Informazioni sulle conversioni generate da vendite in negozio

Sebbene i tuoi annunci siano online, le tue vendite possono non essere effettuate online. Per molte attività, le vendite in negozio o altre vendite offline (ad esempio gli ordini per telefono) contribuiscono in modo significativo alle entrate. 

Con il monitoraggio delle conversioni delle vendite in negozio, è possibile collegare i dati degli annunci con quelli delle vendite offline.

Esistono due modi diversi per monitorare le conversioni delle vendite in negozio, adatti ai diversi tipi di inserzionisti. In questo articolo viene illustrato come funziona ogni prodotto di conversione di vendita in negozio e come configurarlo.

Come monitorare le conversioni delle vendite in negozio

Esistono due modi per monitorare le conversioni offline:

Vendite in negozio (caricamento diretto): importa i tuoi dati sulle transazioni offline direttamente in Google Ads. Google associa le informazioni sui clienti relative alle transazioni alle informazioni utente Google Ads. Non è necessario inserire un tag di monitoraggio di terze parti sul tuo sito. Impostare il monitoraggio delle conversioni delle vendite in negozio (caricamento diretto).

Vendite in negozio (partner di dati): condividi i dati sulle transazioni offline con un partner di dati di terze parti, che inserisce un tag di monitoraggio sul tuo sito per associare le transazioni offline ai clic sugli annunci. Successivamente, il partner di dati carica le vendite in negozio nel tuo account Google Ads. Impostare il monitoraggio delle conversioni delle vendite in negozio (partner di dati).

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?