Connettersi a Google Surveys

Accedi ad approfondimenti sui sondaggi tramite la visualizzazione di dati dettagliati.

Google Surveys è uno strumento per ricerche di mercato che consente di creare con facilità sondaggi online per poter prendere decisioni aziendali più informate. Gli utenti rispondono alle domande del sondaggio per accedere a contenuti di alta qualità nel Web e contemporaneamente i publisher vengono pagati.

Connetti Data Studio a Google Surveys per creare rapporti accattivanti e informativi basati sui dati dei sondaggi e su quelli provenienti da varie origini diverse. Puoi condividere facilmente i tuoi approfondimenti, anche con chi non ha accesso diretto a tali dati.

Come connettersi a Google Surveys

  1. Accedi a Data Studio.
  2. In alto a sinistra, fai clic su CreaCrea, poi seleziona Rapporto.
  3. Viene visualizzato lo strumento editor rapporti con il riquadro Aggiungi dati al rapporto aperto e la scheda Connessione ai dati visualizzata.
  4. Nell'elenco di connettori, seleziona Google Surveys.
  5. Se richiesto, fai clic su AUTORIZZA per concedere l'accesso ai tuoi dati.
  6. Seleziona un sondaggio dall'elenco o inserisci un ID sondaggio.
  7. In basso a destra, fai clic su Aggiungi.
  8. Viene visualizzata una tabella con i campi preselezionati del sondaggio.

Passaggi successivi:

  • Sposta e ridimensiona la tabella sulla tela con il mouse.
  • Utilizza il riquadro delle proprietà sulla destra per modificare i dati e applicare uno stile al grafico.
  • In alto a sinistra, rinomina il rapporto facendo clic su Rapporto senza titolo e inserendo un nuovo nome.
  • Aggiungi altri grafici e altre visualizzazioni facendo clic su Icona di aggiunta grafico.Aggiungi un grafico.

Utilizzare il modello di Data Studio in Google Surveys

Guarda i risultati del sondaggio nel rapporto del modello di Data Studio:

pulsante per visualizzare i risultati del sondaggio nel pulsante Data StudioEcco alcune cose che puoi fare con il modello:

  • Creare grafici e immagini che riflettano le informazioni del sondaggio.
  • Filtrare il rapporto facendo clic su una sezione di un grafico a torta o su una barra di un grafico a barre. Puoi anche fare clic su una fascia di età o sul sesso per visualizzare le domande del sondaggio filtrate in base a tale dimensione.
  • Cambiare la data. Se si tratta di un sondaggio ricorrente (che è stato pubblicato in passato), puoi selezionare un'ora di inizio specifica per visualizzare i risultati di una sola istanza.
  • Visualizzare i risultati nel tempo. Se si tratta di un sondaggio ricorrente, puoi fare clic su Risultati nel tempo nella colonna di destra per vedere come le risposte al tuo sondaggio sono cambiate nel tempo.
  • Esportare i dati. Fai clic su Risultati non elaborati per visualizzare i risultati in forma di tabella. Puoi aggiungere e rimuovere dimensioni da questi dati ed esportarli in formato CSV o in Fogli Google.

Non hai mai utilizzato Data Studio?

Segui il tutorial per creare un rapporto o scopri ulteriori informazioni sull'editor rapporti.

Modificare l'origine dati

L'origine dati fornisce i campi che puoi da utilizzare nel rapporto. Puoi modificare l'origine dati per rinominare i campi, aggiungere descrizioni e aggiungere campi e parametri calcolati, nonché modificare aggregazioni e tipi di dati.

Per modificare l'origine dati:

  1. Seleziona Risorse quindiGestisci origini dati aggiunte.
  2. Individua l'origine dati nell'elenco, poi fai clic su Modifica.

Leggi ulteriori informazioni sull'utilizzo dei campi dell'origine dati.

Controllare chi vede i dati

L'origine dati utilizza le credenziali per controllare in che modo gli utenti che visualizzano i rapporti possono accedere ai dati. Ci sono due tipi di credenziali per i dati:

L'opzione CREDENZIALI DEL PROPRIETARIO permette ad altri utenti di visualizzare o creare rapporti che utilizzano i dati senza che debbano disporre di credenziali di accesso proprie per il set di dati.

L'opzione CON LE CREDENZIALI DEL VISUALIZZATORE, invece, prevede che ogni utente dell'origine dati fornisca le proprie credenziali per accedere al set di dati.

Modifica l'origine dati per visualizzare e modificare le credenziali. Le credenziali correnti vengono visualizzate nella parte superiore del riquadro dell'origine dati.

Leggi ulteriori informazioni sulle credenziali per i dati.

Limiti del connettore per Google Surveys

  • Le dimensioni e le metriche disponibili tramite Data Studio rappresentano un sottoinsieme dei campi disponibili in Google Surveys. Ad esempio, nei rapporti di Data Studio non puoi includere i dati sul pubblico e sulla frequenza.
  • In un rapporto puoi recuperare fino a 26 sondaggi ricorrenti eseguiti.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?