Guida alla preparazione del test sulla pubblicità display

Creare annunci per il remarketing dinamico

 

Nota: a partire dall'estate 2018, gli annunci display adattabili diventeranno il nuovo tipo di annuncio predefinito per la Rete Display nella nuova esperienza Google Ads. Questi annunci includono tutte le funzionalità degli annunci adattabili, consentono l'utilizzo di più asset di ogni tipo e offrono un controllo maggiore sui tuoi annunci. Se già utilizzi annunci adattabili, ti verrà chiesto di salvarli come annunci display adattabili. 

 

Le campagne di remarketing dinamico mostrano ai clienti contenuti personalizzati provenienti da un feed prodotti che tu controlli e colleghi alla campagna. Gli annunci display adattabili sono il nuovo standard per le campagne dinamiche. Google aveva introdotto inizialmente annunci standard non adattabili, descritti qui a scopo di riferimento.

Gli annunci display adattabili possono essere inseriti in quasi tutti gli spazi pubblicitari nonché creati e modificati con estrema facilità. Ulteriori informazioni su come creare un annuncio display adattabile.

Se un annuncio adattabile non soddisfa una tua esigenza specifica, segui le istruzioni riportate di seguito per caricare un annuncio dinamico personalizzato con Google Web Designer.

Aspetti da considerare

Alcuni inserzionisti che utilizzano annunci dinamici standard inizieranno a notare che nelle loro campagne sono configurati annunci display adattabili consigliati. Finché non vengono rivisti e abilitati, questi annunci rimangono in pausa.

Gli annunci dinamici standard esistenti saranno di sola lettura nella nuova esperienza Google Ads, ma continueranno a essere pubblicati, a meno che non vengano messi in pausa dagli inserzionisti.

La maggior parte degli utenti utilizza la nuova esperienza Google Ads come unico modo di gestire i propri account. Se ancora utilizzi la versione AdWords precedente, scegli Precedente di seguito. Ulteriori informazioni

Come detto in precedenza, gli annunci display adattabili non sono disponibili nella versione precedente di AdWords. Ecco alcuni punti da tenere presenti sul remarketing dinamico per gli annunci adattabili:

  • Se nel feed includi un prezzo formattato, questo verrà utilizzato al posto del prefisso di prezzo che hai aggiunto in Ads durante la creazione dell'annuncio.
  • Poiché non tutti i formati di visualizzazione disponibili per gli annunci adattabili supportano le immagini dei feed dinamici, è possibile che tali immagini non vengano sempre incluse negli annunci.
  • I prodotti visualizzati in anteprima sono a scopo puramente illustrativo. Assicurati che i tuoi feed rispettino le nostre norme sulla pubblicità personalizzata
  • Per gli inserzionisti nel settore della vendita al dettaglio, Google potrebbe mostrare tag di layout, quali "novità", "alla moda" o "riduzione di prezzo", in corrispondenza di prodotti pertinenti ai fini di incrementare il rendimento. Questi tag di layout vengono visualizzati automaticamente in base alle informazioni sui prodotti ricavate dal feed. Ulteriori informazioni
  • Non è detto che tutti gli asset vengano utilizzati al momento della pubblicazione degli annunci. Ad esempio, a volte i tuoi annunci potranno essere pubblicati senza immagini per aumentare la copertura sulla Rete Display.

Ulteriori informazioni sull'utilizzo di feed per il remarketing dinamico

Come personalizzare il prezzo negli annunci adattabili

Se utilizzi un feed Voli, Hotel e affitti, Offerte locali, Viaggi o un feed personalizzato, puoi personalizzare il modo in cui organizzare gli attributi di prezzo provenienti dal feed negli annunci adattabili. Ulteriori informazioni sui feed e sugli attributi di prezzo personalizzati come quelli indicati di seguito: 

  • 1M invece di 1.000.000
  • € 1M+ invece di 1.000.000

In Google Ads, quando utilizzi gli annunci adattabili con i feed prodotti dinamici, viene visualizzata un'opzione che consente di inserire informazioni sul prefisso di prezzo. Si tratta di un metodo più semplice e rapido rispetto alla personalizzazione dei prezzi mediante il feed. 

Quando i prezzi vengono personalizzati in base al feed, viene eseguito l'override delle informazioni sul prefisso di prezzo. 
 

Come caricare annunci dinamici creati con Google Web Designer

Se la tua attività segue rigorose linee guida per il brand, puoi utilizzare Google Web Designer per creare gli annunci dinamici e caricarli su Google Ads. Puoi anche utilizzare Google Web Designer per impostare delle regole in modo che i tuoi annunci adattino le proprie dimensioni in base a dove vengono visualizzati nella Rete Display di Google, rendendoli "adattabili". 

  1. Se è la prima volta che utilizzi Google Web Designer, leggi le relative istruzioni. Se hai già una certa esperienza con Google Web Designer, puoi trovare i modelli e una guida esaustiva nella Galleria di Rich Media.
  2. Accertati che un feed sia collegato alla campagna o al gruppo di annunci in cui vuoi inserire gli annunci.
  3. Fai clic sulla scheda Annunci.
  4. Fai clic su + Annunci e seleziona Galleria di annunci.

  5. Seleziona Annunci dinamici.

  6. Seleziona Carica il tuo layout.
  7. Trova e carica il tuo file.

  8. Ripeti il processo per ogni dimensione dell'annuncio.

  9. Fai clic su Salva.

Nota: quando carichi un nuovo annuncio dinamico, assicurati che abbia il tipo appropriato (dinamico) e il tipo di attività, che deve essere lo stesso per la creatività e la campagna. Puoi trovare ulteriori informazioni sul tuo feed alla pagina Impostazioni campagna.

Inoltre, assicurati che il tuo annuncio sia progettato in modo da mostrare uno o più prodotti, ma non un numero fisso specifico di prodotti (ad esempio due o tre) perché Google sarà solo in grado di garantire che verranno mostrati uno o più prodotti per il remarketing dinamico.

Tag di layout

Google può mostrare tag di layout in corrispondenza di prodotti pertinenti ai fini di incrementare il rendimento. Questi tag di layout vengono visualizzati automaticamente in base alle informazioni sui prodotti ricavate dal feed e possono essere mostrati negli annunci display adattabili degli inserzionisti nel settore della vendita al dettaglio. Di seguito sono riportati i tag di layout disponibili:

  • I tag "Riduzione di prezzo" possono essere mostrati quando determinati prodotti presenti nel feed di Google Merchant Center hanno subito di recente una riduzione di prezzo.
  • I tag "Novità" possono essere mostrati quando viene aggiunto un nuovo prodotto al feed di Google Merchant Center.
  • I tag "Alla moda" possono essere mostrati per gli articoli più venduti tra quelli presenti nel feed di Google Merchant Center. 
  • I tag "Sconto" possono essere mostrati per gli articoli del feed di Google Merchant Center che hanno un "prezzo_scontato" inferiore al "prezzo".

Per migliorare il rendimento, Google potrà sperimentare altri di tipi di tag di layout. 

Come personalizzare il testo negli annunci dinamici

Questo articolo riguarda esclusivamente la versione precedente di AdWords. Determina quale esperienza Google Ads stai utilizzando.

Se utilizzi annunci dinamici standard e un feed per istruzione, viaggi o personalizzato, puoi definire il modo in cui gli attributi provenienti dal feed vengono disposti negli annunci dinamici.

Immaginiamo, ad esempio, che un layout utilizzi il nome di destinazione "SFO" come titolo dell'annuncio, la descrizione del volo "Voli giornalieri economici" come descrizione dell'annuncio e il prezzo del volo "€ 900".

Supponiamo che tu voglia un titolo più descrittivo. In questo caso, potresti utilizzare il nome della destinazione e la descrizione del volo ("Voli giornalieri economici per SFO") come titolo dell'annuncio.

Per personalizzare i tuoi annunci dinamici, procedi nel seguente modo:

  1. In "Feed" fai clic su Altre opzioni.
  2. Fai clic nel campo accanto all'elemento dell'annuncio da personalizzare, ad esempio "Titolo".
  3. Nel menu a discesa che viene visualizzato, seleziona un attributo del feed, indicato tra parentesi graffe (ad es. "{Destination ID}"). Inserisci i tuoi attributi in questo campo e organizzali. Puoi anche includere testo statico. Ad esempio, per creare il titolo "Voli quotidiani economici", precedentemente indicato, dovrai inserire "{Flight description} per {Destination name}" nel campo del titolo.
  4. Fai clic su Salva e mostra in anteprima.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?