Norme di Campaign Manager su dati ritardatari, mancanti e riemessi

13 aprile 2015

L'elaborazione dati di Campaign Manager viene eseguita nel sistema a intervalli regolari programmati. Il monitoraggio del sistema di elaborazione dati di Campaign Manager viene eseguito a livello hardware, di rete e software. Malgrado si faccia di tutto per garantire un'elaborazione dati precisa e completata correttamente, eventi contrari imprevedibili possono verificarsi e, di fatto, si verificano.

Norma sui dati ritardatari

I dati "ritardatari" sono dati acquisiti da un ad server la cui pubblicazione nel sistema all'orario prestabilito ha subito un ritardo. I dati ritardatari possono essere ripristinati ed elaborati.

Quando si verifica un ritardo nell'elaborazione dati, i monitor del sistema informano dell'accaduto il personale di Progettazione e operazioni che si attiva per risolvere il problema. A questo punto, l'amministrazione di Progettazione e operazioni comunica il problema a tutti i gruppi interni addetti, incluso l'assistenza clienti, come d'obbligo per assicurare la correttezza delle comunicazioni in merito all'evento.

Se, per un motivo qualsiasi, l'elaborazione dati di Campaign Manager non sia temporaneamente disponibile, tutti i dati ritardatari verranno elaborati e aggregati con i risultati pubblicati in tempo utile.

Norma sulla riemissione di dati

La "riemissione di dati" è un evento in cui si è stabilito che è necessario pubblicare un set di dati per un cliente o clienti al fine di sostituire il set di dati pubblicato inizialmente. Questo evento può verificarsi se si stabilisce che il set di dati originali è errato o incompleto.

Se si stabilisce che i dati di Campaign Manager devono essere riemessi per sostituire il set di dati pubblicato inizialmente perché incompleto o errato, la procedura è la seguente:

  1. I team di Progettazione e operazioni di Campaign Manager verificano la portata e la copertura dell'evento dei dati errati.

  2. L'Assistenza clienti di Campaign Manager analizza le dimensioni della riemissione di dati, comunicandone i risultati ai vari team dell'assistenza clienti.

  3. I team di Progettazione e operazioni di Campaign Manager definiscono i metodi di rielaborazione.

  4. I dati vengono rielaborati ed emessi nuovamente nel database di Campaign Manager.

  5. Test per il controllo di qualità garantiscono che il ripristino dei dati sia accurato.

  6. I team di Progettazione e operazioni di Campaign Manager informano l'Assistenza clienti quando il ripristino è stato completato.

  7. L'Assistenza clienti contatta il cliente o i clienti in questione.

Norma sui dati mancanti

Il monitoraggio del sistema di elaborazione dati di Campaign Manager viene eseguito a livello hardware, di rete e software. Malgrado si faccia di tutto per garantire un'elaborazione dati precisa e completata correttamente, eventi contrari imprevedibili possono verificarsi e, di fatto, si verificano.

I dati "mancanti" sono dati di cui:

  • L'acquisizione prevista da parte del sistema Campaign Manager non è avvenuta a causa di un errore o di una debolezza del sistema.

  • Se ne stabilisce l'assenza una volta ultimati gli accertamenti per determinare qualora i dati fossero "ritardatari" (vedi Norma sui dati ritardatari per la definizione).

  • Non è possibile il ripristino.

L'integrità dei dati di Campaign Manager viene monitorata. L'accuratezza e l'attendibilità del flusso di dati all'interno del sistema Campaign Manager viene assicurata mediante valori soglia che attivano vari avvisi di monitoraggio e di sistema. Superati tali valori soglia vengono avviati gli accertamenti sulla perdita di dati per appurare se i dati sono mancanti e quando non si sono presentati come da programma.

Se si stabilisce che i dati previsti sono assenti, la procedura è la seguente:

  1. L'amministrazione di Progettazione e operazioni comunica il problema a tutti i gruppi interni addetti, inclusi l'Assistenza clienti e i Product Manager, come d'obbligo per assicurare la correttezza delle comunicazioni in merito all'evento.

  2. L'Assistenza clienti di Campaign Manager informa cliente o clienti in questione dell'evento.

  3. L'amministrazione dell'Assistenza clienti di Campaign Manager e i Product Manager delineano ed eseguono le procedure di restituzione al cliente.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?