Correggere i problemi comuni su Google Drive

Se hai difficoltà a visualizzare un file su Google Drive, ecco alcune istruzioni per tentare di risolvere il problema. 

1. Attendi e riprova ad aprire i file in un secondo momento

  • Attendi qualche istante: se quando provi ad aprire i file viene visualizzato un messaggio di errore di tipo "Errore temporaneo (502)", significa che i documenti sono temporaneamente non disponibili. Si tratta di solito di un problema temporaneo, quindi attendi qualche istante e riprova.
  • Controlla la G Suite Status Dashboard: se si verifica un'interruzione di servizio prevista per Drive o per i server Google, in G Suite Status Dashboard il prodotto sarà contrassegnato da un punto rosso. Fai clic sul punto per visualizzare maggiori dettagli sul problema.

2. Prova le misure di risoluzione dei problemi di base

Passaggio 1: controlla la connessione Internet

Se vedi un messaggio di errore di tipo "Tentativo di connessione" o noti una estrema lentezza nel caricamento dei file di Drive sul Web, controlla la connessione Internet. Molti errori di questo tipo dipendono dalla lentezza della connessione web. 
Prova a connetterti a un'altra rete per vedere se i file vengono caricati correttamente.
Quando la connessione è lenta o non disponibile, puoi utilizzare la modalità offline. Leggi ulteriori informazioni sull'Utilizzo di file Google in modalità offline.

Passaggio 2: controlla la versione del browser 

  1. Controlla i requisiti di sistema e i browser supportati per accertarti che il browser e il sistema operativo che utilizzi siano supportati.

    Drive può essere utilizzato con le due versioni più recenti della maggior parte dei browser principali.

  2. Assicurati di aver attivato i cookie e JavaScript® nel browser.
  3. Ti consigliamo di utilizzare Chrome per Drive, ma puoi anche provare ad aprire Drive in un altro browser, ad esempio Mozilla® Firefox®, Microsoft® Internet Explorer® o Apple® Safari®.

Passaggio 3: svuota la cache del browser

Svuota la cache del browser e cancella i cookie, quindi riprova a caricare i file di Drive. 

Passaggio 4: riduci le dimensioni del file

In Drive puoi inserire file voluminosi, ma se superi i limiti relativi alle dimensioni il caricamento potrebbe non funzionare. Se il file è troppo grande o raggiunge quasi il limite per le dimensioni, dividi il suo contenuto in più file. 

Passaggio 5: attiva e disattiva l'accesso offline

Se la connessione a Internet è debole, configura l'accesso offline. Con l'accesso offline, puoi visualizzare e modificare i documenti anche senza Internet. Una volta che avrai di nuovo accesso a Internet, i tuoi documenti si sincronizzeranno con le ultime modifiche. 

Se hai attivato l'accesso offline, ma non riesci comunque ad aprire i file, prova a disattivarlo e riattivarlo per risolvere il problema. Vai a Impostazioni e, accanto a Offline, deseleziona o seleziona la casella Sincronizza per modificare offline per attivare o disattivare l'opzione. 

3. Prova metodi di risoluzione dei problemi più avanzati 

Passaggio 6: controlla il tuo software antivirus

A volte il software di scansione antivirus e di blocco della pubblicità sul sistema locale può interferire con i file di Drive, come i documenti, i fogli e le presentazioni Google. Assicurati che il software non stia bloccando G Suite. 

Passaggio 7: controlla le impostazioni del firewall e del proxy (avanzate)

L'accesso a Drive potrebbe essere bloccato dalle impostazioni personalizzate del firewall e del proxy. Controlla che le impostazioni di firewall e proxy siano configurare in modo da consentire la connessione a Drive.

Ho seguito questi passaggi ma il problema non è risolto 

 

 

Correggere altri problemi relativi a Google Drive

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?