Informazioni sui risultati restituiti da Cloud Search

Utilizza Google Cloud Search per trovare le informazioni che ti servono dalle origini che utilizzi ogni giorno al lavoro. Puoi cercare in tutti i servizi di Google Workspace, come Gmail e Drive, e nelle altre origini dati attivate per te dalla tua organizzazione. I risultati di ricerca provengono dai contenuti del dominio della tua organizzazione quando hai effettuato l'accesso al tuo Account Google di lavoro o della scuola.

Cloud Search rispetta le impostazioni delle autorizzazioni

Per Google Workspace, Cloud Search segue lo stesso modello di condivisione utilizzato dai servizi di Google Workspace. I risultati visualizzati si basano sulle impostazioni di condivisione che sono già state configurate per gli altri servizi di Google Workspace, come Gmail, Drive e Sites. Ad esempio, i risultati restituiti da Gmail possono essere visualizzati solo da te e dalle persone e i gruppi specificati nei campi A, Cc e Ccn.

Per i contenuti che non appartengono a Google Workspace, i risultati di ricerca visualizzati si basano sullo stesso modello di condivisione configurato dalla tua organizzazione.

Noti qualcosa di strano? Verifica le impostazioni di autorizzazione dei contenuti per accertarti che siano condivisi in modo appropriato oppure contatta il tuo amministratore.

Ulteriori informazioni sulla pagina dei risultati di Cloud Search

1. Barra degli strumenti

"" Fai clic su questa icona per tornare alla home page di Cloud Search.

"" Fai clic su questa icona per richiedere assistenza.

"" Fai clic su questa icona per inviare un feedback.

"" Fai clic su questa icona per cambiare le tue impostazioni.

2. Filtri della barra dei menu
  • Filtri per origine dati: per limitare i risultati di ricerca a una determinata origine dati, fai clic sul nome dell'origine per selezionarla. Ad esempio, se vuoi vedere solo le email, fai clic su Posta. Per vedere altre origini, fai clic su Altro.
  • Filtri per Google Workspace: fai clic su Strumenti di ricerca per vedere filtri più avanzati, tra cui In qualsiasi momento o Tutti i tipi. Puoi filtrare gli elementi in base al proprietario, al periodo di tempo o al tipo di contenuti.
  • Filtri per origini diverse da Google Workspace: per le origini dati diverse da Google Workspace, fai clic su Filtro in alto a destra. Nel riquadro visualizzato sulla destra, seleziona uno o più filtri. Questi filtri sono disponibili solo se sono stati configurati dalla tua organizzazione.

Scopri come filtrare i risultati di ricerca.

3. Risultati di ricerca

Ogni risultato di ricerca è composto da quattro parti:

  • Titolo: la prima riga di ogni risultato di ricerca è il titolo. Se il titolo è blu, puoi fare clic per aprire i contenuti. Se il titolo non è blu, il link ai contenuti non è disponibile.
  • Tipo di contenuti: la seconda riga di un risultato mostra il tipo di contenuti o il nome dell'origine dati. Accanto al titolo, sarà visualizzata anche un'icona che indica il tipo di contenuti. Ad esempio, "" indica che il risultato fa parte di un thread di email. "" indica che l'elemento proviene da un'origine di terze parti.
  • Descrizione breve: sotto il titolo è fornita una descrizione dell'elemento (snippet) che può contenere citazioni reali dai contenuti. I termini di ricerca sono visualizzati in grassetto per aiutarti a scegliere quali risultati aprire.
  • Privacy, data e proprietario: nella parte inferiore di ciascun risultato sono visualizzate una o più delle seguenti informazioni:
    • Impostazione della privacy per i contenuti (chi può vedere i contenuti)
    • Data in cui i contenuti sono stati creati o modificati (Drive), ricevuti (Gmail) o pubblicati (Gruppi)
    • Nome del proprietario o del mittente

Suggerimenti ortografici

Cloud Search controlla automaticamente l'ortografia delle parole che includi nella ricerca. Se esiste un'ortografia più comune di una parola che stai cercando, nella parte superiore dei risultati di ricerca verrà visualizzata l'ortografia suggerita preceduta dalla dicitura "Forse cercavi:".

Limitazioni note

  • Puoi cercare solo i contenuti del dominio della tua organizzazione. I contenuti creati all'esterno dell'organizzazione e condivisi con te non verranno visualizzati nei risultati di ricerca.
  • Le email eliminate e le bozze non saranno visualizzate nei risultati di ricerca.
  • Le bozze dei siti vengono visualizzate nei risultati di ricerca se utilizzi i filtri Tutti o Drive, ma non se utilizzi il filtro Sites.
  • Nei risultati di ricerca vengono visualizzati solo gli eventi del calendario principale. Attualmente Cloud Search non supporta i calendari secondari o i calendari condivisi con te.
  • Nei documenti di grandi dimensioni, solo diverse migliaia di parole iniziali sono disponibili per la ricerca.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?
Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale
Cerca nel Centro assistenza
false