Creazione di un'unità pubblicitaria

Introduction to ad units (1:57)

Puoi creare le unità pubblicitarie singolarmente oppure caricarle in modo collettivo utilizzando un foglio di lavoro.

Le nuove unità pubblicitarie devono rimanere sul sito per almeno 28 giorni affinché le previsioni di spazio pubblicitario siano accurate.

Per aggiungere una nuova dimensione dell'unità pubblicitaria alla rete, è sufficiente creare una nuova unità pubblicitaria e assegnarle la nuova dimensione. In alternativa, imposta la nuova dimensione per un'unità pubblicitaria esistente.

Creazione di un'unità pubblicitaria alla volta

  1. Fai clic sulla scheda Spazio pubblicitario.
  2. Fai clic su Nuova unità pubblicitaria.
  3. Inserisci un codice, che viene utilizzato per identificare l'unità pubblicitaria nel tag annuncio associato.

    Spesso i publisher scelgono di utilizzare codici che identificano la posizione dell'unità pubblicitaria. Ad esempio, è possibile utilizzare il formato SiteName_Section_SubSection_Location_PagePosition; uno specifico codice di unità pubblicitaria potrebbe essere ABCPublisher_News_International_RightSidebarTop.

    • Sono ammessi soltanto lettere, numeri, caratteri di sottolineatura, trattini, punti, asterischi, barre, barre rovesciate, punti esclamativi, simboli di minore, due punti e parentesi.
    • I codici delle unità pubblicitarie possono essere lunghi fino a 100 caratteri.
    • I codici delle unità pubblicitarie non fanno distinzioni tra maiuscole e minuscole.
    • Dopo aver creato l'unità pubblicitaria, il codice non può essere modificato.
    • Per un dato livello di unità, ogni codice deve essere univoco. Non puoi riutilizzare codici impiegati prima sullo stesso livello di unità pubblicitaria.
    • Puoi riutilizzare i codici se si verificano a un livello di unità pubblicitaria diverso. Ad esempio, puoi riutilizzare home se si verifica in un livello diverso della gerarchia:
      mysite/economy/home
      mysite/weather/home
  4. Assegna un nome all'unità pubblicitaria, che viene utilizzato nel targeting e nei rapporti. Puoi modificare il nome in qualsiasi momento. Come per il codice, i publisher utilizzano solitamente convenzioni di denominazione in grado di fornire informazioni sulla posizione e sulle dimensioni dell'unità pubblicitaria.

  5. Imposta le Dimensioni dell'unità pubblicitaria.

    • Seleziona Dimensione fissa e inserisci la dimensione delle creatività che possono essere ospitate dall'unità pubblicitaria. Puoi inserire più dimensioni se desideri utilizzare la stessa unità pubblicitaria per più aree annuncio o su piattaforme differenti con dimensioni differenti, ad esempio dispositivi mobili e desktop.

      In Dimensioni fisse, seleziona Fuori pagina se desideri creatività che non si adattano allo spazio occupato da un banner tradizionale o a una finestra del browser. Possono includere popup ed elementi pubblicitari floating e interstitial. Scopri ulteriori informazioni sulle creatività fuori pagina.

    • Seleziona Banner intelligente se l'unità pubblicitaria è destinata ad applicazioni per dispositivi mobili e desideri che abbia un'altezza fissa e riempia la larghezza dello schermo. Il Google Mobile Ads SDK prevede il supporto nativo per i banner intelligenti. Scopri ulteriori informazioni sui banner intelligenti.

  6. Definisci una finestra di destinazione, che identifica la finestra del browser in cui verrà aperta la pagina di destinazione di un annuncio. Questo valore è impostato come attributo di destinazione del link dell'annuncio.

    • _top. l'URL di destinazione verrà caricato nel corpo della finestra, all'esterno di qualsiasi possibile set di frame. Questo valore viene selezionato per impostazione predefinita.

    • _blank. L'URL di destinazione si aprirà in una nuova finestra senza nome.

    Se l'unità pubblicitaria è contenuta in un'app, la finestra di destinazione viene ignorata. Sulle app Android e iOS, l'annuncio viene mostrato in un browser esterno.

  7. Aggiungi funzionalità e impostazioni facoltative all'unità pubblicitaria in base alle esigenze.

    • Associa l'unità pubblicitaria a uno o più posizionamenti facendo clic su Aggiungi accanto ai posizionamenti appropriati.

    • Se desideri massimizzare le entrate dello spazio pubblicitario invenduto e non garantito con AdSense, seleziona la casella di controllo Massimizza le entrate degli spazi pubblicitari invenduti o residui con AdSense. Se tutte le unità pubblicitarie nella rete sono abilitate per AdSense per impostazioni predefinita, il campo Impostazioni spazio pubblicitario AdSense mostrerà Enabled.

      Le unità pubblicitarie abilitate per AdSense competono con AdSense solo se vengono soddisfatti determinati criteri; la competizione di AdSense non è compatibile con le unità pubblicitarie che vengono inserite nelle applicazioni per dispositivi mobili.

    • Fai clic su Aggiungi una regola di etichettatura in Limiti sulla frequenza delle unità pubblicitarie per scegliere il numero di impressioni visualizzate dall'utente in un dato periodo di tempo per le creatività che condividono l'etichetta. Scopri ulteriori informazioni sull'utilizzo delle etichette per l'impostazione dei limiti sulla frequenza delle creatività.

    • Imposta una frequenza di aggiornamento per stabilire la frequenza con cui viene generata una nuova impressione dell'annuncio su un'app per dispositivi mobili. Se selezioni il pulsante Frequenza di aggiornamento in secondi, DFP inserirà automaticamente il valore 60, che puoi impostare su 30-120 secondi. Scopri ulteriori informazioni sulle frequenze di aggiornamento.

  8. Fai clic su Salva.

 

Caricamento collettivo di unità pubblicitarie in un file CSV

Puoi creare unità pubblicitarie caricando un file CSV in DFP.

Per eseguire il caricamento collettivo delle unità pubblicitarie, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic sulla scheda Spazio pubblicitario.

  2. Fai clic su Esegui caricamento collettivo di nuove unità pubblicitarie.

  3. Fai clic su Scarica file CSV di esempio per scaricare un file da utilizzare per definire le unità pubblicitarie. Il file CSV di esempio contiene i campi e gli esempi che sono pertinenti per la tua rete, in base alle funzioni da te abilitate. Non modificare l'ordine o le intestazioni delle colonne.

  4. Apri il file CSV e apporta modifiche in base agli esempi e alle descrizioni contenuti nelle tabelle riportate di seguito. Quando hai terminato, salva il file CSV.

  5. Fai clic su Scegli file per trovare il tuo file CSV.

  6. Fai clic su Carica e convalida.

  7. Verifica che le impostazioni delle unità pubblicitarie siano corrette.

  8. Fai clic su Conferma caricamento per caricare le nuove unità pubblicitarie.

Quando crei un'unità pubblicitaria direttamente in DFP, i valori di ciascuna colonna devono seguire le stesse regole di formattazione di questi campi.

Colonna Descrizione
Codice Il codice dell'unità pubblicitaria, utilizzato nei tag. Sono ammessi soltanto lettere, numeri, caratteri di sottolineatura, trattini, punti, asterischi, barre, barre rovesciate, punti esclamativi, simboli di minore, due punti e parentesi. Massimo 100 caratteri. Esempio: MyCompany_HelpCenter_FAQs_Top_728x90
Nome Il nome dell'unità pubblicitaria, che puoi modificare in un secondo momento.
Dimensioni Dimensioni delle unità pubblicitarie, in pixel, nel formato WIDTHxHEIGHT, separate da punto e virgola. Utilizza una dimensione di unità pubblicitaria standard AdSense per abilitare un'unità pubblicitaria all'utilizzo di AdSense. Altrimenti, viene accettata qualsiasi dimensione.
Descrizione Massimo 4000 caratteri.
Posizionamenti Per assegnare l'unità pubblicitaria a un posizionamento, inserisci qui il nome del posizionamento.
Finestra di destinazione Inserisci _top per caricare l'URL di destinazione nel corpo completo della finestra. Inserisci _blank per caricare l'URL di destinazione in una nuova finestra senza nome.

Se l'unità pubblicitaria è contenuta in un'app, la finestra di destinazione viene ignorata. Sulle app Android e iOS, l'annuncio viene mostrato in un browser esterno.

Le seguenti colonne sono incluse nel file CSV se il tuo account DFP è collegato a un account AdSense.

Colonna Descrizione
Abilitata per AdSense

Inserisci TRUE per consentire ad AdSense di pubblicare annunci per l'unità pubblicitaria. Se abiliti AdSense, puoi inserire valori per le colonne aggiuntive di AdSense elencate di seguito. Per applicare le impostazioni predefinite di AdSense, lascia vuote tali colonne.

Inserisci FALSE e lascia le altre colonne di AdSense vuote se non desideri abilitare Adsense per questa unità pubblicitaria.

Colore bordo Utilizza il codice colore in formato esadecimale (a sei caratteri), privo del simbolo di cancelletto, ad esempio FFFFFF.
Colore titolo
Colore sfondo
Colore del testo
Colore URL
Tipo di annuncio Il tipo di annuncio può essere text o image; altrimenti, puoi utilizzarli entrambi, separandoli da una virgola.
Hai trovato utile questo articolo?