Ottimizzare le pagine di destinazione per incrementare le conversioni: best practice di Google

Guida ufficiale all'ottimizzazione delle pagine di destinazione per i professionisti del marketing digitale

Best Practices logo

Dopo aver lavorato alla creazione delle campagne Google Ads, è fondamentale mantenere l'interesse dei clienti nei confronti del tuo sito. Sono importanti non solo il design e l'usabilità, ma anche la velocità, perché agli utenti piacciono i siti veloci. Una delle ottimizzazioni più importanti per la tua campagna Google Ads è migliorare l'esperienza utente sul tuo sito. Questa guida illustra i passaggi da seguire per offrire agli utenti un'esperienza ottimale dopo aver fatto clic sull'annuncio.

1. Scopri che cosa funziona

Perché: se capisci il rendimento delle pagine e quali pagine non sono ottimizzate per i dispositivi mobili, puoi dare la priorità ai miglioramenti per tali pagine e convertire in vendite un maggior numero di clic sugli annunci.

  • Esegui il test di ottimizzazione mobile di Google per tutte le pagine di destinazione che si presume non siano ottimizzate per i dispositivi mobili per ulteriori informazioni su come migliorarle.

Perché: la progettazione di siti web ottimizzati per i dispositivi mobili garantisce il corretto funzionamento delle pagine su tutti i dispositivi.

  • Utilizza i dati di Google Analytics e altre fonti per correggere il design e i contenuti.

Perché: adotta una misurazione efficace per apportare modifiche appropriate finalizzate al raggiungimento di risultati tangibili.

2. Rendi i tuoi siti veloci e ottimizzati per i dispositivi mobili

  • Comunica spesso con chi si occupa della progettazione del sito.

Perché: qualsiasi cosa sia nell'interesse del tuo sito dovrebbe essere nell'interesse dei tuoi utenti e delle tue strategie di marketing.

  • Assicurati che il testo sia leggibile e che i link siano selezionabili.

Perché: prestare attenzione ai dettagli e seguire le linee guida può fare la differenza e aumentare i tassi di conversione da dispositivo mobile.

  • Progetta un sito che venga caricato rapidamente.

Perché: il 53% delle visite a siti per dispositivi mobili viene interrotto, in caso di caricamento superiore ai tre secondi

Suggerimento

Valuta attentamente se includere immagini, pixel di monitoraggio e altri elementi che possono aumentare il peso delle pagine. PageSpeed Insights può aiutarti a capire come rendere il sito più veloce, specialmente sui dispositivi mobili.

Perché: AMP è uno dei modi migliori per progettare pagine veloci. Sono così veloci che sembrano caricarsi all'istante.

Suggerimento

Inserisci l'URL della pagina AMP nel campo URL per dispositivi mobili dei tuoi annunci o delle tue parole chiave. Successivamente, quando un utente farà clic sull'annuncio da un dispositivo mobile, verrà indirizzato alla tua pagina di destinazione AMP.

3. Prova e migliora le pagine di destinazione

  • Prova il design e i contenuti delle pagine di destinazione.

Perché: in genere le pagine di destinazione ottimizzate con messaggi mirati e pertinenti generano più conversioni e aumentano il ritorno sulla spesa pubblicitaria.

Suggerimento

Google Optimize è uno strumento che si integra con Google Ads per consentire l'esecuzione di test delle pagine di destinazione in modo efficace, senza costi aggiuntivi. Se integri Google Ads con Google Optimize, puoi scegliere facilmente come target esperimenti ed esperienze personalizzate per parole chiave e annunci specifici.

Perché: per una valutazione obiettiva dell'efficacia di una pagina, concentrati su una metrica importante.

Suggerimento

I risultati dei test in Google Optimize possono essere inviati a Google Analytics per generare ulteriori rapporti. Puoi avere una visione completa degli esperimenti e capire il potenziale impatto di un test su tutti gli aspetti delle prestazioni del sito.

  • Utilizza strumenti che consentano al team di marketing di avviare test rapidamente.

Perché: Google Optimize e altri strumenti simili consentono di apportare modifiche alle pagine senza codifica, semplificando l'avvio e la ripetizione dei test.

  • Collega i test delle pagine di destinazione a parti specifiche dell'account Google Ads.

Perché: gli account e le campagne Google Ads sono indirizzati a vari segmenti di clienti e il contenuto della pagina di destinazione deve essere personalizzato in modo che corrisponda al target.

Suggerimento

In Google Optimize puoi impostare direttamente test per parole chiave, gruppi di annunci o campagne specifici.

 

Iscriviti alla newsletter sulle best practice per ricevere aggiornamenti e consigli avanzati su Google Ads direttamente nella tua casella di posta.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema