Includere le conversioni cross-device nella colonna "Conversioni"

 

Importante: a partire dal 21 maggio 2018 e proseguendo nelle settimane successive, le conversioni cross-device generate dalle campagne display saranno incluse nella colonna "Conversioni" per impostazione predefinita e verrà rimossa l'impostazione per includerle nella colonna "Conversioni".

 

Questo articolo si riferisce alla versione precedente di AdWords. Stabilisci qual è esperienza AdWords in uso.

In qualità di inserzionista, ti consigliamo di monitorare tutte le conversioni generate dalle tue campagne Google Ads, incluse quelle che hanno inizio su un dispositivo o un browser e terminano su un altro. Utilizzando l'impostazione "Includi conversioni cross-device", puoi includere queste conversioni nella colonna "Conversioni" e tenerne conto nella strategia di offerta automatica che hai impostato.

Questo articolo illustra in che modo aggiungere le conversioni cross-device alla colonna "Conversioni" e alla strategia di offerta. Per ulteriori informazioni sulle conversioni cross-device, consulta Informazioni su "Tutte le conversioni".

Istruzioni

  1. Accedi all'account Google Ads.
  2. Fai clic sulla scheda Strumenti e seleziona Conversioni.
  3. Nel menu a sinistra, fai clic su Impostazioni.
  4. Fai clic su Includi le conversioni cross-device della rete display.
    • Seleziona la casella se desideri includere le conversioni cross-device nella colonna "Conversioni".
    • Deseleziona la casella se non desideri includere queste conversioni nella colonna "Conversioni".
  5. Fai clic su Salva.

Come funziona

Google Ads offre le conversioni cross-device per monitorare le conversioni che si verificano quando un utente fa clic su un annuncio e poi completa la conversione da un dispositivo, un browser o un'app differente. Per le campagne della rete di ricerca e Shopping, le conversioni cross-device vengono conteggiate automaticamente nella colonna "Conversioni".

L'impostazione "Includi le conversioni cross-device della rete display" consente di includere le conversioni delle campagne display nella colonna del rapporto "Conversioni". In questo modo, puoi anche ottimizzare queste conversioni se utilizzi una strategia di offerta automatica che ottimizza le conversioni, come costo per acquisizione (CPA) target, ritorno sulla spesa pubblicitaria target (ROAS) e costo per clic ottimizzato (CPCO).

Se lasci deselezionata questa impostazione, puoi ancora visualizzare le conversioni cross-device della rete display nelle colonne "Tutte le conversioni" e "Conversioni cross-device".

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?