Informazioni sui diversi tipi di URL

Gli annunci creati utilizzando Google Ads hanno due URL: un URL di visualizzazione e un URL pagina di destinazione. Con due URL, nel tuo annuncio puoi mostrare un URL semplice e di facile lettura che indirizza al tuo sito web, ma puoi anche definire un URL più specifico in cui includere informazioni complete come il monitoraggio. Il presente articolo illustra i differenti tipi di URL che puoi scegliere per i tuoi annunci, oltre ad alcune regole per ciascun tipo.

URL di visualizzazione

L'URL di visualizzazione è l'indirizzo del sito web che viene visualizzato nel tuo annuncio. Negli annunci di testo, l'URL di visualizzazione appare in verde accanto all'icona "Annuncio". Ecco un esempio:

Tour ecologici delle Dolomiti - Prenota ora con uno sconto del 10%!
Annuncio www.example.com
Le nostre guide conoscono e amano le Dolomiti! Offerta estiva
valida adesso. Prenota oggi!

Negli annunci di testo standard, sei tu a definire l'URL di visualizzazione. Se l'indirizzo del tuo sito web inizia con un sottodominio (ad esempio, "support" in "support.google.com"), l'URL di visualizzazione può includere tale sottodominio.

Negli annunci di testo estesi, l'URL di visualizzazione è la combinazione del dominio (e, laddove possibile, del sottodominio) del tuo sito web e del testo nei campi "Percorso".

URL pagina di destinazione

Gli inserzionisti utilizzano un URL pagina di destinazione per reindirizzare gli utenti a una specifica area del loro sito web.

L'URL pagina di destinazione può contenere due componenti:

  • URL finale (obbligatorio): l'indirizzo URL della pagina del tuo sito web che gli utenti raggiungono dopo avere fatto clic sull'annuncio. Per la maggior parte degli inserzionisti, l'URL pagina di destinazione è uguale all'URL finale.
  • Modello di monitoraggio (facoltativo): se utilizzi il monitoraggio, puoi anche definire un modello di monitoraggio. Se un utente fa clic sull'annuncio, il tuo modello di monitoraggio viene utilizzato per creare l'URL pagina di destinazione.

Norme relative agli URL

Gli URL degli annunci devono indicare chiaramente ai clienti la pagina alla quale vengono indirizzati se fanno clic sull'annuncio. Per questo motivo, le norme di Google prevedono che entrambi gli URL (di visualizzazione e della pagina di destinazione) siano all'interno dello stesso sito web. Questo significa che l'URL di visualizzazione del tuo annuncio deve corrispondere al dominio al quale vengono indirizzati i visitatori se fanno clic sul tuo annuncio.

Esempio

Se il tuo URL di visualizzazione è www.ads.google.com, il tuo URL pagina di destinazione può essere www.ads.google.com/ads, perché il dominio (google.com) dell'URL di visualizzazione corrisponde al dominio dell'URL pagina di destinazione. Tieni presente che devi utilizzare lo stesso dominio per tutti gli URL nel tuo gruppo di annunci.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema