Creare annunci per il remarketing dinamico

 

Nota: a partire dall'estate 2018, gli annunci display adattabili diventeranno il nuovo tipo di annuncio predefinito per la Rete Display nella nuova esperienza Google Ads. Questi annunci includono tutte le funzionalità degli annunci adattabili, consentono l'utilizzo di più asset di ogni tipo e offrono un controllo maggiore sui tuoi annunci. Se già utilizzi annunci adattabili, ti verrà chiesto di salvarli come annunci display adattabili. 

 

Le campagne di remarketing dinamico mostrano ai clienti contenuti personalizzati provenienti da un feed prodotti che tu controlli e colleghi alla campagna. 

Gli annunci display adattabili possono essere inseriti in quasi tutti gli spazi pubblicitari nonché creati e modificati con estrema facilità. Ulteriori informazioni su come creare un annuncio display adattabile.

Se un annuncio adattabile non soddisfa una tua esigenza specifica, segui le istruzioni riportate di seguito per caricare un annuncio dinamico personalizzato con Google Web Designer.

Aspetti da considerare

Alcuni inserzionisti che utilizzano annunci dinamici standard inizieranno a notare che nelle loro campagne sono configurati annunci display adattabili consigliati. Finché non vengono rivisti e abilitati, questi annunci rimangono in pausa.

Gli annunci dinamici standard esistenti saranno di sola lettura nella nuova esperienza Google Ads, ma continueranno a essere pubblicati, a meno che non vengano messi in pausa dagli inserzionisti.

Istruzioni

Come creare annunci display adattabili

  1. Accedi al tuo account Google Ads.
  2. Nel pannello di navigazione a sinistra, seleziona Campagne display.
  3. Fai clic su Annunci ed estensioni nel menu Pagina a sinistra.
  4. Fai clic sul pulsante più di colore blu .
  5. Seleziona Annuncio display adattabile.
  6. Seleziona un gruppo di annunci. Se vuoi che gli annunci display adattabili supportino il remarketing dinamico, assicurati che al gruppo di annunci o alla relativa campagna sia collegato un feed.
  7. Aggiungi e salva le immagini. Queste sono obbligatorie per poter accedere a tutti i formati dell'annuncio.  Conviene avere più asset, perché in questo modo Google potrà ottimizzare più facilmente gli annunci. Puoi caricare fino a 15 immagini di marketing e cinque loghi. Puoi ritagliare una singola immagine nei formati orizzontale e quadrato oppure utilizzare immagini diverse per ogni formato. Carica le immagini, eseguine la scansione dal tuo sito web oppure selezionale dalla nostra libreria gratuita di immagini stock professionali. Puoi anche selezionarle dalle immagini utilizzate più di recente.
    • Orizzontale. Se scegli l'opzione di caricamento, tieni presente che devi fornire un'immagine orizzontale con proporzioni 1.91:1, di dimensioni superiori a 600 x 314. La dimensione massima del file è 5 MB.
    • Quadrato. Se scegli l'opzione di caricamento, tieni presente che devi fornire un'immagine quadrata (1:1) di dimensioni superiori a 300 x 300. La dimensione massima del file è 5 MB.
    • Logo (facoltativo). Se scegli l'opzione di caricamento, tieni presene che devi fornire un logo quadrato (1:1) di dimensioni pari o superiori a 128 x 128. Le dimensioni consigliate per il logo quadrato sono 1200 x 1200. Per avere i risultati migliori, si consiglia di aggiungere un logo orizzontale (4:1) di dimensioni uguali o superiori a 512 x 128. Le dimensioni consigliate per il logo orizzontale sono 1200 x 300. Ti consigliamo di scegliere uno sfondo trasparente per i loghi centrati. La dimensione massima del file è 5 MB.
    • Non aggiungere testo. Il testo non può occupare più del 20% dell'immagine. Nota: per adattarla ad alcuni spazi pubblicitari, puoi ritagliare l'immagine in orizzontale, fino al 5% su ogni lato.
  8. Inserisci le informazioni sull'annuncio. Puoi creare più titoli e descrizioni da visualizzare negli annunci display adattabili. Puoi caricare più versioni di quanto segue:
    • Scrivi un titolo breve (almeno uno o fino a cinque titoli di massimo 30 caratteri). Il titolo breve è la prima riga dell'annuncio e viene visualizzato negli spazi pubblicitari ristretti al posto del titolo lungo. I titoli brevi possono essere visualizzati con o senza la descrizione.
    • Scrivi un titolo lungo (massimo 90 caratteri). Il titolo lungo è la prima riga dell'annuncio e viene visualizzato al posto del titolo breve negli annunci più grandi. I titoli lunghi possono essere visualizzati con o senza la descrizione. Nota. Quando ne viene eseguito il rendering in un annuncio, la lunghezza del titolo lungo dipenderà dal sito in cui viene visualizzato. Se viene abbreviato, il titolo lungo termina con un'ellissi.
    • Scrivi una descrizione (almeno una o fino a cinque descrizioni). La descrizione offre ulteriori informazioni rispetto al titolo e invita gli utenti a compiere un'azione. Può contenere un massimo di 90 caratteri ed essere visualizzata dopo il titolo (breve o lungo). Nota: la lunghezza della descrizione visualizzata varia a seconda del sito in cui compare. Se viene abbreviata, termina con un'ellissi.
    • Nome dell'attività commerciale. Questo è il nome della tua attività o del brand.
    • URL finale. È quello al quale vengono indirizzati gli utenti quando fanno clic sull'annuncio.
    • Visualizza le opzioni URL avanzate per aggiungere parametri di monitoraggio o personalizzati all'URL. (facoltativo)
    • Fai clic su ALTRE OPZIONI e seleziona Testo dell'invito all'azione. Dal menu a discesa a sinistra seleziona una lingua e da quello a destra seleziona un testo dell'invito all'azione specifico. (facoltativo)  
    • Facoltativi per gli annunci adattabili dinamici: testo promozionale (ad es. "spedizione gratuita in due giorni ") e prefisso prezzo.
  9. Visualizza in anteprima le dimensioni e i formati più popolari dei tuoi annunci potenziali. Gli annunci display adattabili sono concepiti per apparire in quasi tutti gli spazi pubblicitari nella Rete Display, pertanto possono essere mostrati in migliaia di layout.
  10. Fai clic su Salva.
  11. Attendi almeno una settimana dall'approvazione dell'annuncio prima di esaminarne il rendimento. Trascorso questo periodo, potrai consultare i dati completi.

Come caricare annunci dinamici

Puoi anche creare e caricare annunci illustrati personalizzati, così da avere un controllo maggiore sulle creatività per le campagne display. Questi annunci vengono creati al di fuori di Google Ads (ad esempio in Google Web Designer) e vengono caricati in Google Ads sotto forma di file .zip. Puoi anche utilizzare Google Web Designer per impostare delle regole in modo che i tuoi annunci adattino le proprie dimensioni in base a dove vengono visualizzati nella Rete Display di Google, rendendoli "adattabili". Collega questi annunci a un feed per il remarketing dinamico.

Requisiti per l'utilizzo di annunci HTML5

Gli annunci HTML5 non sono disponibili per tutti gli inserzionisti. Puoi inviare una richiesta per utilizzare gli annunci HTML5 se non sono disponibili nel tuo account e quest'ultimo soddisfa i seguenti requisiti:
  • Ha una buona reputazione in termini di conformità alle norme.
  • Ha una buona reputazione in termini di pagamenti.
  • Ha una spesa complessiva totale superiore a $ 1000.
Quando il team di Google Ads avrà analizzato la tua richiesta, riceverai un'email di aggiornamento. Nel frattempo, puoi utilizzare altre opzioni quali gli annunci illustrati caricati e quelli adattabili.
Se è la prima volta che utilizzi Google Web Designer, leggi le relative istruzioni. Se hai già una certa esperienza con Google Web Designer, puoi trovare i modelli e una guida esaustiva nella Galleria di Rich Media. Ulteriori informazioni sugli annunci caricati per la visualizzazione.
  1. Se è la prima volta che utilizzi Google Web Designer, leggi le relative istruzioni. Importante: non creare un annuncio da zero. Se hai già una certa esperienza con Google Web Designer, puoi trovare i modelli e una guida esaustiva nella Galleria di Rich Media.
  2. Accertati che un feed sia collegato alla campagna o al gruppo di annunci in cui vuoi inserire gli annunci.
  3. Seleziona Annunci ed estensioni e fai clic sul pulsante più .
  4. Seleziona Carica annunci display.
  5. Crea il tuo annuncio con un modello o caricalo.
  6. Fai clic su Salva.

Nota: quando carichi un nuovo annuncio dinamico personalizzato, assicurati che abbia il tipo appropriato (dinamico) e il tipo di attività, che deve essere lo stesso per la creatività e la campagna. Per ulteriori informazioni sul feed, controlla le impostazioni della campagna.

Inoltre, assicurati che il tuo annuncio sia progettato in modo da mostrare uno o più prodotti, ma non un numero fisso specifico di prodotti (ad es. due o tre) perché Google sarà solo in grado di garantire che vengano mostrati uno o più prodotti per il remarketing dinamico.

Tag di layout

Google può mostrare tag di layout in corrispondenza di prodotti pertinenti ai fini di incrementare il rendimento. Questi tag di layout vengono visualizzati automaticamente in base alle informazioni sui prodotti ricavate dal feed e possono essere mostrati negli annunci display adattabili degli inserzionisti nel settore della vendita al dettaglio. Di seguito sono riportati i tag di layout disponibili:

  • I tag "Riduzione di prezzo" possono essere mostrati quando determinati prodotti presenti nel feed di Google Merchant Center hanno subito di recente una riduzione di prezzo.
  • I tag "Novità" possono essere mostrati quando viene aggiunto un nuovo prodotto al feed di Google Merchant Center.
  • I tag "Alla moda" possono essere mostrati per gli articoli più venduti tra quelli presenti nel feed di Google Merchant Center. 
  • I tag "Sconto" possono essere mostrati per gli articoli del feed di Google Merchant Center che hanno un "prezzo_scontato" inferiore al "prezzo".

Per migliorare il rendimento, Google potrà sperimentare altri di tipi di tag di layout. 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema