Scegliere un nome di dominio efficace

Questo articolo fornisce le best practice per scegliere un nome di dominio.

Scegliere un nome di dominio è un passaggio importante per la tua presenza online. Il nome di dominio contribuisce a formare l'impressione iniziale degli utenti del tuo sito web sulla tua azienda o organizzazione. Un nome di dominio efficace suscita l'interesse degli utenti e aumenta il traffico web. 

Best practice

Ecco alcune linee guida che possono aiutarti nella scelta:

  • Lunghezza del nome: è consigliabile scegliere nomi di dominio brevi, in genere compresi tra 3 e 4 termini. I domini brevi sono più facili da ricordare e digitare e consentono agli utenti di raggiungere direttamente il tuo sito. 
  • Parole chiave: assicurati che i termini nel tuo nome di dominio siano pertinenti ai contenuti che pubblichi. Le parole descrittive aiutano i nuovi visitatori a comprendere l'argomento del sito. Possono inoltre aumentare le probabilità che il tuo sito venga visualizzato dagli utenti che stanno cercando prodotti o servizi correlati. 
  • Località: se il pubblico a cui ti rivolgi è circoscritto a un'area geografica specifica, può essere utile includere la località nel nome di dominio. Questo ti permetterà di escludere gli eventuali visitatori non inclusi nell'ambito.
  • Nome brand: un brand è un marchio distintivo esclusivo che può aiutare a contraddistinguere il tuo dominio rispetto alla concorrenza. I brand accrescono il carattere distintivo e la longevità dei prodotti, in quanto gli utenti riconoscono rapidamente i brand affermati. Sviluppare un brand richiede tempo, ma un brand di successo può tradurre in risultati economici tangibili la popolarità del tuo sito.
  • Suffissi di dominio: il suffisso di dominio più diffuso è .com, ma Google Domains offre un'ampia scelta, da .academy a .zone. Vedi l'elenco completo dei suffissi di dominio. Suffissi più specifici possono aiutarti a creare un'immagine più distintiva e a comunicare in modo più efficace lo scopo del tuo sito.
    Nota: i suffissi alternativi non influiscono negativamente sul posizionamento nei risultati di ricerca.

Cose da evitare

Ecco alcuni elementi che possono influire negativamente sulla percezione del tuo nome di dominio:

  • Numeri o trattini: questi caratteri possono rendere il nome del tuo sito più difficile da digitare o ricordare
  • Errori ortografici di parole o nomi di attività commerciali esistenti: questi attributi possono destare sospetti di spamming o phishing sul tuo sito
  • Somiglianza con un brand o un marchio: assegnare al tuo sito e ai tuoi contenuti di hosting un nome simile a quello di un'azienda esistente può portare a una denuncia di abuso o violazione di copyright nei tuoi confronti, che può concludersi con la sospensione del tuo sito e con un'azione legale
Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?