Aggiungere tag di monitoraggio delle conversioni al tuo sito web

Quando crei un'azione di conversione nell'account Google Ads, ottieni un tag di monitoraggio delle conversioni da aggiungere al tuo sito web. Il tag monitora gli utenti che, dopo avere fatto clic sul tuo annuncio, visitano il tuo sito web e completano un'azione che avevi definito importante, ad esempio un acquisto o una registrazione.

Questo articolo descrive come inserire il tag nel sito web. Prima di iniziare, assicurati di avere seguito le istruzioni per creare un'azione di conversione e ottenere il tag.

Queste istruzioni riguardano solo le conversioni che si verificano sul tuo sito web. Per il monitoraggio di altri tipi di conversioni, ad esempio app, chiamate o conversioni offline, consulta le istruzioni qui.

Prima di iniziare

Per poter aggiungere un tag di monitoraggio delle conversioni al tuo sito web, devi effettuare le seguenti operazioni:

  • Crea un'azione di conversione nel tuo account Google Ads. Segui queste istruzioni per creare un'azione di conversione e ottenere il tag.
  • Assicurati di poter modificare il tuo sito web. Tu o il tuo webmaster dovete essere in grado di aggiungere il tag al codice del sito web
  • Identifica una pagina di conversione sul tuo sito web. Le istruzioni di questo articolo riguardano il monitoraggio degli utenti che, dopo avere completato una conversione, raggiungono una nuova pagina del tuo sito web, ad esempio la pagina "Grazie per avere inviato l'ordine" che i clienti vedono dopo avere effettuato un acquisto. Se invece desideri monitorare gli utenti che fanno clic su un link o un pulsante, segui le istruzioni per monitorare i clic come conversioni.

Istruzioni

Scegli la versione del tag di monitoraggio delle conversioni che stai utilizzando. Puoi ottenere snippet del tag a livello di sito solo da Google Ads. Ti consigliamo di eseguire la migrazione a questa nuova versione. I tag della versione precedente di Google Ads funzioneranno comunque. Abbiamo lasciato le istruzioni qualora li avessi installati. 

Impostare il monitoraggio delle conversioni utilizzando il tag globale del sito

  1. Apri il codice HTML della pagina del sito web a cui vengono indirizzati i clienti che completano la conversione, ad esempio la pagina "Grazie per avere inviato l'ordine", definita pagina di conversione.
  2. Incolla il codice di monitoraggio delle conversioni tra i tag (<head></head>) della pagina: prima il tag globale del sito, poi eventuali snippet evento applicabili alla pagina. Se necessario, segui queste istruzioni per creare il tag.
  3. Salva le modifiche apportate alla pagina web e il gioco è fatto.

Di seguito è indicato il codice HTML per una pagina web molto semplice:

		<html>
		<head>
		<title>Sample HTML File</title>
		Paste your global site tag here.
                Paste your event snippet(s) here.
                </head>
		<body>
		</body>
		</html>
	

Di seguito è indicata la stessa pagina web dopo l'aggiunta del tag di monitoraggio delle conversioni (questo è solo un esempio: il codice non funzionerà sul tuo sito web):

  <html>
  <head>
  <title>Sample HTML File</title>

  <!-- Global site tag (gtag.js) - Google Ads: 123456789 -->
  <script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=AW-123456789"></script>
  <script>
      window.dataLayer = window.dataLayer || [];
      function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
      gtag('js', new Date());
      gtag('config', 'AW-123456789');
  </script>

  <!-- Event snippet for Example conversion page -->
    <script>
      gtag('event', 'conversion', {'send_to': 'AW-123456789/AbC-D_efG-h12_34-567',
        'value': 1.0,
        'currency': 'USD'
      });
    </script>

  </head>
  <body></body>
  </html>
    

Aspetti da tenere presente: valori specifici per le transazioni

Se hai scelto l'opzione "Utilizza valori diversi per ogni conversione", durante la creazione dell'azione di conversione, dovrai seguire queste istruzioni per modificare il tag e monitorare i valori specifici delle transazioni.

Controllare il tag di conversione

Per accertarti che il tuo tag di conversione sia installato ed esegua il monitoraggio delle conversioni correttamente oppure se ritieni che si siano verificati problemi nel tag, consulta queste istruzioni per controllare il tag di monitoraggio delle conversioni.

Impostare il monitoraggio delle conversioni utilizzando JavaScript

  1. Apri il codice HTML della pagina del sito web a cui vengono indirizzati i clienti che completano la conversione, ad esempio la pagina "Grazie per avere inviato l'ordine", definita pagina di conversione.
  2. Incolla il tag di monitoraggio delle conversioni tra i tag (<body></body>) della pagina. Se necessario, segui queste istruzioni per creare il tag.
  3. Salva le modifiche apportate alla pagina web e il gioco è fatto.

Di seguito è indicato il codice HTML per una pagina web molto semplice:

		<html>
		<head>
		<title>File HTML di esempio</title>
		</head>
		<body>
		Incolla qui il tag di monitoraggio delle conversioni.
		</body>
		</html>
	

Di seguito è indicata la stessa pagina web dopo l'aggiunta del tag di monitoraggio delle conversioni (questo è solo un esempio: il codice non funzionerà sul tuo sito web):

		<html>
		<head>
		<title>File HTML di esempio</title>
		</head>
		<body> 
		<!-- Codice Google per la pagina di conversione (acquisto) -->
		<script type="text/javascript"> 
		/* <![CDATA[ */
		var google_conversion_id = 1234567890;
		var google_conversion_label = "xxx-XXx1xXXX123X1xX";
		var google_remarketing_only = "false"
			var google_conversion_value = 10.0;
			var google_conversion_currency = "USD"
		/* ]]> */ 
		</script>
		<script type="text/javascript" 
		src="//www.googleadservices.com/pagead/
		conversion.js">
		</script>
		<noscript>
		<img height=1 width=1 border=0 
		src="//www.googleadservices.com/pagead/
		conversion/1234567890/
		?value=10.0&amp;currency_code=USD&amp;label=xxx-   
		XXx1xXXX123X1xX&amp;guid=ON&amp;script=0">
		       </noscript>
		</body>
		</html>
	

Aspetti da tenere presente: valori specifici per le transazioni

Se hai scelto "Il valore di questa azione di conversione può variare" durante la creazione dell'azione di conversione, dovrai seguire queste istruzioni per modificare il tag e monitorare i valori specifici delle transazioni.

Monitoraggio delle conversioni interdominio

Se vuoi misurare l'attività su più domini, ad esempio se il tuo dominio della pagina di destinazione è diverso dal quello di conversione, puoi attivare il monitoraggio interdominio aggiungendo quanto segue al codice del tuo sito web. Questo codice è solo un esempio e non funzionerà sul tuo sito web.

		gtag('set', 'linker', {
                'domains': ['landing-destination.com', 'conversion-
                destination.com']
		});
	

Ecco come appare il codice nello snippet completo:

		<!-- Global site tag (gtag.js) - Google Ads: 123456789 →
		<script async src="https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=AW-
                123456789"></script>
                <script>
		window.dataLayer = window.dataLayer || [];
		function gtag(){dataLayer.push(arguments);}
                gtag('set', 'linker', {
		'domains': ['landing-destination.com', 'conversion
                -destination.com']
		});
		gtag('js', new Date());
		gtag('config', 'AW-123456789');
		</script>
	

La misurazione interdominio aggiunge un parametro linker agli URL che puntano al dominio di destinazione. Il parametro è identificato nei parametri di ricerca URL con la chiave _gl:

                https://www.landing-destination.com/?_gl=1~abcde5~

Puoi aggiungere più valori di stringa alla proprietà domains. Se hai almeno un valore domains, i link di dominio in entrata verranno accettati per impostazione predefinita, così da utilizzare lo stesso snippet di codice su ogni dominio. Ovviamente dovrai anche inserire lo snippet evento di conversione nella pagina di conversione del dominio di destinazione. Ulteriori informazioni sulla misurazione dei percorsi dei clienti tra domini

Controllare il tag di conversione

Per accertarti che il tuo tag di conversione sia installato ed esegua il monitoraggio delle conversioni correttamente oppure se ritieni che si siano verificati problemi nel tag, consulta queste istruzioni per controllare il tag di monitoraggio delle conversioni.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?