Informazioni sui valori di conversione

In questo articolo vengono descritti i valori di conversione, i vantaggi del loro utilizzo e in che modo vengono registrati nei rapporti. Per impostare o modificare i valori di conversione o cambiare la loro valuta nei rapporti, procedi come indicato nell'articolo Impostare valori di conversione.

Non tutte le conversioni sono uguali: alcune hanno per l'attività un valore maggiore rispetto ad altre. Se alle conversioni assegni dei valori, invece di ottenere semplicemente il numero di conversioni generate, potrai vedere il valore totale sostenuto dalla tua pubblicità attraverso le diverse conversioni. Potrai quindi identificare le conversioni di valore elevato su cui concentrarti.

Se utilizzi il monitoraggio delle conversioni, puoi assegnare lo stesso valore a tutte le conversioni di una determinata azione oppure assegnare a ogni conversione valori diversi (specifici in base alla transazione).

Vantaggi

I valori di conversione ti consentono di monitorare e ottimizzare il ritorno sull'investimento (ROI) delle campagne.

Per ottimizzare il valore di conversione mantenendo un ritorno sulla spesa pubblicitaria target medio, puoi utilizzare la strategia di offerta ROAS target.

Se non hai un target specifico per il ritorno sulla spesa pubblicitaria, puoi utilizzare la strategia di offerta Massimizza il valore di conversione per massimizzare il valore di conversione totale della campagna entro il budget giornaliero specificato.

Ecco alcuni altri vantaggi derivanti dall'utilizzo dei valori di conversione:

  • Informazioni migliori: puoi misurare il valore di conversione totale generato dalle conversioni delle tue campagne. Questo ti aiuta anche a monitorare il ROI delle campagne utilizzando la colonna "Valore conversione/costo". Puoi utilizzare questi dati per identificare parole chiave, gruppi di annunci e campagne con un ritorno sull'investimento basso o elevato e modificare manualmente offerte, budget e targeting.
  • Offerte più intelligenti: una volta impostati i valori di conversione, puoi utilizzare le strategie di offerta ROAS target o Massimizza il valore di conversione. Le strategie di offerte automatiche definiscono automaticamente le offerte ottimizzate per realizzare gli obiettivi di rendimento di campagne, gruppi di annunci e parole chiave specifici.
    • Con ROAS target, le offerte vengono impostate per massimizzare il valore di conversione, come le entrate derivanti dalle vendite o i margini di profitto, cercando di raggiungere il ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS) target.
    • Con Massimizza il valore di conversione, le offerte per ogni asta sono ottimizzate per massimizzare il valore di conversione.

Informazioni sulle conversioni con lo stesso valore

Per alcune conversioni, il valore può essere mantenuto invariato. Se effettui il monitoraggio di varie azioni di conversione, potresti voler utilizzare valori di conversione uguali. In tal modo puoi ottenere valori distinti, ad esempio per le chiamate e le registrazioni. Con valori distinti, puoi effettuare utili confronti tra due azioni di conversione diverse. Ad esempio, se attribuisci alle chiamate e alle registrazioni un valore rispettivamente di € 5 e € 20, significa che per te le registrazioni hanno un valore quattro volte superiore a quello delle chiamate.

Altri esempi di azioni intraprese dai clienti che potrebbero essere redditizie per la tua attività sono: invii di moduli, preventivi, organizzazione di test drive, richieste di richiamata o ricerca della località di un negozio.

Informazioni sui valori di conversione specifici per transazione

Un valore specifico per transazione è un valore che può essere diverso ogni volta che viene generata la stessa conversione. Ad esempio, se sei il titolare di un negozio online con un carrello degli acquisti, una conversione di acquisto potrebbe valere € 25, mentre un'altra € 500.

Per la tua attività, ti consigliamo di utilizzare valori di conversione specifici per transazione se ogni vendita ha un valore di conversione diverso e vuoi:

  • Monitorare e ottimizzare il ritorno sull'investimento delle campagne.
  • Utilizzare strategie Smart Bidding, come il ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS) target. In tal caso, ti consigliamo di selezionare "Ogni conversione" nelle impostazioni di conteggio delle conversioni. Se scegli "Una conversione", viene conteggiato un solo valore, anche se un cliente viene convertito più volte.

    Esempio

    Sei il proprietario di un sito di prenotazioni di viaggi utilizzato per prenotare camere d'albergo e automobili a noleggio. Desideri scoprire in che modo gli annunci generano ogni tipo di prenotazione, quindi scegli di conteggiare ogni conversione. Se un utente che deve andare a Roma, Milano e Napoli prenota un albergo in ciascuna città (tre prenotazioni di albergo) e le automobili a noleggio solo a Roma e Milano (due prenotazioni di auto), questa impostazione di conversione conteggia cinque conversioni.

Requisiti

L'impostazione di un valore specifico per transazione richiede l'assistenza di uno sviluppatore web, ossia di una persona in grado di integrare valori specifici per transazione con la variabile google_conversion_value all'interno del tag di monitoraggio delle conversioni.

Impostare valori specifici per transazione

Per impostare valori specifici per transazione, segui la procedura riportata in questo articolo sul monitoraggio dei valori di conversione specifici per transazione.

Identificare i valori di conversione nei rapporti

Dopo avere impostato il monitoraggio delle conversioni, potrai accedere ai dati relativi ai valori di conversione, ad esempio la somma di tutti i valori delle tue conversioni. Per avere un quadro completo di tutti i valori di conversione, devi aggiungere alcune colonne alla tabella delle statistiche.

Per aggiungere colonne di valori di conversione, segui la procedura descritta in Utilizzare le colonne per trovare dati specifici sul rendimento. Per informazioni sulle colonne disponibili, consulta Informazioni sui dati di monitoraggio delle conversioni.

Valuta dei valori di conversione

I valori di conversione saranno sempre riportati nella tua valuta di fatturazione Google Ads. Tuttavia, puoi assegnare una valuta diversa al valore di ogni conversione.

Valuta dei valori di conversione per il monitoraggio delle conversioni su più account

Se utilizzi il monitoraggio delle conversioni su più account Google Ads, gestito da un account amministratore (Centro clienti), i valori di conversione utilizzeranno la valuta dell'account amministratore, a meno che non ne specifichi una diversa con il valore predefinito o non indichi un codice di valuta nel tag di conversione. Tuttavia, se nell'account Google Ads in cui i clic generano conversioni è indicata una valuta di fatturazione diversa, il valore di conversione verrà convertito nella valuta di tale account utilizzando il tasso di cambio giornaliero medio.

Esempio

La valuta predefinita del tuo account amministratore è la sterlina inglese. Hai creato un'azione di conversione che hai valutato £ 10. Qualcuno fa clic su un annuncio offerto da un account gestito che ha come valuta predefinita l'euro e completa un'azione di conversione. Il tasso di cambio attuale è di £ 1 = € 1,19. Nell'account gestito, verrà mostrato un valore di conversione di € 11,90. Nell'account amministratore continuerà invece a essere mostrato il valore di conversione di £ 10.

Monitorare le conversioni senza valore monetario

Se stai monitorando azioni di conversione senza un vero valore monetario, ma vuoi comunque trovare un modo per calcolare i valori relativi alle diverse azioni di conversione, puoi scegliere di non assegnare una valuta. Questi valori sono spesso indicati come "indicatori di prestazioni chiave" (KPI). Il codice di valuta, anche se incluso nel tuo tag, verrà ignorato se non hai indicato una valuta per il valore predefinito di un'azione di conversione. Ciò ti consente di controllare se i tuoi valori di conversione stanno calcolando valori monetari o KPI senza aggiornare il tag di monitoraggio delle conversioni sul tuo sito web.

Esempio

Il tuo sito web offre un modulo di registrazione per l'invio di email. Preferisci non assegnare un valore monetario alle registrazioni, ma solo un valore numerico. Crei un'azione di conversione, assegni un valore di "2" a ogni registrazione e selezioni l'opzione "Nessuna valuta impostata". Nei rapporti visualizzerai il valore "2" indipendentemente dalla valuta di fatturazione del tuo account o dal codice di valuta inviato nel tag.
Se un'azione di conversione nel tuo account amministratore non ha una valuta assegnata al valore, non verrà effettuata alcuna operazione di cambio, indipendentemente dalla valuta dell'account Google Ads a cui viene accreditata la conversione.

Valori e strategie di offerta

Una volta impostati i valori di conversione, puoi utilizzare le strategie di offerte automatiche Massimizza il valore di conversione o ROAS target. Le strategie di offerte automatiche definiscono automaticamente le offerte ottimizzate per realizzare gli obiettivi di rendimento. Per migliorare il tuo rendimento, queste strategie integrano dettagli in tempo reale quali dispositivo, browser, località e ora del giorno per aggiustare le offerte durante ogni asta dell'annuncio.

ROAS target massimizza il valore di conversione cercando di raggiungere un ritorno sulla spesa pubblicitaria medio da te impostato. In altri termini, si tratta del valore di conversione medio (come le entrate derivanti dalle vendite o i margini di profitto) che vorresti ottenere per ogni euro speso per gli annunci.

L'offerta Massimizza il valore di conversione trova automaticamente un'offerta ottimale per l'annuncio ogni volta che risulta idoneo alla pubblicazione, al fine di massimizzare il valore di conversione in base al budget giornaliero.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema