Norme del programma per limitare i comportamenti illeciti e relativa applicazione

Le norme del programma elencate di seguito si applicano ai contenuti quando si utilizza Google Classroom con un Account Google personale. Le norme riguardano tutte le funzionalità di Classroom, tra cui i nomi dei corsi, le informazioni condivise nello stream del corso, le comunicazioni e la collaborazione tra insegnanti e studenti, nonché i materiali dei corsi. Le norme del programma riportate di seguito svolgono un ruolo importante nel garantire un'esperienza positiva agli utenti dei prodotti Google.

Invitiamo quindi tutti a rispettarle per consentirci di arginare i comportamenti illeciti che mettono a rischio la nostra capacità di offrire questi servizi. Quando ci viene segnalata una potenziale violazione delle norme, possiamo esaminare i contenuti e prendere provvedimenti, ad esempio limitare l'accesso ai contenuti, rimuoverli, limitare l'accesso di un utente ai prodotti Google o interromperlo del tutto.

Possiamo fare eccezioni nell'applicazione delle norme in base a considerazioni di carattere didattico, documentaristico, scientifico o artistico oppure se il mancato intervento sui contenuti comporta altri vantaggi sostanziali per gli utenti.

Dal momento che le norme sui contenuti possono essere modificate di tanto in tanto, invitiamo gli utenti a visitare periodicamente questa pagina. Li invitiamo inoltre a consultare i Termini di servizio e le Norme sulla privacy di Google, nonché i Termini di servizio e le norme per i servizi Workspace, tra cui Google Drive, Documenti, Gmail e Calendar.

Segnala abuso

Se si ritiene che qualcuno stia violando le norme indicate di seguito, segnalare il comportamento illecito. Gli utenti di Workspace possono contattare l'amministratore della loro organizzazione per segnalare una violazione di queste norme.

Durante la segnalazione di violazioni del copyright o altre questioni legali, è possibile usare questo strumento e ottenere supporto nella segnalazione dei contenuti che si ritiene debbano essere rimossi dai servizi Google ai sensi delle leggi vigenti.

Norme del programma

Compromissione dell'account
Non è permesso accedere all'account di altri utenti senza la loro autorizzazione. Se ci viene segnalata la compromissione di un account, prenderemo provvedimenti appropriati, tra cui la segnalazione alle autorità competenti, la rimozione dell'accesso ad alcuni dei nostri prodotti o la disattivazione dell'Account Google dell'utente.
Abusi sessuali e rischi per i minori

Non è consentito creare, caricare o distribuire contenuti che rappresentino sfruttamento o maltrattamento di minori, compreso ogni tipo di materiale pedopornografico. Per segnalare contenuti di un prodotto Google che potrebbero implicare lo sfruttamento di un minore, fare clic su "Segnala una violazione". Se vengono rilevati contenuti altrove su Internet, contattare direttamente l'agenzia appropriata nel proprio paese.

Più in generale, Google vieta l'uso dei propri prodotti per mettere in pericolo i bambini. Ciò include, a titolo esemplificativo e non esaustivo, comportamenti volti all'adescamento di minori quali:

  • Adescamento di minori (ad esempio, fare amicizia con un minore online per facilitare, online oppure offline, il contatto sessuale e/o lo scambio di immagini di natura sessuale con il minore in questione)
  • Sextortion (ad esempio, minacciare o ricattare un minore utilizzando l'accesso reale o presunto alle sue immagini intime)
  • Sessualizzazione di un minore (ad esempio, immagini che rappresentano, incoraggiano o promuovono l'abuso sessuale su minori o la rappresentazione di minori che potrebbe portare allo sfruttamento sessuale degli stessi)
  • Traffico di minori (ad esempio, annunci o richieste di sfruttamento sessuale di minori a fini commerciali)
Rimuoveremo questi contenuti e intraprenderemo le azioni necessarie, che potrebbero includere segnalazioni al National Center for Missing & Exploited Children, limitazione dell'accesso alle funzionalità del prodotto e disattivazione degli account. Qualora ritenga che un minore sia in pericolo o sia stato vittima di maltrattamenti, sfruttamento o tratta di esseri umani, l'utente dovrà contattare immediatamente le forze dell'ordine. Se ha già effettuato una segnalazione presso le forze dell'ordine e ha ancora bisogno di aiuto o teme che un minore sia attualmente a rischio sui nostri prodotti, o lo sia stato in passato, l'utente può segnalare il relativo comportamento a Google.
Circonvenzione
Non è consentito intraprendere azioni mirate ad aggirare le nostre norme o a sovvertire le restrizioni applicate al proprio account, ad esempio creare o utilizzare più account o servirsi di altri metodi mirati a intraprendere un comportamento precedentemente vietato. Se ci viene segnalata una circonvenzione prenderemo provvedimenti appropriati, che possono includere la segnalazione dell'utente alle autorità competenti, la rimozione dell'accesso ad alcuni dei nostri prodotti o la disattivazione dell'Account Google dell'utente.
Attività pericolose e illegali
Non è consentito utilizzare questo prodotto per svolgere attività illegali o per promuovere attività, beni, servizi o informazioni che causano danni gravi e immediati a persone o animali. Sebbene siano consentite informazioni generali su tali contenuti a scopi didattici, documentaristici, scientifici o artistici, poniamo un limite quando tali contenuti agevolano direttamente danni o promuovono attività illegali. Se veniamo informati di attività illegali adotteremo le misure necessarie, che potrebbero includere la segnalazione alle autorità pertinenti, la rimozione dell'accesso ad alcuni dei nostri prodotti o la disattivazione dell'Account Google dell'utente.
Molestie, bullismo e minacce
Non è consentito adottare comportamenti che implichino molestie, bullismo o minacce nei confronti degli altri. Inoltre, non consentiamo l'utilizzo di questo prodotto per coinvolgere o incitare altre persone a intraprendere tali attività. Queste comprendono fare una persona oggetto specifico di maltrattamenti o attenzioni sessuali indesiderate, minacciare di gravi lesioni, divulgare informazioni private di un'altra persona che potrebbero essere utilizzate per minacciare, denigrare o sminuire vittime di violenza o eventi tragici, incitare altre persone a intraprendere queste attività o molestare qualcuno in altri modi. Va ricordato, inoltre, che le molestie online sono illegali in numerosi paesi e possono comportare gravi conseguenze nella vita reale sia per il molestatore che per la vittima. In caso di segnalazione di minacce di danni o altre situazioni pericolose, prenderemo provvedimenti appropriati che possono includere la segnalazione dell'utente alle autorità competenti, la rimozione dell'accesso ad alcuni dei nostri prodotti o la disattivazione dell'Account Google dell'utente.
Incitamento all'odio
Non è consentito incitare all'odio. L'incitamento all'odio promuove o legittima la violenza o ha come scopo principale quello di fomentare il disprezzo nei confronti di un individuo o un gruppo per motivi legati a razza o etnia, religione, disabilità, età, nazionalità, condizione di reduce di guerra, orientamento o identità sessuale o di genere oppure ad altre caratteristiche associate a discriminazione o emarginazione sistematica.
Furto e rappresentazione ingannevole dell'identità

Non è permesso sottrarre l'identità a una persona o a un'organizzazione né fornire una rappresentazione ingannevole della propria identità. Questo divieto include il furto d'identità di persone o organizzazioni non rappresentate dall'utente o la divulgazione di informazioni fuorvianti su identità, qualifiche, proprietà, finalità, prodotti, servizi o attività commerciali di un utente o di un sito.

Sono inclusi anche contenuti o account che rappresentano in modo ingannevole o celano la loro proprietà o finalità principale, ad esempio descrivendo in modo ingannevole o celando intenzionalmente il proprio paese di origine o altri dati essenziali che li riguardano quando indirizzano contenuti inerenti a questioni politiche, sociali o di interesse pubblico a utenti che vivono in un paese diverso dal proprio. Parodie, satira e uso di pseudonimi sono consentiti, purché vengano evitati contenuti che possono ingannare il pubblico sulla vera identità dell'utente.

Malware e contenuti dannosi simili
Non è consentito trasmettere malware o contenuti che possano danneggiare o interferire con il funzionamento di reti, server, dispositivi degli utenti finali o altre infrastrutture. Ciò include l'hosting diretto, l'incorporamento o la trasmissione di malware, virus, codice distruttivo o altri software dannosi o indesiderati o contenuti simili. Sono inclusi anche i contenuti che trasmettono virus, che causano la visualizzazione di finestre popup, che tentano di installare software senza il consenso degli utenti o che danneggiano in altro modo gli utenti con codici dannosi. Per ulteriori informazioni, consultare le nostre norme relative alla funzionalità Navigazione sicura.
Contenuti ingannevoli

È vietato distribuire contenuti per ingannare, fuorviare o confondere gli utenti, tra cui:

  • Contenuti ingannevoli correlati a processi civici e democratici: contenuti che sono palesemente falsi e che potrebbero minare in modo significativo la partecipazione o la fiducia nei processi civici o democratici. Sono incluse informazioni su procedure di voto pubbliche, idoneità dei candidati politici in base a età o luogo di nascita, risultati elettorali o partecipazione a un censimento in contrasto con i dati dei registri ufficiali. Sono inoltre incluse affermazioni non rispondenti al vero secondo le quali un personaggio politico o un funzionario governativo è deceduto, è stato coinvolto in un incidente o soffre di una malattia grave e improvvisa.
  • Contenuti ingannevoli correlati a teorie complottistiche dannose: contenuti che promuovono o conferiscono credibilità a opinioni secondo le quali singoli individui o gruppi commettono sistematicamente atti che causano danni diffusi. Questi contenuti sono in contraddizione con quanto dimostrato da prove sostanziali e hanno portato o incitano alla violenza.
  • Contenuti ingannevoli correlati a pratiche sanitarie dannose: contenuti ingannevoli di carattere medico o sanitario che promuovono o incoraggiano altre persone a intraprendere pratiche che possono causare gravi danni fisici o emotivi a singoli individui o gravi danni alla salute pubblica.
  • Contenuti multimediali manipolati: contenuti multimediali che sono stati tecnicamente manipolati o ritoccati in modo da ingannare gli utenti e che possono comportare un serio rischio di grave danno.
     
Immagini esplicite non consensuali
Non è consentito archiviare né distribuire immagini o video privati di nudo, sessualmente espliciti o non espliciti di natura intima e sessuale, senza il consenso del soggetto. Qualora una propria immagine o un proprio video di nudo o con contenuti intimi e sessuali, espliciti o meno, venga pubblicato da terzi, è necessario segnalarlo a Google qui.
Dati personali e riservati
Non è consentito archiviare o distribuire informazioni personali o riservate di altre persone senza autorizzazione. ​Ciò include l'utilizzo di informazioni sensibili come codici fiscali o numeri di previdenza sociali, numeri di conto bancario o di carte di credito, immagini di firme e documenti sanitari personali. Nella maggior parte dei casi in cui queste informazioni siano ampiamente disponibili altrove su Internet o in atti pubblici, come i numeri di documenti di identità nazionali elencati su un sito web governativo, normalmente non intraprendiamo azioni di applicazione delle norme.
Phishing
Non è consentito utilizzare questo prodotto per attività di phishing. Questo divieto include la richiesta o la raccolta di dati sensibili come password, dati finanziari e codici fiscali o numeri di previdenza sociale.
Beni e servizi regolamentati
Non è consentito vendere, pubblicizzare o agevolare la vendita di beni e servizi regolamentati, tra cui alcol, giochi e scommesse, farmaci, integratori non approvati, tabacco, fuochi d'artificio, armi o dispositivi medico-sanitari.
Contenuti sessualmente espliciti
Non è consentito distribuire contenuti relativi a materiale sessualmente esplicito, come nudità, atti sessuali espliciti e materiale pornografico. Ciò include l'indirizzamento di traffico verso siti di pornografia commerciale. È consentita la nudità per scopi didattici, documentaristici, scientifici o artistici.
Spam
Non è consentito diffondere spam. Ciò può includere contenuti promozionali o commerciali indesiderati, contenuti indesiderati creati da un programma automatizzato, contenuti ripetitivi indesiderati, privi di senso o qualsiasi tipo di contenuto che sembri essere una proposta commerciale di massa.
Interferenze di sistema e abuso
Non è consentito utilizzare in modo illecito questo prodotto e danneggiare, peggiorare o interferire negativamente con il funzionamento di reti, dispositivi o altre infrastrutture. Ciò include il peggioramento, la disattivazione o l'interferenza negativa con qualsiasi aspetto del prodotto o dei suoi servizi. Se riceviamo una segnalazione di interferenza e comportamenti illeciti riguardanti sistemi, potremmo adottare provvedimenti appropriati, inclusa la segnalazione alle autorità competenti, la rimozione dell'accesso ad alcuni dei nostri prodotti o la disattivazione dell'Account Google dell'utente.
Organizzazioni e movimenti violenti

Organizzazioni e movimenti non governativi violenti noti non sono autorizzati a utilizzare questo prodotto per alcuno scopo. 

Non distribuire contenuti che facilitano o promuovono le attività di questi gruppi, come il reclutamento, il coordinamento delle attività online o offline, la condivisione di manuali o altri materiali che potrebbero facilitare danni, la promozione di ideologie di organizzazioni non governative violente, la promozione di atti terroristici, l'incitamento alla violenza o la celebrazione di attacchi di organizzazioni non governative violente. 

In base ai contenuti, possiamo anche prendere provvedimenti nei confronti dell'utente. 

I contenuti correlati a organizzazioni non governative violente potrebbero essere consentiti in un contesto didattico, documentaristico, scientifico o artistico, ma andranno fornite informazioni sufficienti per permetterne la contestualizzazione.

Immagini di minorenni non autorizzate
Non è consentito archiviare o distribuire immagini di minori senza il consenso esplicito del genitore, tutore o rappresentante legale del minore. Se qualcuno ha archiviato o distribuito l'immagine di un minore senza il necessario consenso, è necessario segnalarcelo qui.
Violenza e spargimenti di sangue
Non è consentito archiviare o distribuire contenuti violenti o cruenti che coinvolgono persone o animali reali e il cui scopo principale è quello di essere scioccanti, sensazionalistici o irriverenti. Questo divieto include materiali estremamente espliciti, come lo smembramento o filmati ravvicinati di cadaveri mutilati, nonché materiali espliciti, ad esempio contenuti con quantità significative di sangue. Questi contenuti potrebbero essere ammessi in un contesto didattico, documentaristico, scientifico o artistico, ma in tal caso dovranno essere fornite informazioni sufficienti per consentire alle persone di comprenderne il contesto. In alcuni casi, tuttavia, i contenuti potrebbero rivelarsi talmente violenti o scioccanti da non trovare posto in alcuna piattaforma Google, a prescindere dai dettagli contestuali forniti. Infine, non è permesso incoraggiare altri a commettere specifici atti di violenza.

Norme aggiuntive

Violazione del copyright
Non è consentito distribuire contenuti protetti da copyright senza autorizzazione e fornire link a siti in cui le persone possono scaricare illegalmente contenuti protetti da copyright. È nostra prassi rispondere alle notifiche di presunta violazione del copyright presentate in una forma chiara. La ripetuta violazione dei diritti di proprietà intellettuale, incluso il copyright, comporterà la chiusura dell'account. Qualora venga rilevata una violazione delle norme sul copyright di Google, è possibile segnalare una violazione del copyright.
Account utente
Gli studenti non possono utilizzare questo prodotto a scuola con un Account Google personale. Per utilizzare questo prodotto con gli studenti, la scuola deve registrare un account Workspace for Education. Se ritieni che il prodotto venga usato in una scuola con account personali, segnala il corso.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
false