Condividere la posizione

Ricevi informazioni più utili dai siti consentendo di accedere alla tua posizione. Ad esempio, se condividi la tua posizione puoi trovare più rapidamente luoghi in cui mangiare vicini a te.

Consentire a un sito di conoscere la tua posizione

Per impostazione predefinita, Chrome ti avvisa quando un sito desidera conoscere la tua posizione. Per consentire al sito di sapere dove ti trovi, seleziona Consenti. Prima di condividere la tua posizione, leggi le norme sulla privacy del sito.

Se il motore di ricerca predefinito sul tuo telefono è Google, la tua posizione viene usata per impostazione predefinita per le ricerche eseguite su Google.

Modificare le impostazioni predefinite relative alla posizione

  1. Apri l'app Impostazioni sull'iPhone o sull'iPad.
  2. Cerca e tocca Chrome.
  3. Tocca Posizione.
  4. Seleziona l'opzione che desideri usare come impostazione predefinita.

Modificare l'accesso di Google alla posizione

Se il tuo motore di ricerca predefinito è Google, la tua posizione viene usata per le ricerche eseguite dalla barra degli indirizzi e su Google.

Per interrompere l'utilizzo della tua posizione nelle ricerche, disattiva l'accesso di Chrome alla tua posizione:

  1. Apri l'app Impostazioni sul tuo iPhone o iPad.
  2. Cerca e tocca Chrome.
  3. Tocca Posizione e poi Mai.

Modalità di condivisione della posizione in Chrome

Se consenti a Chrome di condividere la tua posizione con un sito, Chrome invia informazioni ai Servizi di geolocalizzazione di Google per ricevere una posizione approssimativa. A questo punto Chrome può condividere le informazioni con il sito che desidera conoscere la tua posizione.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?