Completamenti automatici

Quando attivi i completamenti automatici sul tuo motore di ricerca, gli utenti saranno in grado di visualizzare elenchi di query utili quando iniziano a digitare nella tua casella di ricerca. Ad esempio, se il tuo CSE contiene siti sui compositori classici e un utente digita "ta" nella casella di ricerca, potrebbero essere visualizzati completamenti automatici come "tallis" e "taverner".

Da dove vengono i completamenti automatici?

Google genera automaticamente i completamenti automatici analizzando una serie di caratteristiche del tuo CSE, inclusi i contenuti delle pagine al suo interno.


Per attivare i completamenti automatici:

  1. Nel pannello di controllo, nel menu di sinistra, fai clic su Completamenti automatici.
  2. Seleziona la casella di controllo Attiva i completamenti automatici.
  3. Fai clic sul pulsante Salva.
  4. Nel menu di sinistra del pannello di controllo, fai clic sulla pagina Ottieni il codice nel Pannello di controllo. Il codice della casella di ricerca lì visualizzato verrà modificato automaticamente in modo che includa il codice necessario per attivare i completamenti automatici. Copia e incolla questo codice nel tuo sito.


Hai creato risultati promossi? Ora puoi visualizzarli nel completamento automatico.

Una volta che attivi i completamenti automatici, gli utenti inizieranno a visualizzarli entro poche ore. Se sono passate alcune ore e ancora non vedi alcun completamento automatico, prova a controllare attentamente queste impostazioni:

  • Assicurati di aver impostato le preferenze su "Cerca solo nei siti inclusi" e non su "Cerca in tutto il Web ed enfatizza i siti inclusi". Poiché i completamenti automatici che generiamo dipendono in parte dai contenuti specifici delle pagine nel tuo CSE, Google non genererà completamenti automatici per motori di ricerca personalizzati che effettuano ricerche nell'intero Web.
  • Assicurati di aver incluso una serie adeguata di siti nella paginaSiti per il tuo CSE. Al momento non vengono generati completamenti automatici basati su siti inclusi indirettamente tramite feed di annotazioni.