Creazione di un grafico

Se cerchi informazioni su come inserire un grafico in un sito, puoi trovare lulteriori informazioni nel Centro assistenza di Google Sites.

Puoi aggiungere molti tipi di grafici a un foglio di lavoro: tra questi, i grafici a linee, i grafici a barre e i grafici su mappe. Puoi anche salvare i grafici come immagini e inserirli in un documento o in una presentazione. Per creare un grafico, procedi nel seguente modo:

Nota. Prima di creare un grafico, può essere utile assegnare delle etichette ai dati nel foglio di lavoro. Ad esempio, se vuoi rappresentare le tue spese in un grafico, avrai probabilmente una riga che contiene dei numeri ed è denominata "Affitto" e un'altra chiamata "Vitto". Alle diverse colonne avrai invece assegnato delle etichette corrispondenti al mese, alla settimana e così via. Queste etichette saranno visualizzate automaticamente nella finestra in cui crei e visualizzi in anteprima il grafico, a condizione che siano posizionate sulla prima riga e la prima colonna dell'intervallo di celle che hai selezionato.

Finestra di creazione del grafico

Nota. Se hai incluso nel foglio di lavoro le etichette dei dati, puoi selezionare le caselle adiacenti a "Usa riga 1 come etichetta" e "Usa colonna A come etichetta" per specificare che desideri utilizzare la prima riga e la prima colonna dei dati come etichette. Queste impostazioni sono selezionate automaticamente quando includi delle etichette nella riga 1 e nella colonna A del foglio di lavoro.

  1. Seleziona nel foglio di lavoro le celle contenenti i dati che desideri includere nel grafico. In alternativa, puoi selezionare uno o più intervalli di dati dall'editor dei grafici. Puoi farlo scegliendo Seleziona intervallo... e inserendo uno o più intervalli facendo clic su Aggiungi un altro intervallo.
  2. Nella barra dei menu, seleziona l'icona Grafico icona grafico oppure scegli Inserisci > Grafico. Viene visualizzata la finestra dell'editor dei grafici.
  3. Nella scheda Avvia, puoi modificare l'intervallo di celle da includere nel tuo grafico, selezionare le impostazioni di base del layout e visualizzare i grafici consigliati.
  4. Se ritieni che uno dei grafici consigliati non sia adatto per il tuo tipo di dati o se vuoi visualizzare ulteriori opzioni relative ai grafici, puoi fare clic su Altro >> o passare alla scheda Grafici.
  5. Visualizza il grafico in anteprima e apporta eventuali modifiche.
  6. Fai clic su Inserisci. Il grafico verrà visualizzato nel foglio di lavoro. Se desideri tornare indietro per modificare il foglio di lavoro senza inserire il grafico, fai clic su Annulla.
Personalizza l'aspetto del grafico nella scheda Personalizza. In questa scheda puoi aggiungere titoli per i grafici, titoli e impostazioni per gli assi e colori che rappresentino i dati nei grafici; puoi inoltre utilizzare alcune altre funzioni di formattazione.

Per assegnare al grafico un nome univoco o per rinominarlo, procedi nel seguente modo:

  1. Una volta avviato il processo di creazione del grafico, come descritto in precedenza, fai clic sulla scheda Personalizza nella finestra di dialogo del grafico.
  2. Immetti un nome nella casella di testo Nome grafico della scheda Personalizza. Il nome apparirà nell'angolo superiore sinistro del grafico quando quest'ultimo è selezionato nel foglio di lavoro.
  3. Immetti un titolo nella casella di testo Titolo grafico della scheda Personalizza. Il titolo del grafico sarà un'etichetta posizionata nella parte superiore del grafico stesso.

Nota. Non tutti i tipi di grafici hanno un titolo, ma tutti hanno un nome.

Se utilizzi il nuovo Fogli Google, puoi creare un grafico utilizzando i contenuti di celle non adiacenti. Per selezionare più celle, fai clic e tieni premuto Ctrl sulla tastiera (Cmd su un Mac) mentre selezioni le celle che desideri includere nel grafico.