Formattazione del file di caricamento

Il file di caricamento deve essere completato correttamente prima di essere caricato in DoubleClick Search. Quando carichi creazioni e aggiornamenti in DoubleClick Search, ogni motore di ricerca presenta diversi requisiti per le colonne da completare. Se stai utilizzando un modello di file di caricamento scaricato da DoubleClick Search, passa il mouse sul nome di una colonna per avere ulteriori informazioni sui relativi requisiti.

Tieni presente quanto segue:
  • I valori descritti in questo articolo fanno distinzione tra maiuscole e minuscole.

  • Puoi inserire gli aggiornamenti di gestione del traffico in qualsiasi lingua supportata dal motore. Tuttavia, i valori nelle colonne Tipo riga e Azione devono restare in inglese, così come qualsiasi utilizzo di remove_content.

  • Non è obbligatorio, tuttavia puoi rimuovere le colonne non necessarie prima del caricamento.

Nel file di caricamento sono sempre obbligatorie le seguenti due colonne:

  • Tipo riga. Inserisci il tipo di oggetto che stai caricando:

    • campagna
    • gruppo di annunci
    • annuncio
    • parola chiave
    • parola chiave a corrispondenza inversa legata alla campagna
    • parola chiave a corrispondenza inversa legata al gruppo di annunci

     

  • Azione. Specifica il tipo di azione che stai eseguendo sull'oggetto.

    • crea: crea l'oggetto. Lascia vuota la relativa colonna ID.
    • crea|pausa: crea l'oggetto sospendendolo temporaneamente. Lascia vuota la relativa colonna ID.
    • modifica: aggiorna l'oggetto. Inserisci l'ID oggetto nella relativa colonna ID.
    • metti in pausa: rende temporaneamente inattivo l'oggetto sul motore di ricerca. Inserisci l'ID oggetto nella relativa colonna ID.
    • ripristina: ripristina un oggetto dopo averlo messo in pausa o averlo disattivato. Inserisci l'ID oggetto nella relativa colonna ID.
    • disattiva: rende definitivamente inattivo l'oggetto sul motore di ricerca. Questa azione consente di eliminare l'oggetto dal motore di ricerca. Prima di eseguire questa azione, devi essere assolutamente sicuro di non avere mai più bisogno dell'oggetto. Nell'incertezza, si consiglia di scegliere invece Metti in pausa. Inserisci l'ID oggetto nella relativa colonna ID.

     

Identificazione del gruppo di annunci e della campagna principali per accelerare i caricamenti

Se modifichi annunci, parole chiave e altri elementi elencati di seguito già esistenti, è consigliabile identificare il gruppo di annunci e la campagna associati all'elemento. DS può elaborare le modifiche apportate a elementi esistenti molto più rapidamente se identifichi il gruppo di annunci e la campagna principali. Se crei annunci, parole chiave e altri elementi nuovi elencati di seguito, è obbligatorio identificare il gruppo di annunci e la campagna principali.

Quando modifichi i seguenti valori esistenti...

Includi le seguenti colonne del bulksheet...

Annuncio

  • Campaign ID e/o Campaign name

  • Ad group ID e/o Ad group name

Parola chiave

  • Campaign ID e/o Campaign name

  • Ad group ID e/o Ad group name

Parola chiave a corrispondenza inversa

  • Campaign ID e/o Campaign name

  • Se la parola chiave a corrispondenza inversa è stata creata in un gruppo di annunci, devi indicare anche quanto segue:
    Ad group ID e/o Ad group name

Gruppo di annunci

  • Campaign ID e/o Campaign name

 

Quando scarichi elementi in un bulksheet modificabile, il bulksheet conterrà le colonne Nome e ID necessarie.

Rimozione del valore di una colonna facoltativa

Puoi inserire remove_content per rimuovere il valore esistente di qualsiasi colonna facoltativa. Ad esempio, inserisci remove_content nella colonna Strategia di offerta per parola chiave e l'ID nella colonna ID parola chiave. Dopo aver caricato il file, DoubleClick Search rimuoverà la parola chiave dalla sua strategia di offerta.

Hai trovato utile questo articolo?