Informazioni sulle conversioni di visite in negozio

Se le visite alle sedi fisiche, come hotel, concessionari auto, ristoranti e negozi al dettaglio, sono importanti per la tua attività, puoi utilizzare il monitoraggio delle conversioni per capire come i clic sugli annunci e le impressioni visibili incidono sulle visite in negozio.

Con la tecnologia di Visualizzazione attiva di Google, nella Rete Display un'impressione dell'annuncio viene considerata visibile quando almeno il 50% di quest'ultimo è sullo schermo per almeno un secondo.

Le conversioni di visite in negozio sono disponibili solo per alcuni inserzionisti. Ad esempio, non sono disponibili per inserzionisti con categorie di località sensibili correlate ad assistenza sanitaria, religione, contenuti per adulti e bambini. Se ritieni di avere l'idoneità per le conversioni di visite in negozio e hai un rappresentante dell'account, puoi contattarlo per eventuali domande sui requisiti.

Vantaggi

  • Individuazione delle campagne, delle parole chiave e dei dispositivi che generano il maggior numero di visite in negozio per la tua attività
  • Valutazione del ritorno sull'investimento (ROI) e possibilità di prendere decisioni più informate relative a creatività annunci, spesa, strategie di offerta e altri elementi delle tue campagne
  • Valutazione e ottimizzazione del rendimento omnicanale con inclusione delle conversioni di visite in negozio nelle strategie Smart Bidding. Ulteriori informazioni su Smart Bidding per le visite in negozio.

Requisiti

Le conversioni di visite in negozio sono disponibili solo per un numero limitato di inserzionisti Google. Per poterle misurare devi soddisfare i seguenti requisiti:

  • Avere più negozi fisici in paesi idonei. Chiedi al rappresentante dell'account se le conversioni delle visite in negozio sono disponibili nella tua località.
  • Ricevere migliaia di clic sugli annunci e impressioni visibili.
  • Avere un account Google My Business collegato al tuo account Google Ads.
  • Creare ciascun punto vendita nel tuo account Google My Business.
  • Verificare almeno il 90% dei punti vendita collegati in Google My Business.
  • Assicurarsi che le estensioni di località siano attive nel tuo account.
  • Avere sufficienti dati sulle visite in negozio nel backend da attribuire al traffico di clic sull'annuncio o di impressioni visibili e superare le nostre soglie della privacy utente.
Le visite in negozio attribuite a impressioni visibili sono disponibili solo per le campagne sulla Rete Display di Google o per gli annunci pubblicati su quest'ultima.

Come funziona

I dati sulle visite in negozio si basano su statistiche aggregate e anonime. Google Ads crea valori modellati utilizzando i dati attuali e passati sul numero di utenti che hanno fatto clic sui tuoi annunci e hanno poi visitato il negozio fisico.

I dati sulle visite in negozio non possono essere associati a singoli clic sugli annunci, impressioni visibili o utenti. Usiamo le best practice del settore per garantire la privacy dei singoli utenti.

Numeri bassi nei rapporti sulle visite in negozio

Di tanto in tanto, i rapporti sulle visite in negozio potrebbero mostrare numeri bassi o addirittura "1". Ciò può accadere se si osservano i dati a un livello più dettagliato, ad esempio segmentandoli in base al dispositivo. Poiché i numeri sono modellati e resi anonimi, "1" in realtà non significa che una persona ha visualizzato un annuncio o fatto clic su di esso e poi ha visitato il negozio. Si consiglia di leggerlo come un valore prossimo all'uno anziché un valore medio di uno.

Sebbene questi dati possano dare un'idea della suddivisione dei valori relativi al rendimento delle campagne, i rapporti sulle visite in negozio sono più precisi quando indicano numeri elevati. Pertanto, per valutare il rendimento della campagna, consigliamo di utilizzare livelli di rapporti con almeno 100 visite in negozio.

È inoltre importante notare che, anche quando i rapporti indicano numeri bassi, le nostre tecniche per la protezione della privacy impediscono l'associazione dei dati sulle visite in negozio alle singole persone.

Come impostare il monitoraggio delle conversioni di visite in negozio

Se soddisfi i requisiti indicati sopra e vuoi visualizzare le conversioni di visite in negozio, contatta il tuo account manager Google Ads dedicato. Se inizi a utilizzare questa funzionalità, le conversioni di visite in negozio vengono aggiunte alle colonne "Tutte le conversioni" e "Conversioni view-through" nei rapporti sulle campagne (ulteriori informazioni su come visualizzare le conversioni di visite in negozio). Avrai a disposizione anche una nuova azione di conversione, "Visite in negozio", che verrà aggiunta ai rapporti sulle conversioni. Se non visualizzi i dati sulle visite in negozio nel tuo account e ritieni di essere idoneo, contatta il rappresentante di Google Ads.

Puoi modificare le impostazioni di un'azione di conversione di visite in negozio solo nella nuova esperienza Google Ads. Per istruzioni sul passaggio tra la precedente e la nuova esperienza Google Ads, consulta questo articolo.

Come modificare le impostazioni dell'azione di conversione per le visite in negozio

  1. Accedi all'account Google Ads.
  2. Fai clic sull'icona degli strumenti nell'angolo in alto a destra del tuo account.
  3. In "Misurazione" fai clic su Conversioni.
  4. Trova l'azione di conversione di visite in negozio che vuoi modificare dall'elenco e fai clic sul suo nome. Vedrai le impostazioni per l'azione di conversione.
  5. Fai clic su Modifica impostazioni.
  6. Fai clic su un'impostazione, effettua le modifiche e fai clic su Salva. Ripeti questo passaggio per tutte le restanti impostazioni che devi modificare.
    Fai clic su Conversioni per utilizzare l'impostazione "Finestra di conversione" e su Conversioni view-through per utilizzare l'impostazione "Finestra di conversione view-through".
  7. Fai clic su Fine.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema