Informazioni sul remarketing dinamico: mostrare annunci personalizzati ai visitatori del tuo sito e della tua app

Il remarketing ti consente di mostrare gli annunci agli utenti che hanno già visitato il tuo sito web o utilizzato la tua app per dispositivi mobili. Il remarketing dinamico fa un ulteriore passo in avanti, consentendoti di mostrare ai visitatori precedenti annunci che contengono i prodotti e i servizi che hanno visualizzato sul tuo sito. Attraverso la personalizzazione dei messaggi in base al pubblico, il remarketing dinamico ti aiuta a generare lead e vendite facendo tornare i visitatori precedenti sul tuo sito o sulla tua app per completare l'azione che hanno iniziato. Scopri come configurare il remarketing dinamico per i visitatori del tuo sito web e gli utenti della tua app.

Altri motivi per utilizzare il remarketing dinamico

  • Annunci che crescono con i tuoi prodotti o i servizi: associa il feed dei prodotti o dei servizi agli annunci dinamici per assicurare che gli annunci coprano tutto il tuo inventario.
  • Feed semplici, ma potenti: crea un feed di base .csv, .tsv, .xls o .xlsx. Il motore per suggerimenti di prodotti di Google Ads estrae prodotti e servizi dal tuo feed, determinando il miglior assortimento di prodotti per ciascun annuncio in base alla popolarità e a ciò che il visitatore ha visualizzato sul tuo sito.
  • Layout ad alto rendimento: Google Ads prevede il layout dell'annuncio dinamico che probabilmente avrà il miglior rendimento per l'utente, il posizionamento e la piattaforma su cui verrà pubblicato l'annuncio.
  • Ottimizzazione delle offerte in tempo reale: grazie al CPC ottimizzato e allo Strumento per ottimizzare le conversioni, Google Ads calcola l'offerta ottimale per ciascuna impressione.

Che cosa ti serve per iniziare a utilizzare il remarketing dinamico

Feed dei prodotti o servizi: crea un feed che includa tutti i prodotti o servizi, insieme ai dettagli su ciascun articolo (ID univoco, prezzo, immagine e altro). Questi dati vengono poi estratti dal feed e inseriti negli annunci dinamici. Se non sei un rivenditore, devi caricare il feed nella sezione dei dati aziendali della Libreria condivisa. In caso contrario, dovrai caricare il feed dei prodotti in Google Merchant Center.

 

Tag di remarketing con parametri personalizzati per il sito web: aggiungi il tag di remarketing dinamico con parametri personalizzati a tutte le pagine del tuo sito web. Il tag aggiunge i visitatori del sito web agli elenchi per il remarketing e li associa agli ID univoci degli elementi del feed visualizzati da tali visitatori. Troverai il tag nella sezione Segmenti di pubblico della Libreria condivisa. Scopri come aggiungere i tag di remarketing dinamico al tuo sito web

Crea annunci display adattabili: le dimensioni, l'aspetto e il formato di questi annunci basati sugli asset si adattano automaticamente agli spazi pubblicitari disponibili.

esempio di annunci adattabili

Individuare in modo dinamico potenziali clienti e remarketing dinamico

L'individuazione dinamica di potenziali clienti riunisce le informazioni sugli utenti e quelle sui prodotti per mostrare il prodotto migliore nel momento giusto agli utenti che potrebbero essere più interessati. A differenza del remarketing dinamico, che è incentrato sui tuoi clienti esistenti, l'individuazione dinamica di potenziali clienti viene utilizzata per acquisire nuovi utenti. Questa differenza rende l'individuazione dinamica di potenziali clienti il metodo migliore se sei un nuovo inserzionista o se stai scegliendo come target un segmento di pubblico diverso dai tuoi dati proprietari (inclusi i tuoi elenchi per il remarketing).

Come funziona l'individuazione dinamica di potenziali clienti

L'individuazione dinamica di potenziali clienti utilizza il machine learning per farsi un'idea di ciò che i potenziali acquirenti stanno cercando. Dopo che il sistema ha compreso cosa vuole l'utente, combina questa possibile intenzione con informazioni basate su dati demografici, quali età, sesso e reddito del nucleo familiare per abbinare l'utente con un prodotto nel tuo feed. I prodotti nel tuo feed vengono valutati in base a rendimento, pertinenza e altri fattori per determinare quali sono più propensi a catturare l'attenzione dell'utente e generare conversioni.

Aggiungere l'individuazione dinamica di potenziali clienti a una campagna di remarketing dinamico

  1. Accedi a Google Ads e vai alle impostazioni della tua campagna.
  2. Fai clic su Impostazioni aggiuntive.
  3. Fai clic sul menu a discesa in "Annunci dinamici".
    • Per impostazione predefinita, in questo elenco a discesa sarà selezionata l'opzione "Senza feed di dati".
  4. Fai clic sulla casella di controllo accanto a "Utilizza un feed di dati per annunci personalizzati".
  5. Seleziona il feed di dati pertinente dal menu a discesa.
  6. Fai clic su Salva.

Nota: per aggiungere il targeting a una campagna, consulta la Guida alla configurazione del remarketing dinamico per il Web.

Storie di attività che utilizzano il remarketing dinamico

  • Netshoes, il più grande rivenditore solo Web al mondo di attrezzature e abbigliamento sportivi, ha assistito, grazie al remarketing dinamico, a una crescita del 30-40% del totale delle entrate durante il periodo natalizio. Leggi la storia
  • Grazie al remarketing dinamico, Sierra Trading Post, un negozio al dettaglio di attrezzature e capi di abbigliamento sportivi, ha visto le sue conversioni aumentare di cinque volte rispetto alle normali campagne di remarketing. Leggi la storia
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

true
Get the most out of your ad budget.

A step-by-step guide for leading brands and agencies to achieve success.Learn More

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false