Informazioni relative all'esperienza sulla pagina di destinazione

L'esperienza sulla pagina di destinazione è come Google Ads misura il rendimento del tuo sito web nell'offrire quanto cercato a chi fa clic sui tuoi annunci. La pagina di destinazione è l'URL che viene raggiunto dopo avere fatto clic sul tuo annuncio e Google Ads l'analizza con una combinazione di sistemi automatizzati e valutazione umana. L'esperienza che offri influisce sul ranking dell'annuncio e, di conseguenza, sul CPC e sulla posizione nell'asta dell'annuncio. I tuoi annunci possono essere visualizzati meno spesso (o per niente) se conducono a siti web che offrono un'esperienza utente di bassa qualità.

Questo articolo spiega cosa puoi fare per migliorare l'esperienza sulla tua pagina di destinazione. Per istruzioni specifiche su come ottimizzare il tuo sito web per i dispositivi mobili, consulta gli articoli Principles of Mobile Site Design (Principi di progettazione dei siti per dispositivi mobili) e Creare un sito per dispositivi mobili efficace.

Prima di iniziare

L'esperienza sulla pagina di destinazione differisce dalle violazioni delle norme. Se il tuo sito viola le norme Google Ads, non riceverai nessuna valutazione dell'esperienza sulla pagina di destinazione e i tuoi annunci non saranno pubblicati.

Istruzioni

Puoi migliorare l'esperienza sulla pagina di destinazione completando tutti questi passaggi o solo alcuni:

  1. Offri contenuti pertinenti, utili e originali
    • Assicurati che la pagina di destinazione sia direttamente pertinente al testo dell'annuncio e alla parola chiave.

      • Sii specifico quando l'utente desidera qualcosa di preciso: se un utente fa clic sull'annuncio di un'auto sportiva, non vuole finire su una pagina generica del tipo "tutti i modelli e le marche di auto".
      • Sii generico quando l'utente desidera diverse opzioni: chi cerca di confrontare vari modelli di fotocamere digitali, molto probabilmente non desidera essere diretto alla pagina di un modello specifico.
    • Fornisci informazioni utili sulla tua pagina di destinazione in relazione all'oggetto della tua pubblicità.
    • Cerca di offrire funzionalità e contenuti utili e che costituiscano una caratteristica esclusiva del tuo sito.
  2. Promuovi la trasparenza e l'affidabilità sul tuo sito
    • Condividi apertamente informazioni sulla tua attività e indica chiaramente di che cosa ti occupi.
    • Descrivi i tuoi prodotti e servizi prima di chiedere ai visitatori di compilare dei moduli.
    • Fai in modo che i visitatori trovino facilmente le tue informazioni di contatto.
    • Se chiedi informazioni personali ai clienti, accertati di spiegare chiaramente il motivo per cui le chiedi e il modo in cui le utilizzerai.
    • Differenzia i link sponsorizzati, come gli annunci, dal resto dei contenuti del sito web.
  3. Facilita la navigazione sui dispositivi mobili e sui computer
    • Progetta e organizza la pagina in modo razionale ed efficiente, affinché i visitatori possano trovare subito le informazioni che cercano.
    • Fai in modo che chi visita il sito possa ordinare il prodotto menzionato nell'annuncio in modo facile e veloce.
    • Non infastidire i clienti con popup o altre funzioni che possono interferire con la navigazione sul sito.
    • Aiuta i clienti a trovare rapidamente ciò che cercano privilegiando i contenuti visibili above the fold.
  4. Riduci il tempo di caricamento della pagina di destinazione
    • Verifica che la pagina di destinazione venga caricata velocemente quando un utente fa clic sul tuo annuncio, sia su un computer sia su un dispositivo mobile.
    • Valuta la possibilità di modificare la tua pagina di destinazione in una pagina AMP.
  5. Velocizza il tuo sito

Come controllare l'esperienza sulla pagina di destinazione

La maggior parte degli utenti utilizza la nuova esperienza Google Ads come unico modo di gestire i propri account. Se ancora utilizzi la versione AdWords precedente, scegli "precedente" di seguito. Ulteriori informazioni

  1. Accedi all'account AdWords.
  2. Accedi alla scheda Parole chiave.
  3. Nella scheda Parole chiave, posiziona il cursore sul fumetto accanto allo stato di una parola chiave. Verrà visualizzato uno dei tre posizionamenti: sopra la media, nella media o sotto la media.

Il punteggio di qualità è un indicatore che misura l'esperienza sulla pagina di destinazione. Pertanto, per capire qual è il rendimento delle tue parole chiave, puoi anche controllare il tuo punteggio di qualità.

Che cosa succede dopo che ho apportato miglioramenti?

Il sistema Google Ads visita e valuta periodicamente le pagine di destinazione e i siti web. Se hai apportato modifiche significative per migliorare l'esperienza sulla pagina di destinazione, può darsi che con il tempo migliorino anche la qualità e il ranking dell'annuncio. L'impatto potrebbe non essere immediato e potresti vedere i primi risultati dopo alcuni giorni o settimane.

Dispositivi mobili

Il sistema Google Ads visita la pagina di destinazione anche per valutare la visualizzazione del tuo sito per dispositivi mobili su quelli dotati di browser completi, come i dispositivi Android e gli iPhone.

Se disponi di una versione del tuo sito ottimizzata per i dispositivi mobili, ti consigliamo di configurare il server in modo tale da mostrarla quando rileva la scansione del sito da parte dello user-agent di Google Ads. Attualmente utilizziamo due intestazioni user-agent HTTP per identificare le visite di Google Ads da dispositivi mobili:

  • Android: Mozilla/5.0 (Linux; Android 5.0; SM-G920A) AppleWebKit (KHTML, ad es. Gecko) Chrome Mobile Safari (compatibile; AdsBot-Google-Mobile; +http://www.google.com/mobile/adsbot.html)
  • iPhone: Mozilla/5.0 (iPhone; CPU iPhone OS 9_1 ad es. Mac OS X) AppleWebKit/601.1.46 (KHTML, ad es. Gecko) Versione/9.0 Mobile/13B143 Safari/601.1 (compatibile; AdsBot-Google-Mobile; +http://www.google.com/mobile/adsbot.html)

Per impostazione predefinita, il sistema Google Ads controlla le pagine di destinazione pubblicizzate per valutare l'esperienza offerta. Se preferisci che alcune delle tue pagine di destinazione non vengano sottoposte a revisione, procedi come illustrato di seguito per impedire al sistema Google Ads di visitarle.

Suggerimento: valuta le pagine di destinazione con la pagina "Pagine di destinazione"

La pagina "Pagine di destinazione" include due metriche che consentono di identificare le pagine di destinazione adatte a fornire un'esperienza migliore sui dispositivi mobili:

  • Percentuale di clic per pagine ottimizzate per dispositivi mobili: questa valutazione indica il grado di ottimizzazione per i dispositivi mobili delle pagine in base al test di ottimizzazione mobile di Google.
  • Percentuale di clic per pagine AMP valide: se utilizzi pagine AMP, questa valutazione indica la frequenza con cui queste ultime vengono caricate come pagine AMP valide quando gli utenti fanno clic sui tuoi annunci. Questa valutazione si basa sul test AMP VALIDATOR.

La pagina "Pagine di destinazione" è disponibile nella nuova esperienza Google Ads. Ulteriori informazioni su come valutare le pagine di destinazione.

Altre informazioni

Come escludere le pagine di destinazione dalla revisione

Importante: bloccare la revisione anche di una sola pagina web può avere gravi conseguenze:

  • Annunci non pubblicati: potresti riscontrare una brusca diminuzione del ranking dell'annuncio, poiché non avremo a disposizione informazioni sufficienti per stabilire l'esperienza sulla pagina di destinazione e la relativa pertinenza. Gli annunci potrebbero essere visualizzati molto meno spesso (o per niente) e potrebbe essere necessario aumentare significativamente le offerte costo per clic massimo. Tuttavia, anche con offerte maggiori, è improbabile che gli annunci vengano pubblicati molto spesso e potrebbero anche non essere pubblicati affatto.
  • Annunci non approvati: limitando l'accesso all'URL finale della pagina di destinazione degli annunci, questi ultimi possono non essere approvati ai sensi delle nostre norme e non vengono pubblicati. Consulta le Istruzioni per i webmaster di Google per accertarti che sia ancora possibile verificare la qualità degli annunci sulle tue pagine.

Ti sconsigliamo vivamente di impedire che il nostro sistema esegua automaticamente la revisione delle tue pagine di destinazione. Tuttavia, nel caso tu decida di bloccarla, ti ricordiamo che puoi farlo modificando il file robots.txt del tuo sito nel modo descritto di seguito.

  • Per bloccare tutte le scansioni AdsBot, disabilita "AdsBot-Google"
  • Per impedire a Google Ads di eseguire la scansione completa del sito, aggiungi le seguenti linee al file robots.txt:

    User-agent: AdsBot-Google
    Disallow: /

  • Per impedire a Google Ads di eseguire la scansione del tuo sito per dispositivi mobili, aggiungi le seguenti linee al file robots.txt:

    User-agent: AdsBot-Google-Mobile
    Disallow: /

    Se alcune sezioni del tuo sito non hanno la funzione di pagine di destinazione attive per la tua pubblicità, potrebbe avere senso bloccarne l'accesso al sistema Google Ads. Per impedire al sistema Google Ads di accedere a determinate sezioni del sito (ad esempio all'interno della directory "/carrello_della_spesa/"), aggiungi le seguenti linee al file robots.txt:

    User-agent: AdsBot-Google
    Disallow: /carrello_della_spesa/

    Tieni presente che la scansione degli URL non destinati ai dispositivi mobili continuerà a essere eseguita.

Queste istruzioni valgono solo per AdsBot. Google utilizza anche altri bot per la revisione dei siti web (ad esempio googlebot). Per evitare che il ranking dell'annuncio diminuisca e i CPC aumentino per gli inserzionisti che non intendono limitare le visite di Google Ads alle proprie pagine, il sistema ignora le esclusioni generali e i caratteri jolly (ad esempio User-agent: *) nei file robots.txt.

Effetti delle violazioni delle norme sull'esperienza sulla pagina di destinazione

Un'esperienza sulla pagina di destinazione valutata come "sotto la media" differisce da una violazione delle norme.

Se una pagina di destinazione non è conforme alle nostre norme pubblicitarie, gli annunci ad essa associati non ottengono l'approvazione né partecipano all'asta. Se un annuncio non viene approvato perché la pagina di destinazione viola le norme, l'esperienza sulla pagina di destinazione presenta lo stato "Non applicabile".

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?