Remarketing per gli utenti di YouTube

Puoi mostrare annunci personalizzati a milioni di spettatori su YouTube e sui siti partner video in base alle loro interazioni passate con i tuoi video o il tuo canale YouTube. Questa opzione è definita "remarketing video". Se rafforzi il tuo messaggio indirizzato agli utenti che hanno già visto i tuoi video o il tuo canale, hai maggiori probabilità di riuscire a incrementare il ritorno sull'investimento. Informazioni sul remarketing

Vantaggi

  • Ottimizzazione del ROI: gli inserzionisti che utilizzano il remarketing su YouTube hanno migliorato il ritorno sull'investimento (ROI) mostrando annunci video agli utenti interessati ai loro prodotti o servizi.
  • Ambito più ampio: nell'ampia rete di YouTube il tuo annuncio video può raggiungere i potenziali clienti presenti nel tuo elenco del segmento di pubblico per il remarketing.
  • Determinazione efficace del prezzo: il modello di asta di Google Ads offre tariffe competitive, in grado di farti raggiungere il tuo ROI target. Con le offerte basate su CPV paghi solo le visualizzazioni dei video e altre interazioni con questi ultimi, come i clic sugli overlay di invito all'azione, sulle schede e sui banner companion.
  • Flessibilità: il remarketing dei siti web (noto anche come "remessaging" o "retargeting") si basa sulle azioni dei visitatori di un sito web. Puoi effettuare operazioni di remarketing sulla base di azioni specifiche per i tuoi video di YouTube, ad esempio quando gli spettatori fanno clic su Mi piace, Non mi piace e condividono il tuo video.

Funzionamento

Gli elenchi per il remarketing vengono creati collegando anzitutto il canale YouTube al tuo account Google Ads. Una volta collegati gli account, puoi creare elenchi per il remarketing che raggiungano le persone che hanno compiuto le seguenti azioni correlate a YouTube:

  • Hanno visualizzato un video da un canale
  • Hanno visualizzato determinati video
  • Hanno visualizzato un video come annuncio da un canale
  • Hanno visualizzato determinati video come annunci
  • Si sono iscritti a un canale
  • Hanno visitato la home page di un canale
  • Hanno messo Mi piace a un video di un canale
  • Hanno aggiunto un video di un canale a una playlist
  • Hanno condiviso un video da un canale

Puoi quindi utilizzare questi elenchi nelle impostazioni di targeting per le campagne nuove o quelle esistenti. Puoi gestire i tuoi elenchi in qualsiasi momento selezionando "Libreria condivisa" dal menu "Strumenti" Google Ads | tools [Icon], quindi selezionando "Gestione segmenti di pubblico" ed "Elenchi dei segmenti di pubblico" nel menu sulla destra. Per aggiungere elenchi fai clic sul pulsante Più sulla pagina degli elenchi dei segmenti di pubblico e seleziona "Utenti di YouTube" nel menu. Quindi segui le istruzioni visualizzate.

Nota: gli elenchi per il remarketing non possono essere creati dalle visualizzazioni degli annunci bumper o degli annunci in-stream non ignorabili

Dimensioni elenco

Per "Dimensione elenco iniziale", puoi utilizzare i membri dell'elenco degli ultimi 30 giorni di attività del tuo canale o iniziare da zero.

Tieni presente che Google Ads non trasferisce più automaticamente i nuovi membri degli elenchi per il remarketing del canale YouTube e Masthead YouTube per utilizzarli in annunci su siti web non Google. Di conseguenza, tutti i rapporti sugli elenchi per il remarketing del canale YouTube e Masthead YouTube verranno visualizzati come "0" in "Dimensioni: Rete Display" nella pagina "Informazioni sul pubblico" di Google Ads.

Importante: se hai vari canali YouTube, puoi collegarne più di uno all'account Google Ads. Puoi creare diversi elenchi per ogni canale, ma non puoi utilizzare lo stesso elenco per più canali.

Best practice

Trai il massimo vantaggio dagli elenchi per il remarketing video grazie a queste funzioni:

  • Diversi formati degli annunci: crea e definisci i target della tua campagna di remarketing con annunci video e altri formati della creatività (annunci di testo, illustrati e rich media). Scopri i formati degli annunci video.
  • Coinvolgimento dei clienti che utilizzano dispositivi mobili: utilizza video quadrati e verticali per coinvolgere i clienti che utilizzano i dispositivi mobili nell'app YouTube. Scopri di più.
  • Rapporti dettagliati: ottimizza la tua campagna di remarketing in base alle metriche sul rendimento. Ad esempio, aumenta le offerte per argomenti o canali specifici che generano il tasso di risposta agli annunci più elevato. Scopri suggerimenti per ottimizzare la campagna video.
  • Facilità di utilizzo: crea e gestisci i tuoi elenchi per il remarketing e definisci il target in modo facile. Scopri gli elenchi dei segmenti di pubblico per il remarketing.
  • Segmenti di pubblico personalizzati: personalizza il targeting attraverso combinazioni dei tuoi elenchi per il remarketing. Ad esempio, puoi raggiungere le persone che hanno visto il trailer del tuo film, ma non hanno ancora visto il tuo annuncio che promuove l'uscita in DVD. Scopri come creare un elenco di combinazioni personalizzate
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema