Codificare il sito per il remarketing

Puoi mostrare gli annunci agli utenti che hanno visitato il tuo sito web aggiungendo il tag globale del sito di remarketing e gli snippet evento al tuo sito web. Il tag globale del sito è una libreria di tag web per i prodotti Google di misurazione dei siti, monitoraggio delle conversioni e remarketing. È un blocco di codice che aggiunge i visitatori del tuo sito web agli elenchi per il remarketing, consentendoti quindi di indirizzare gli annunci a questi visitatori.

Questo articolo contiene istruzioni su come impostare il remarketing, dove recuperare gli snippet di remarketing e come codificare il tuo sito per il remarketing. Puoi passare direttamente a una delle seguenti sezioni:

Scopri, inoltre, come codificare il sito per il remarketing dinamico.

Prima di iniziare

  • Devi avere familiarità con il codice del tuo sito web. In caso contrario, collabora con uno sviluppatore web o una persona con un background tecnico. 
  • I tuoi elenchi per il remarketing devono avere un numero minimo di visitatori per poter pubblicare i tuoi annunci.
  • Dopo aver codificato il sito web, i visitatori di quest'ultimo verranno automaticamente aggiunti agli elenchi per il remarketing in base alle regole impostate. 
Google Ads non consente l'implementazione di tag su pagine correlate a offerte limitate dalle norme. Ulteriori informazioni sulle norme relative alla pubblicità personalizzata.

Istruzioni

La maggior parte degli utenti utilizza la nuova esperienza Google Ads come unico modo di gestire i propri account. Se ancora utilizzi la versione AdWords precedente, scegli Precedente di seguito. Ulteriori informazioni

Utilizzo del tag AdWords

Impostare il remarketing per la prima volta

  1. Accedi ad AdWords.
  2. Fai clic sulla scheda Campagna.
  3. Nel menu a sinistra, fai clic su Libreria condivisa.
  4. Fai clic su Segmenti di pubblico.
  5. Fai clic su Imposta remarketing.
    1. Se ti avvali di uno sviluppatore per gestire il tuo sito web:

      1. Fai clic su Visualizza tag AdWords per i siti web.
      2. Seleziona e copia il codice del tag di remarketing. Questo tag funziona sia sui siti web per computer desktop che sui siti web per cellulari.
      3. Inserisci il codice nella parte inferiore di tutte le pagine del tuo sito web, prima del tag di chiusura </body>. Se il tuo sito web utilizza un file comune come piè di pagina, puoi posizionare lo snippet di codice al suo interno anziché in ogni pagina del sito.
      4. Salva e pubblica le pagine.
      5. Accertati di avere implementato correttamente il tag con Google Tag Assistant, un'estensione di Chrome che permette di verificare gli snippet di codice di Google e aiuta a risolvere gli errori (disponibile solo in inglese).
    2. Se gestisci personalmente il tuo sito web:

      1. Fai clic su Visualizza tag AdWords per i siti web.
      2. Seleziona e copia il codice del tag di remarketing. Questo tag funziona sia sui siti web per computer desktop che sui siti web per cellulari.
      3. Inserisci il codice nella parte inferiore di tutte le pagine del tuo sito web, prima del tag di chiusura </body>. Se il tuo sito web utilizza un file comune come piè di pagina, puoi posizionare lo snippet di codice al suo interno anziché in ogni pagina del sito.
      4. Salva e pubblica le pagine.
      5. Accertati di avere implementato correttamente il tag con Google Tag Assistant, un'estensione di Chrome che permette di verificare gli snippet di codice di Google e aiuta a risolvere gli errori (disponibile solo in inglese).
  6. Fai clic su Continua.
  7. Fai clic su Torna ai segmenti di pubblico.

    Entro un paio di giorni il tag inizierà a raccogliere i cookie dei visitatori del tuo sito web e l'elenco "Tutti i visitatori" inizierà a essere popolato. Se non dovesse succedere, seleziona la casella di convalida "tag di remarketing" nell'angolo dello schermo.

  8. Fai clic su Dettagli tag.
  9. Fai clic su Configurazione.
    1. Se ti avvali di uno sviluppatore per gestire il tuo sito web:

      1. Seleziona la casella Invia tag AdWords e istruzioni.
      2. Inserisci l'indirizzo email dello sviluppatore.
      3. Fai clic su Invia email.
      4. Fai clic su Fine.
    2. Se gestisci personalmente il tuo sito web:

      Nota: puoi inviarti via email le istruzioni per impostare il tag Google Ads avvalendoti della procedura precedente o attenerti ai passaggi riportati di seguito per copiare il codice del tag di remarketing e implementarlo sul tuo sito web.
      1. Fai clic su Visualizza tag AdWords per i siti web.
      2. Seleziona e copia il codice del tag di remarketing. Questo tag funziona sia sui siti web per computer desktop che sui siti web per cellulari.
      3. Fai clic su Fine.
      4. Inserisci il codice nella parte inferiore di tutte le pagine del tuo sito web, prima del tag di chiusura </body>. Se il tuo sito web utilizza un file comune come piè di pagina, puoi posizionare lo snippet di codice al suo interno anziché in ogni pagina del sito.
      5. Salva e pubblica le pagine.
      6. Accertati di avere implementato correttamente il tag con Google Tag Assistant, un'estensione di Chrome che permette di verificare gli snippet di codice di Google e aiuta a risolvere gli errori (disponibile solo in inglese).

Dopo aver aggiunto il tag al sito web, puoi creare gli elenchi per il remarketing per le tue pagine web. Se non riesci ad aggiungere il tag in tutto il tuo sito web, puoi comunque aggiungerlo a sezioni specifiche del sito e, successivamente, definire gli elenchi per ciascuna di queste sezioni.

Visualizzare il tag di remarketing dopo l'impostazione
  1. Accedi ad AdWords.
  2. Fai clic su Libreria condivisa.
  3. In "Segmenti di pubblico", fai clic su Visualizza.
  4. Individua la casella "Tag di remarketing" in alto a destra.
  5. Fai clic su Dettagli tag.
  6. Fai clic su Configurazione.
  7. Fai clic su Visualizza tag AdWords per i siti web.
  8. Seleziona e copia il codice del tag di remarketing. Questo tag funziona sia sui siti web per computer desktop che sui siti web per cellulari.
  9. Inserisci il codice nella parte inferiore di tutte le pagine del tuo sito web, prima del tag di chiusura </body>. Se il tuo sito web utilizza un file comune come piè di pagina, puoi posizionare lo snippet di codice al suo interno anziché in ogni pagina del sito.
  10. Salva e pubblica le pagine.
  11. Accertati di avere implementato correttamente il tag con Google Tag Assistant, un'estensione di Chrome che permette di verificare gli snippet di codice di Google e aiuta a risolvere gli errori (disponibile solo in inglese). 

Dopo aver aggiunto il tag al sito web, puoi creare gli elenchi per il remarketing per le tue pagine web. Se non riesci ad aggiungere il tag in tutto il tuo sito web, puoi comunque aggiungerlo a sezioni specifiche del sito e, successivamente, definire gli elenchi per ciascuna di queste sezioni.

Utilizzo del tag di Google Analytics

Per utilizzare il tag di Google Analytics anziché il tag di remarketing di AdWords, devi disporre di quanto segue:

  • Tag di Google Analytics nel tuo sito web
  • Collegamento degli account AdWords e Google Analytics (per il collegamento degli account, devi disporre di un accesso amministrativo all'account AdWords e devi poter modificare l'account Google Analytics)
  • Funzioni di remarketing e pubblicitarie attivate in Google Analytics

Per istruzioni dettagliate, consulta Attivare le funzionalità di generazione dei rapporti di remarketing e sulla pubblicità in Analytics.

 

 

Disattivare la raccolta dei dati di remarketing

Puoi scegliere di disattivare la raccolta dei dati di remarketing per gli utenti che non vogliono visualizzare annunci personalizzati utilizzando il parametro: allow_ad_personalization_signals. Questo parametro ti consente di disattivare l'utilizzo dei dati per gli annunci personalizzati e il valore predefinito del parametro viene impostato su vero. Quando imposti il valore del parametro su falso, viene disattivato l'utilizzo dei dati per gli annunci personalizzati. Questo parametro non disattiva il monitoraggio delle conversioni.
Scopri come modificare il tag globale del sito per disattivare la raccolta dei dati di remarketing per utenti specifici.

Opzioni avanzate 

Disattivare la raccolta dei dati di remarketing

Puoi scegliere di disattivare la raccolta dei dati di remarketing per gli utenti che non vogliono visualizzare annunci personalizzati utilizzando il parametro: allow_ad_personalization_signals. Questo parametro ti consente di disattivare l'utilizzo dei dati per gli annunci personalizzati e il valore predefinito del parametro viene impostato su vero. Quando imposti il valore del parametro su falso, viene disattivato l'utilizzo dei dati per gli annunci personalizzati. Questo parametro non disattiva il monitoraggio delle conversioni.
Scopri come modificare il tag globale del sito per disattivare la raccolta dei dati di remarketing per utenti specifici.

Collegamento cross-device degli inserzionisti

Il collegamento cross-device degli inserzionisti ti consente di utilizzare i dati utente per mostrare gli annunci a chi ha visitato il tuo sito web o la tua app sul proprio dispositivo o browser. Hai l'obbligo di rispettare le norme sul collegamento cross-device degli inserzionisti, se decidi di impostarlo.

Consulta ulteriori informazioni sul collegamento cross-device con parametri User ID.

Disattivare l'impostazione dei cookie originali

Per garantire che Google Ads possa misurare tutte le conversioni, indipendentemente dal browser utilizzato dal visitatore del sito, il tag di remarketing imposta nuovi cookie nel tuo dominio per memorizzare le informazioni relative al clic sull'annuncio che ha indirizzato gli utenti al tuo sito web.

Se non vuoi che il tag di remarketing imposti cookie originali nel dominio del tuo sito, aggiungi la seguente riga alla configurazione del tag prima di caricare il tag dello script:

var google_conversion_linker = false;

Se utilizzi conversion_async.js, aggiungi la parte evidenziata di seguito al comando google_trackConversion:

window.google_trackConversion( { google_conversion_linker : false } );

Tuttavia, sconsigliamo di farlo, per non ridurre la precisione con cui vengono misurate le conversioni.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?