Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Creare un'unità pubblicitaria

Introduction to ad units (1:57)

Create an ad unit (5:58)

Esistono tre metodi per creare un'unità pubblicitaria:

  • Per prima cosa, definisci le unità pubblicitarie in DoubleClick for Publishers, quindi aggiungile ai tag annuncio sul tuo sito web. Si tratta del metodo più diffuso per la creazione di unità pubblicitarie.
  • Innanzitutto, includi le nuove unità pubblicitarie nei tag annuncio. Quando l'ad server riceve dieci richieste per l'unità pubblicitaria, DoubleClick for Publishers suggerisce di definire l'unità pubblicitaria nella scheda Spazio pubblicitario. Questo è il metodo più indicato per aggiungere spazio pubblicitario occasionalmente ma non per creare un numero elevato di unità pubblicitarie.

Le nuove unità pubblicitarie devono rimanere sul sito per almeno 28 giorni affinché le previsioni di spazio pubblicitario siano accurate.

Per aggiungere una nuova dimensione dell'unità pubblicitaria alla rete, devi semplicemente creare una nuova unità pubblicitaria e assegnarle la nuova dimensione. In alternativa, imposta la nuova dimensione per un'unità pubblicitaria esistente.

Definizione delle unità pubblicitarie in DoubleClick for Publishers prima di aggiungerle ai tag annuncio
  1. Fai clic sulla scheda Spazio pubblicitario.
  2. Fai clic su Nuova unità pubblicitaria.
  3. Inserisci un codice, che viene utilizzato per identificare l'unità pubblicitaria nel tag annuncio associato.

    Spesso i publisher scelgono di utilizzare codici che identificano la posizione dell'unità pubblicitaria. Ad esempio, puoi utilizzare il formato SiteName_Section_SubSection_Location_PagePosition_WxH, mentre il codice specifico di un'unità pubblicitaria potrebbe essere ABCPublisher_News_International_RightSidebarTop.

    • Sono ammessi soltanto lettere, numeri, trattini bassi, trattini, punti, asterischi, barre, barre rovesciate, punti esclamativi, simboli di minore, simboli di maggiore, due punti e parentesi.
    • I codici delle unità pubblicitarie possono essere lunghi fino a 100 caratteri.
    • I codici delle unità pubblicitarie non fanno distinzioni tra maiuscole e minuscole.
    • Dopo aver creato l'unità pubblicitaria, il codice non può essere modificato.
    • Per un dato livello di unità, ogni codice deve essere univoco. Non puoi riutilizzare codici impiegati prima sullo stesso livello di unità pubblicitaria.
    • Puoi riutilizzare i codici se si verificano a un livello di unità pubblicitaria diverso. Ad esempio, puoi riutilizzare home se si verifica in un percorso diverso della gerarchia:
      mysite/economy/home
      mysite/weather/home
  4. Assegna un nome all'unità pubblicitaria, che viene utilizzato nel targeting e nei rapporti. Puoi modificare il nome in qualsiasi momento. Come per il codice, i publisher utilizzano solitamente convenzioni di denominazione in grado di fornire informazioni sulla posizione dell'unità pubblicitaria.
  5. Imposta le Dimensioni dell'unità pubblicitaria.
    • Tenere presente quanto segue sulle dimensioni delle unità pubblicitarie:
      • Sono opzionali e non hanno effetto sulla pubblicazione degli annunci se non sono aggiunti sullo schermo dell'unità spazio pubblicitario.
      • Se aggiungi dimensioni, puoi filtrarle nel selettore di targeting.
      • Possono aiutare nella generazione di tag specificando nel tag quali dimensioni sono pubblicate nel tag.
    • Seleziona Dimensione fissa e inserisci la dimensione delle creatività che possono essere ospitate dall'unità pubblicitaria. Puoi inserire più dimensioni se desideri utilizzare la stessa unità pubblicitaria per più aree annuncio o su piattaforme differenti con dimensioni differenti, ad esempio dispositivi mobili e desktop.

      In Dimensioni fisse, seleziona Fuori pagina se desideri pubblicare creatività che non si adattano allo spazio occupato da un banner tradizionale o a una finestra del browser. Possono includere popup ed elementi pubblicitari floating e interstitial. Scopri ulteriori informazioni sulle creatività fuori pagina.
    • Seleziona Banner intelligente se l'unità pubblicitaria è destinata ad applicazioni per dispositivi mobili e desideri che abbia un'altezza fissa e riempia la larghezza dello schermo. Il Google Mobile Ads SDK prevede il supporto nativo per i banner intelligenti. Scopri ulteriori informazioni sui banner intelligenti.
  6. Definisci una finestra di destinazione, che identifica la finestra del browser in cui verrà aperta la pagina di destinazione di un annuncio. Questo valore è impostato come attributo di destinazione del link dell'annuncio.
    • _top: l'URL di destinazione verrà caricato nel corpo della finestra, all'esterno di qualsiasi possibile set di frame. Questo valore viene selezionato per impostazione predefinita.
    • _blank. L'URL di destinazione si aprirà in una nuova finestra senza nome.
    Se l'unità pubblicitaria è contenuta in un'app, la finestra di destinazione viene ignorata. Sulle app di ​ Android ​e iOS, ​l'annuncio viene visualizzato ​in un browser esterno​.​
  7. Aggiungi funzionalità e impostazioni facoltative all'unità pubblicitaria in base alle esigenze.
    • Associa l'unità pubblicitaria a uno o più posizionamenti facendo clic su Aggiungi accanto ai posizionamenti appropriati.
    • Se intendi chiedere ai trafficker di scegliere un target esplicito per l'unità pubblicitaria ai fini della pubblicazione di annunci, seleziona Unità pubblicitaria speciale.
    • Fai clic su Aggiungi una regola di etichettatura in Limiti di frequenza unità pubblicitarie per scegliere il numero di impressioni visualizzate dall'utente in un dato periodo di tempo per le creatività che condividono l'etichetta. Scopri ulteriori informazioni sull'utilizzo delle etichette per l'impostazione dei limiti sulla frequenza delle creatività.
    • Imposta una frequenza di aggiornamento per stabilire la frequenza con cui viene generata una nuova impressione dell'annuncio su un'app per dispositivi mobili. Se selezioni il pulsante Frequenza di aggiornamento in secondi, DFP inserirà automaticamente il valore 60, che puoi impostare su 30-120 secondi. Scopri ulteriori informazioni sulle frequenze di aggiornamento.
    • Aggiungi le etichette all'unità pubblicitaria in modo che, quando le creatività vengono pubblicate nell'unità pubblicitaria, sia possibile applicare i wrapper creatività. Scopri ulteriori informazioni sull'aggiunta di wrapper creatività allo spazio pubblicitario.
    • Aggiungi l'unità pubblicitaria ai team.
  8. Fai clic su Salva.
Utilizzo delle unità pubblicitarie suggerite dai tag

Suggested ad units (3:49)

  • Questa funzione non è destinata a essere utilizzata come metodo principale per creare le unità pubblicitarie in DoubleClick for Publishers. Se desideri creare regolarmente nuove unità pubblicitarie da ciò che viene definito nei tag, ti consigliamo di integrare il sistema di gestione dei contenuti (CSM) con l'API di DFP per creare unità pubblicitarie tramite i metodi InventoryService standard. Nell'interfaccia utente sono disponibili solo le mille unità pubblicitarie consigliate più richieste. 
  • Per utilizzare questa funzione, seleziona la scheda Spazio pubblicitario, quindi Unità pubblicitarie > Unità pubblicitarie consigliate.

Se desideri accumulare sette giorni di impressioni ed eseguire previsioni per un tag annuncio prima che i trafficker possano iniziare a indirizzarvi elementi pubblicitari, potresti voler aggiungere una nuova unità pubblicitaria al tag annuncio prima di definirlo in DoubleClick for Publishers.

Funzionamento

Se l'ad server riceve almeno dieci richieste per un'unità pubblicitaria non definita in sette giorni, DoubleClick for Publishers ti suggerisce di crearla nella scheda Spazio pubblicitario. L'elenco di unità pubblicitarie suggerite viene aggiornato una volta al giorno quindi, quando decidi di includere un'unità pubblicitaria in un tag annuncio, verrà visualizzata nell'elenco non più di 24 ore dopo. Le unità pubblicitarie suggerite restano nell'elenco finché sono registrate più di dieci impressioni nel period di sette giorni consecutivi. Il numero di richieste di impressioni negli ultimi sette giorni è indicato nella colonna "Richieste" della pagina "Unità pubblicitarie suggerite".

Soltanto le unità pubblicitarie approvate vengono aggiunte alla scheda Spazio pubblicitario. Puoi ignorare un suggerimento se, ad esempio, l'unità pubblicitaria era stata inclusa nel tag annuncio per errore, a causa di un errore di ortografia. Una volta approvata l'unità pubblicitaria suggerita automaticamente, i trafficker potranno sceglierla come target dei loro elementi pubblicitari.

Puoi solamente approvare le unità pubblicitarie suggerite, ma non puoi eliminarle o archiviarle.

Quali annunci vengono pubblicati in un'unità pubblicitaria suggerita ma non ancora approvata?

Se hai già definito un'unità pubblicitaria di primo livello nella scheda Spazio pubblicitario e aggiungi un'unità pubblicitaria di secondo livello al tag prima di approvarla, per l'unità pubblicitaria non approvata vengono pubblicati gli elementi pubblicitari scelti come target dell'unità pubblicitaria di primo livello e gli elementi pubblicitari run-of-network. Se aggiungi una nuova unità pubblicitaria di primo livello a un tag annuncio, vengono pubblicati gli annunci run-of-network.

Per la finestra di destinazione (ad esempio, _blank, che si apre in una nuova finestra o scheda), le unità pubblicitarie suggerite utilizzano lo stesso target dell'unità pubblicitaria principale. Le unità pubblicitarie di primo livello ereditano la finestra di destinazione definita nelle impostazioni di rete nella scheda Spazio pubblicitario.

Per approvare le unità pubblicitarie suggerite da DoubleClick for Publishers, procedi nel seguente modo:

  1. Fai clic sulla scheda Spazio pubblicitario.
  2. Fai clic su Unità pubblicitarie suggerite nel riquadro a sinistra.
  3. Seleziona le unità pubblicitarie che desiderda approvare.
  4. Fai clic su Approva.
Esamina attentamente tutte le unità pubblicitarie suggerite nel caso in cui alcuni suggerimenti provengano da errori di battitura o di ortografia nei nomi di unità pubblicitarie esistenti.

Rapporto sulle unità pubblicitarie suggerite automaticamente

Le unità pubblicitarie suggerite automaticamente vengono incluse nei rapporti solamente dopo l'approvazione. Le impressioni sono invece conteggiate con l'unità pubblicitaria precedente. Le impressioni per le unità pubblicitarie di primo livello sono incluse a livello di rete e attribuite all'unità pubblicitaria predefinita.
 

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?