Segnalare usi illeciti e violazioni del copyright

Se nel Chrome Web Store trovi dei contenuti che violano i Termini di servizio del Chrome Web Store oppure rilevi violazioni di marchi o copyright, faccelo sapere.

  • Se un'app o un'estensione non funziona bene, comunicalo allo sviluppatore. Nel Chrome Web Store, apri l'elemento e fai clic su Assistenza.
  • Per lasciare una valutazione o un feedback, apri un elemento nel Chrome Web Store e fai clic su Recensioni.

Segnalare usi illeciti

  1. Accedi al Chrome Web Store.
  2. Fai clic sull'elemento che vuoi segnalare.
  3. Nella finestra che viene visualizzata, fai clic su Segnala un uso illecito in basso a destra.
  4. Compila il modulo, quindi fai clic su Invia.

Segnalare violazioni del copyright o del marchio

Se ritieni che un elemento del Chrome Web Store violi il copyright o un marchio, compila questo modulo. Il nostro team esaminerà la tua segnalazione e intraprenderà le eventuali azioni necessarie.

Quando effettuare una segnalazione

Un'app o un'estensione danneggia il computer o i dati

Il Chrome Web Store non ammette elementi che trasmettono virus, worm, difetti, Trojan horse, malware o altri elementi dannosi. Inoltre, non sono consentiti elementi coinvolti nelle frodi di phishing relative all'accesso a password e account oppure elementi che gestiscono i dati in modo non trasparente.

Esempi:

  • Furto di informazioni finanziarie o dati di accesso
  • Interferenza con reti o server
Un'app o un'estensione dichiara un valore o funzionalità non corrispondenti al vero

Il Chrome Web Store non ammette elementi che si spacciano per qualcosa di diverso o che contengono informazioni false o fuorvianti in qualsiasi contenuto, titolo, icona, descrizione o screenshot.

Esempi:

  • Simulazione di funzionalità o avvisi di Chrome o del sistema operativo del computer
  • Funzionamento diverso da quello pubblicizzato nella descrizione dell'elemento o nelle immagini del Chrome Web Store
  • Dichiarazione mendace di ufficialità o appartenenza del prodotto a una determinata organizzazione
  • Utilizzo di parole chiave eccessive, fuorvianti o non pertinenti nei metadati, nei titoli o nelle descrizioni dell'elemento
L'app o l'estensione esegue operazioni illegali

Il Chrome Web Store non ammette elementi che eseguono attività non autorizzate o illegali.

Esempi:

  • Vendita di farmaci senza prescrizione medica
  • Concessione dell'accesso non autorizzato ai contenuti dei siti web aggirando paywall o limitazioni di accesso
  • Promozione del gioco d'azzardo online tramite casinò, scommesse sportive o lotterie
L'app o l'estensione include contenuti di natura sessuale

Il Chrome Web Store non ammette contenuti che:

  • Includono nudità, atti sessuali espliciti o altri materiali sessualmente espliciti
  • Indirizzano gli utenti a siti pornografici commerciali
L'app o l'estensione include contenuti violenti o di incitamento all'odio

Il Chrome Web Store non ammette contenuti che:

  • Mostrano atti di violenza gratuita
  • Ospitano materiale con minacce, molestie o prevaricazioni nei confronti di altre persone
  • Discriminano le persone in base a razza, origini etniche, religione, disabilità, sesso, età, condizione di reduce di guerra, orientamento sessuale o identità di genere
L'app o l'estensione non funziona

Il Chrome Web Store non ammette elementi che non funzionano una volta installati.

Viene installato un elemento non richiesto o all'insaputa dell'utente

Il Chrome Web Store non ammette elementi che inducono a installare qualcosa con l'inganno.

Esempi:

  • Installazione passiva di estensioni per mezzo di pagine o siti web che installano automaticamente determinati contenuti con l'inganno o tramite pratiche di ingegneria sociale
  • Installazione obbligata di un elemento visualizzato in modalità a schermo intero
  • Soppressione degli avvisi di Chrome riguardo alle estensioni installate
  • Impossibilità di disinstallare un elemento
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?