Targeting per etichetta di contenuti digitali

In Display & Video 360, le etichette di contenuti digitali sono utilizzate per raggruppare in categorie lo spazio pubblicitario sulla base della maturità degli utenti suggerita per i contenuti dell'app o del sito web.

Etichette di contenuti digitali

  • DL-G: contenuti adatti a un pubblico generale.
  • DL-PG: contenuti adatti alla maggior parte del pubblico, con la supervisione dei genitori.
  • DL-T: contenuti adatti ad adolescenti e a un pubblico più maturo.
  • DL-MA: contenuti adatti solo a un pubblico adulto.
  • Non ancora classificato: i contenuti non sono ancora stati classificati.
Informazioni su contenuti non ancora classificati

I contenuti digitali potrebbero non ricevere una classificazione per i seguenti motivi:

  • Il sito è relativamente nuovo. A volte, quando un sito è nuovo, non disponiamo di dati sufficienti su di esso per classificarlo. In questi casi, il sito riceve normalmente una classificazione per i contenuti digitali un mese più tardi.

  • L'URL del sito è "mascherato". A volte i publisher non rendono trasparente l'URL delle loro impressioni e, in questi casi, non possiamo classificare tali URL.

  • Spazio pubblicitario semi-trasparente. Lo spazio pubblicitario "semi-trasparente" può ricevere qualsiasi classificazione dei contenuti digitali solo se il publisher che lo ha messo in vendita ha condiviso con Display & Video 360 tutti gli URL dietro l'URL di richiesta di offerta. In queste situazioni, lo spazio pubblicitario del publisher sarà classificato in base alla sicurezza minima del brand.

    Ad esempio, se il sito semi-trasparente semi-transparent-site-123.com include spazio pubblicitario dei seguenti URL,

    • abc.com (DL-G)
    • cbs.com (DL-G)
    • anothersite.com (DL-T)

    allora semi-transparent-site-123.com sarà classificato come DL-T, in quanto il relativo spazio pubblicitario ha una sicurezza minima del brand pari a "DL-T".

Sebbene questa tecnologia sia stata originariamente sviluppata per YouTube, puoi utilizzare questi livelli di classificazione per scegliere come target o filtrare tutto lo spazio pubblicitario disponibile in Display & Video 360, indipendentemente dalla sua origine.

Filtro dello spazio pubblicitario in base alle etichette di contenuti digitali

Per filtrare lo spazio pubblicitario in base all'etichetta di contenuti digitali, procedi nel seguente modo:

  1. Apri un ordine di inserzione o un elemento pubblicitario e passa alla pagina di targeting Sicurezza del brand.
  2. Seleziona le etichette di contenuti digitali che desideri utilizzare per il targeting nella sezione Etichetta contenuti digitali.

Ricorda che, se non scegli come target specifiche etichette di contenuti digitali, gli elementi pubblicitari faranno offerte per tutto lo spazio pubblicitario, sia classificato che non.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema