Informazioni sul targeting per le campagne video

Le campagne video vengono pubblicate su YouTube e sul Web tramite Google Ads. Scegliendo YouTube e i partner video Google come target delle tue campagne video, puoi mostrare la tua pubblicità agli utenti nei momenti che contano. Grazie all'ampia gamma di metodi di targeting disponibili, come gruppi demografici, interessi, posizionamenti ed elenchi per il remarketing, puoi raggiungere segmenti di pubblico specifici o di nicchia in base al loro profilo, ai loro interessi e ai contenuti che consultano.

Metodi di targeting disponibili per le campagne video

Metodi di targeting per pubblico

I metodi di targeting per pubblico ti consentono di definire chi vuoi raggiungere. I segmenti di pubblico sono gruppi di utenti che hanno in comune particolari interessi, intenzioni e dati demografici basati sulle stime di Googlee includono:

  • Gruppi demografici: seleziona l'età, il sesso, lo stato parentale o il reddito del nucleo familiare per il segmento di pubblico che vuoi raggiungere.
  • Dati demografici dettagliati: raggiungi gli utenti in base ad altri tratti comuni più generali, ad esempio studenti universitari, proprietari di case o neogenitori.
  • Interessi: seleziona, tra le categorie di pubblico disponibili, quelle che ti consentono di raggiungere utenti interessati a determinati argomenti, anche quando visitano pagine che trattano altri temi. Ulteriori informazioni sui segmenti di pubblico.
    • Segmenti di pubblico di affinità: aumenta la brand awareness e la considerazione con gli annunci video, raggiungendo persone che hanno già dimostrato un forte interesse per argomenti pertinenti.
    • Segmenti di pubblico di affinità personalizzati: ti consentono di creare segmenti di pubblico più personalizzati per i tuoi brand, rispetto ai nostri segmenti di pubblico di affinità, che sono più generici e simili a quelli televisivi. Immaginiamo il caso di un'azienda produttrice di scarpe da corsa: invece degli "appassionati di sport", potrebbe voler raggiungere gli "appassionati di maratona".
    • Eventi importanti: raggiungi i potenziali clienti su YouTube e Gmail quando i comportamenti di acquisto e le preferenze di brand cambiano durante gli appuntamenti importanti della vita, come la laurea o il matrimonio.
    • Segmenti di pubblico in-market: questi segmenti di pubblico permettono di trovare i clienti che eseguono ricerche di prodotti e valutano seriamente la possibilità di acquistare prodotti o servizi simili a quelli che offri.
    • Segmenti di pubblico personalizzati per intenzione: sono destinati agli inserzionisti orientati al rendimento e consentono di raggiungere gli spettatori mentre prendono una decisione di acquisto in base alle parole chiave che hanno cercato di recente su Google.com.
  • Remarketing video: raggiungi gli utenti in base alle loro precedenti interazioni con i tuoi video, gli annunci TrueView o il canale YouTube. Se hai già collegato il tuo Account Google a quello Google Ads, verranno creati automaticamente elenchi personalizzati. Ulteriori informazioni sugli elenchi per il remarketing per gli utenti di YouTube.
  • Remarketing di siti web e app: mostra gli annunci agli utenti che hanno interagito con il tuo sito web o la tua app per dispositivi mobili e sono già interessati ai tuoi prodotti o servizi. Ulteriori informazioni sul remarketing.
  • Customer Match: consente di utilizzare i dati proprietari online e offline per raggiungere e coinvolgere nuovamente i clienti su YouTube e sui partner video Google. Ulteriori informazioni su Customer Match.
  • Segmenti di pubblico simili: si tratta di una funzionalità di targeting basata su elenchi di dati proprietari, chiamati di solito elenchi per il remarketing o elenchi Customer Match, che permettono di ampliare la copertura dei segmenti di pubblico a rendimento più elevato mediante l'individuazione di nuovi utenti con caratteristiche simili agli elenchi per il remarketing o Customer Match.

Metodi di targeting dei contenuti

Se scegli come target o escludi determinati canali di artisti musicali di YouTube, dovrai verificare quali video verranno inclusi. Ulteriori informazioni

I metodi di targeting dei contenuti consentono di definire dove vuoi che i tuoi annunci vengano mostrati. Ecco alcuni esempi:

  • Posizionamenti: scegli come target canali, video, app, siti web o posizionamenti all'interno dei siti web. Ad esempio, puoi scegliere come target un intero blog a traffico elevato o solo la home page di un noto sito di notizie. I posizionamenti possono includere:
    • Canali YouTube
    • Video di YouTube
    • Siti web sulla Rete Display di Google
    • App sulla Rete Display di Google

      Nota

      Quando aggiungi posizionamenti sulla Rete Display di Google, il tuo annuncio può comunque essere pubblicato in tutte le posizioni idonee su YouTube. Allo stesso modo, quando aggiungi posizionamenti su YouTube, il tuo annuncio può comunque essere pubblicato in tutte le posizioni idonee della Rete Display di Google.

      Ricorda: se hai selezionato "Partner video sulla Rete Display di Google" in "Reti" e aggiungi solo posizionamenti sulla Rete Display di Google, i tuoi annunci possono comunque essere pubblicati su YouTube.

  • Argomenti: indirizza i tuoi annunci video a specifici argomenti su YouTube e sulla Rete Display di Google. Il targeting per argomento consente di pubblicare gli annunci su un'ampia gamma di video, canali e siti web correlati agli argomenti selezionati. Ad esempio, se selezioni come target l'argomento "Auto e motori", il tuo annuncio viene visualizzato su YouTube dagli utenti che guardano video sulle automobili.
  • Parole chiave: a seconda del formato, puoi mostrare gli annunci video in base a parole o frasi (parole chiave) correlate a un video di YouTube, a un canale YouTube o a un tipo di sito web a cui è interessato il tuo segmento di pubblico.
  • Dispositivi: scegli come target utenti che utilizzano computer, smartphone, dispositivi mobili e dispositivi TV, ad esempio Chromecast. 

Per i gruppi di annunci video che utilizzano solo il targeting per posizionamento: se scegli come target solo i posizionamenti su YouTube o sulla Rete Display, ora i tuoi annunci saranno idonei alla pubblicazione su entrambi.
In via del tutto eccezionale, i gruppi di annunci esistenti privi di targeting verranno automaticamente messi in pausa, affinché non vengano pubblicati annunci che non vuoi mostrare. In futuro, dovrai mettere manualmente in pausa i gruppi di annunci che non sono pronti per la pubblicazione di annunci. Per ulteriori informazioni, consulta Mettere in pausa o ripristinare gruppi di annunci.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema