Informazioni sugli annunci dinamici della rete di ricerca

Gli annunci dinamici della rete di ricerca rappresentano il modo più semplice per trovare clienti che cercano su Google esattamente ciò che offri. Ideali per gli inserzionisti con un sito web ben strutturato o un inventario di prodotti molto esteso, gli annunci dinamici della rete di ricerca utilizzano i contenuti del sito web per il targeting degli annunci e contribuiscono a colmare le lacune delle campagne basate su parole chiave. I titoli e le pagine di destinazione degli annunci dinamici della rete di ricerca vengono generati anche utilizzando contenuti del tuo sito web, per mantenere i tuoi annunci pertinenti e farti risparmiare tempo. Devi solo aggiungere una descrizione della creatività. Senza annunci dinamici della rete di ricerca, anche gli account Google Ads ben gestiti contenenti molte parole chiave possono non riuscire a catturare ricerche pertinenti, inglobare solo in ritardo annunci creati per nuovi prodotti o risultare non sincronizzati con i contenuti effettivamente presenti sui siti web degli inserzionisti.

Questo articolo descrive il funzionamento degli annunci dinamici della rete di ricerca e i loro vantaggi per la tua attività. Per istruzioni, consulta la pagina Creare un annuncio dinamico della rete di ricerca.

Come si presentano

Quando un utente cerca su Google termini strettamente correlati ai titoli e alle frasi più utilizzate sul tuo sito web, Google Ads adopera tali titoli e frasi per selezionare una pagina di destinazione dal tuo sito web e generare un titolo chiaro e pertinente per il tuo annuncio.

Esempio:supponiamo che tu sia il titolare di una catena alberghiera internazionale. Un utente che cerca su Google "hotel di lusso a New York" vede il tuo annuncio dal titolo "Hotel di lusso - NYC", lo seleziona con un clic e viene indirizzato alla pagina del tuo sito dedicata alle sedi dei tuoi hotel di lusso a New York.

In tal modo, gli annunci dinamici della rete di ricerca possono indirizzare rapidamente i potenziali clienti alle pagine desiderate del tuo sito.

Al momento di decidere quali pagine di destinazione scegliere come target, ricorda che sei responsabile del testo finale visualizzato nell'annuncio. L'indicatore più importante, tra i tanti utilizzati per generare il titolo dell'annuncio, è il titolo HTML della tua pagina.

Funzionamento del targeting

Gli annunci dinamici della rete di ricerca utilizzano i contenuti delle pagine di destinazione del tuo sito web per scegliere come target dei tuoi annunci le ricerche degli utenti. Puoi scegliere tra numerose opzioni di targeting per specificare le pagine di destinazione da utilizzare negli annunci dinamici della rete di ricerca. Puoi scegliere come target gruppi di URL con tipi di targeting come URL_Contains o "Categorie" oppure URL specifici con URL_Equals o feed di pagine. Ulteriori dettagli di seguito:

URL_Equals: sceglie come target singoli URL del tuo sito web. Ad esempio, se non hai mai utilizzato gli annunci dinamici della rete di ricerca e vuoi provarli, puoi creare un target URL_Equals per la home page del tuo sito web.

URL_Contains: sceglie come target le pagine con URL contenenti determinate stringhe.

Categorie: set generati da Google Ads di pagine di destinazione del tuo sito web, organizzate per tema. Devi decidere tu il set di pagine da scegliere come target, il modo in cui raggruppare le pagine simili e il livello di dettaglio. Se vuoi iniziare a utilizzare rapidamente gli annunci dinamici della rete di ricerca, la categoria "Pagine di destinazione dei gruppi di annunci standard" include tutte le pagine web su cui al momento pubblichi annunci della rete di ricerca nel tuo account. Consente di aumentare il traffico sulle pagine web che già utilizzi come pagine di destinazione in campagne e gruppi di annunci esistenti. Categorie come "Pagine di destinazione dei gruppi di annunci standard" sono disponibili solo per i domini per i quali Google Ads può generare categorie.

Feed di pagine: carica un foglio di lavoro di URL per un targeting controllato più mirato. Puoi quindi scegliere come target l'intero feed o parti di esso. Ad esempio, puoi assegnare etichette a pagine, ad esempio "prodotti con recensioni a 4 stelle" o "hotel con molta disponibilità", e scegliere come target solo gli URL con tali etichette.

Scopri di più sul targeting degli annunci dinamici della rete di ricerca.

Come funzionano i titoli

I titoli degli annunci dinamici della rete di ricerca vengono generati in modo dinamico per individuare come target le ricerche pertinenti in base a quelle effettuate dall'utente e al testo più pertinente per la tua pagina di destinazione o il tuo dominio. Quando invii la pagina, il dominio, il sito web o il feed dei prodotti, la tecnologia di scansione del Web di Google trova il testo che può essere utilizzato per titoli pertinenti ai contenuti della pagina, con un conseguente possibile aumento delle ricerche verso la tua pagina.

Nota: il testo recuperato dal tuo sito web potrebbe contenere modifiche minime per evitare la violazione delle norme redazionali di Google (ad esempio modifiche alle maiuscole/minuscole o la rimozione di caratteri non supportati). Non possiamo garantire in anticipo quale titolo verrà pubblicato poiché potrebbero venire apportare modifiche per allineare meglio il titolo alla ricerca, ai contenuti della pagina e alle norme sull'integrità degli annunci.

Per aumentare l'efficacia dei titoli degli annunci dinamici della rete di ricerca, ti consigliamo di modificare i titoli dei siti web come descritto di seguito:

  • Segui le regole previste dalle norme redazionali standard di Google relative alle creatività per il titolo principale e gli altri titoli della pagina
  • Usa inviti all'azione specifici
  • Limita i titoli nel sito web a 60 o 90 caratteri

Quando non utilizzarli

  • Gli annunci dinamici della rete di ricerca non sono consigliati se il tuo sito web cambia rapidamente, ad esempio a causa di promozioni giornaliere.
  • Gli annunci dinamici della rete di ricerca sono più efficaci se le pagine HTML dei siti web hanno titoli ben scritti e contenuti chiari. I contenuti della pagina vengono utilizzati per generare i titoli delle tue creatività e determinare le query pertinenti per la pagina. Gli inserzionisti, in particolare quelli di settori sensibili, devono assicurarsi di essere in possesso delle certificazioni appropriate e di aver impostato il pubblico giusto.
  • Gli annunci dinamici della rete di ricerca sono più efficaci con pagine ben ottimizzate, nelle quali possono identificare temi e termini sulle pagine web. Gli annunci dinamici della rete di ricerca non sono molto efficaci con siti web realizzati in un formato che non permette a Google Ads di eseguire questa operazione, ad esempio siti che presentano principalmente contenuti o immagini Flash o che richiedono agli utenti di effettuare l'accesso per consultare la maggior parte dei contenuti.

Prima di utilizzare gli annunci dinamici della rete di ricerca, accertarti che siano conformi alle norme Google Ads e a tutte le leggi applicabili.

Riepilogo dei vantaggi

Di seguito sono riportati alcuni dei vantaggi derivanti dall'utilizzo degli annunci dinamici della rete di ricerca:

  • Risparmio di tempo. Non è più necessario associare parole chiave, offerte e testo dell'annuncio a ogni prodotto del tuo sito web. Inoltre, gli annunci dinamici della rete di ricerca possono aiutarti a fare pubblicità in nuovi mercati più rapidamente rispetto alle alternative.
  • Pubblicazione negli annunci di titoli pertinenti, generati dinamicamente. Quando la ricerca di un cliente è pertinente al tuo prodotto o servizio, Google Ads genera in modo dinamico un annuncio con un titolo chiaro per la pagina più appropriata del tuo sito.
  • Controllo dei tuoi annunci. Puoi pubblicare gli annunci in base ai contenuti di tutto il sito web oppure di categorie o pagine specifiche. Puoi anche impedire la pubblicazione degli annunci per prodotti temporaneamente esauriti.
  • Acquisizione di traffico aggiuntivo. Gli annunci dinamici della rete di ricerca possono aiutarti a incrementare traffico e vendite, tramite l'individuazione di nuove opportunità di pubblicazione che non hai già scelto come target attraverso parole chiave.
  • URL di visualizzazione basati sul dominio dell'URL finale. Quando crei un nuovo annuncio, non devi più inserire l'URL di visualizzazione. Google Ads utilizzerà il dominio del tuo URL finale e lo mostrerà come URL di visualizzazione dell'annuncio. Ad esempio, se l'URL finale dell'annuncio è www.example.com/scarpe/trekking/esterni, l'URL visualizzato nell'annuncio sarà www.example.com.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema

Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
true
73067
false