Introduzione alla pubblicazione di annunci per dispositivi mobili

Pubblicazione di annunci in applicazioni per cellulari con l'SDK per gli annunci di Google Mobile

L'SDK per gli annunci di Google Mobile ti permette di pubblicare annunci DoubleClick for Publishers in applicazioni per cellulari.

Vantaggi dell'utilizzo di un diverso SDK per le applicazioni per cellulari

L'ambiente delle applicazioni per cellulari differisce da quello del Web mobile, così come i tag, le richieste di annunci e le relative risposte. L'SDK per gli annunci di Google Mobile tiene in considerazione queste differenze, costruendo il tag annuncio e gestendo la risposta dietro le quinte.

L'SDK per gli annunci di Google Mobile mette a disposizione le seguenti opzioni per unità pubblicitarie e annunci:

  • Creazione di unità pubblicitarie per banner e interstitial.
    • Banner HTML: consente di creare un'unità pubblicitaria standard di qualsiasi dimensione nella quale può essere visualizzato un banner HTML.
    • Interstitial HTML: consente di creare un'unità pubblicitaria a schermo intero che viene visualizzata in un determinato momento nell'applicazione.

  • Configurazione di annunci per diversi comportamenti di click-through.
    • Espandibile a schermo intero (denominata anche overlay rich media): quando viene fatto clic, l'unità pubblicitaria si espande occupando l'intero schermo e vengono visualizzati i contenuti HTML.
    • Apertura nel browser: quando viene fatto clic, viene aperto un URL nel browser.
    • Apertura di applicazione: quando viene fatto clic, si apre un'applicazione.
    • Esecuzione di una telefonata: al clic, il dialer si apre in modo da consentire all'utente di telefonare.

Dove inizio?

L'implementazione dell'SDK per gli annunci di Google Mobile è generalmente uno sforzo congiunto tra gli sviluppatori delle applicazioni per cellulari e il personale incaricato della gestione degli annunci. La presente Guida fornisce istruzioni passo per passo per ciascun ruolo e ciascuna piattaforma (Android, iOS e Windows Phone 7). Nei seguenti articoli troverai inoltre link ad altre risorse che potrebbero tornarti utili nella procedura di configurazione.