Cinque modi per migliorare il rendimento utilizzando il punteggio di qualità

Il punteggio di qualità può essere utile per identificare modi per migliorare annunci, parole chiave e pagine di destinazione. Il punteggio di qualità può essere considerato come un indicatore generale delle aree su cui concentrarsi per migliorare la qualità degli annunci, anziché come un punteggio da ottimizzare.

Questo articolo illustra vari modi per migliorare il rendimento utilizzando il punteggio di qualità.

1. Analizzare i componenti del punteggio di qualità

Per informazioni specifiche su ciò che è necessario migliorare, esamina più a fondo i tre componenti del punteggio di qualità:

  • Percentuale di clic prevista: la probabilità che l'annuncio riceva un clic quando viene pubblicato.
  • Pertinenza annuncio: il grado di corrispondenza tra l'annuncio e l'intenzione alla base della ricerca di un utente.
  • Esperienza sulla pagina di destinazione: il livello di pertinenza e utilità della pagina di destinazione per gli utenti che fanno clic sull'annuncio.

Questi componenti possono aiutarti a capire se aggiornare il testo dell'annuncio, la selezione di parole chiave o il contenuto della pagina di destinazione. Viene visualizzato lo stato "Sotto la media", "Medio" e "Sopra la media" per ogni componente per darti un'idea di quali aree potrebbero essere migliorate.

La cosa principale da fare per ottenere un buon rendimento è offrire agli utenti ciò che stanno cercando. Concentrati sui tuoi obiettivi di rendimento a lungo termine e cerca di raggiungerli migliorando l'esperienza utente mediante il punteggio di qualità come strumento di diagnostica.

2. Rendere gli annunci più pertinenti alle parole chiave

La pertinenza dell'annuncio indica il livello di pertinenza degli annunci rispetto alle parole chiave scelte come target.

Se lo stato della pertinenza dell'annuncio è "Sotto la media" o "Medio", prova a seguire queste best practice:

  • Crea corrispondenze più dirette tra la terminologia presente nel testo dell'annuncio e i termini di ricerca utilizzati dagli utenti.
  • Cerca gruppi di annunci con molte parole chiave diverse che non possono essere facilmente contenute nello stesso annuncio. Suddividi questi gruppi in più gruppi di annunci che corrispondano meglio alle ricerche dell'utente.
  • Prova a raggruppare le parole chiave per temi per aumentare la pertinenza. I temi possono essere basati sui tuoi prodotti o servizi o su altre categorie. Ad esempio, se vendi anelli, potresti creare un gruppo di parole chiave per gli "anelli di fidanzamento" e un altro per le "fedi nuziali".
Tieni presente che spostare un gruppo di annunci contenente gli stessi annunci e parole chiave in un'altra campagna o un altro account non influisce sulla qualità degli annunci.

3. Provare a migliorare la percentuale di clic (CTR)

La percentuale di clic prevista indica la probabilità che gli utenti facciano clic sul tuo annuncio.

Se lo stato del tuo CTR previsto è "Sotto la media" o "Medio", prova a seguire queste best practice:

  • Modifica il testo dell'annuncio per rendere la tua offerta più accattivante per il pubblico di destinazione.
  • Assicurati che i dettagli nel tuo annuncio corrispondano all'intento delle tue parole chiave.
  • Evidenzia un vantaggio esclusivo del tuo prodotto o servizio, come la spedizione gratuita.
  • Prova diversi inviti all'azione che siano strettamente correlati alla pagina di destinazione.
  • Crea inviti all'azione accattivanti con parole come "Acquista, Vendi, Ordina, Sfoglia, Trova, Registrati, Prova, Richiedi un preventivo".
  • Rendi il testo dell'annuncio più specifico.

A volte un annuncio più specifico può generare CTR più bassi, ma tassi di conversione più elevati. Cerca quell'equilibrio che ti consente di ottenere il miglior rendimento possibile per i tuoi obiettivi.

Ad esempio, supponiamo che tu venda scarpe eleganti di lusso.

L'aggiunta al tuo annuncio di una frase come "papillon in omaggio con l'acquisto" può attrarre acquirenti alla ricerca di offerte. D'altra parte, frasi come "pregiata lavorazione" e "design italiano personalizzato" potrebbero attirare utenti che cercano un brand di qualità.

Il messaggio che pubblicizza un affare potrebbe farti registrare un numero maggiore di clic, ma non attirare molti clienti fedeli nel lungo periodo.

4. Valutare la possibilità di aggiornare la pagina di destinazione

Attirare utenti sul tuo sito è solo una parte della strategia di marketing online. È importante offrire ai visitatori un'esperienza eccellente sul tuo sito web.

Se lo stato dell'esperienza sulla pagina di destinazione è "Sotto la media" o "Medio", prova a seguire queste best practice:

  • Offri alle persone ciò che stanno cercando. Se un utente cerca "camicie di flanella" e fa clic sul tuo annuncio relativo a "camicie di flanella", la pagina di destinazione a cui viene indirizzato deve proporre il tuo inventario di articoli in flanella.
  • Mantieni i messaggi coerenti dall'annuncio alla pagina di destinazione. Assicurati che la pagina dia seguito all'offerta o all'invito all'azione dell'annuncio. Anche se non hai il controllo del tuo sito, puoi comunque fare dei tentativi per individuare le pagine più utili tra quelle esistenti.
  • Prova a utilizzare il tasso di conversione come indicatore indiretto di un'esperienza positiva sulla pagina di destinazione. Questa metrica non influisce sullo stato della pagina di destinazione, ma può essere un modo efficace per misurare e ottimizzare l'esperienza utente.
  • Ottimizza il tuo sito web per i dispositivi mobili La facilità di navigazione ha un'importanza ancora maggiore sui siti web per dispositivi mobili. Puoi utilizzare il test di ottimizzazione mobile per verificare il funzionamento della tua pagina di destinazione sui dispositivi mobili.
  • Migliora la velocità di caricamento. La velocità di caricamento della pagina può fare la differenza nell'indurre gli utenti a rimbalzare o ad acquistare.

Tieni presente che non è necessario che sulla pagina di destinazione sia presente la frase esatta con gli stessi termini di una ricerca.

Ad esempio, non è necessario che la ricerca "hotel economici a Roma sud che accettano i chihuahua" reindirizzi a una pagina di destinazione dal titolo "Hotel economici a Roma sud che accettano i chihuahua". Concentrati invece sulla creazione di esperienze di qualità che offrano all'utente ciò che sta cercando.

5. Utilizzare il punteggio di qualità con altre metriche

Tieni presente altre metriche del tuo account, come la percentuale di clic, il tasso di conversione e il coinvolgimento sul sito. Tali metriche sono correlate al rendimento e possono essere utili se stai cercando aree specifiche da migliorare.

Quando esamini il rendimento, puoi utilizzare il punteggio di qualità come filtro che indica dove intervenire:

  • Esamina le parole chiave con rendimento elevato e utilizza il punteggio di qualità per identificare quelle che possono dare risultati ancora migliori se modifichi annunci e pagine di destinazione.
  • Utilizza i punteggi di qualità bassi e lo stato dei componenti per individuare le eventuali tendenze più deboli relative a pertinenza dell'annuncio, percentuale di clic ed esperienza sulla pagina di destinazione esistenti nel tuo account e definire piani di miglioramento a lungo termine.

Link correlati

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false