo o monossido di carbonio e fanno suonare l'allarme se occorre. Lo stesso vale per i termostati e le videocamere Nest. Puoi fare in modo che i termostati Nest Learning Thermostat di prima, seconda e terza generazione controllino insieme il tuo impianto a zone nella stessa casa.

Anche la funzionalità A casa/Fuori casa favorisce l'interazione tra i prodotti

I tuoi prodotti possono interagire tra loro per far sapere alla funzionalità A casa/Fuori casa quando non sei a casa e quando rientri. In questo modo, ogni prodotto saprà cosa fare in ogni situazione. Ad esempio, grazie ai sensori di presenza del termostato, la funzione A casa/Fuori casa può determinare se in casa c'è qualcuno. In questo modo, tutti gli altri prodotti Nest installati in casa potranno intraprendere automaticamente l'azione più appropriata a seconda che le persone siano in casa o fuori.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?