Ricerca
Cancella ricerca
Chiudi ricerca
App Google
Menu principale

Risoluzione dei problemi di arresto anomalo o di mancata apertura di Chrome

Google Chrome potrebbe presentare problemi di arresti anomali ripetuti, blocchi, interruzioni o mancato avvio.

  • Errore del proxy in Google Chrome:
    • err_connection_reset_chrome

  • La pagina web non è disponibile:
    • err_connection_closed
    • err_connection_failed

Prova i seguenti suggerimenti per risolvere il problema o individuarne la causa.

Se a non funzionare è una pagina specifica, puoi provare a risolvere i problemi delle pagine che non si caricano o si caricano lentamente.

Passaggio preliminare. Prova queste comuni soluzioni in caso di arresto anomalo di Chrome

Chiudi le altre schede, estensioni e app

Il dispositivo potrebbe avere esaurito la memoria e non è in grado di caricare il sito mentre è in corso anche l'esecuzione di app, estensioni e programmi.

Per liberare memoria, procedi nel seguente modo:

  • Chiudi tutte le schede a eccezione di quella che mostra il messaggio di errore.
  • Esci da altre app o programmi in esecuzione e metti in pausa i download di app o file.
  • Sul computer disinstalla le estensioni non necessarie da Chrome. Ulteriori informazioni su come disinstallare le estensioni.

Prova a ricaricare la scheda che aveva restituito l'errore.

Riavvia Chrome.

Computer

  1. Chiudi e riapri Chrome:
    • Windows: premi CTRL + Q.
    • Mac: premi ⌘ + Q.
  2. Prova a ricaricare la pagina.

Suggerimento. Se utilizzi un computer, puoi anche provare a riaprire le schede chiuse in precedenza:

  • Windows: premi CTRL + MAIUSC + T.
  • Mac: premi ⌘ + MAIUSC + T.

Dispositivi mobili

  1. Apri l'Avvio applicazioni:
    • iPhone e iPad: tocca due volte il pulsante Home.
    • Android: tocca la scheda quadrata in fondo allo schermo.
  2. Scorri sulla finestra di Chrome per chiuderla.
Riavvia il dispositivo

Può capitare che programmi o app impediscano il corretto caricamento di una pagina.

  1. Riavvia il computer o dispositivo mobile.
  2. Prova a ricaricare la pagina.

Passaggio successivo. Risolvi i problemi di arresto anomalo di Chrome

Controlla la presenza di malware

Se sei un utente Windows, utilizza Chrome Software Cleaner per cercare e rimuovere programmi indesiderati.

Se utilizzi un computer Mac o Linux, leggi i nostri suggerimenti per individuare ed eliminare il software indesiderato.

Prova ad aprire la pagina in un altro browser

Per capire se si tratta di un problema della pagina web o di Chrome, prova ad aprire la pagina in un altro browser. Ad esempio, prova a caricare la pagina con Firefox o Safari.

Se la pagina funziona in un altro browser, prova i passaggi seguenti:

  1. Disinstalla e reinstalla Chrome. Nel tuo profilo Chrome potrebbe esserci un problema che causa il malfunzionamento. Disinstalla Chrome e assicurati di selezionare la casella per eliminare i dati di navigazione. Successivamente, reinstalla Chrome.
     
  2. Disinstalla e reinstalla le estensioni. Una delle estensioni di Chrome potrebbe causare un problema. Disinstalla tutte le estensioni, poi riaggiungile una per una.
     
  3. Risolvi i problemi di accelerazione hardware. Potrebbe esserci un problema di funzionamento tra l'hardware del tuo computer o dispositivo e Chrome. Per risolvere il problema, procedi nel seguente modo.
    1. Apri Altro Altro e poi Impostazioni e poi Mostra impostazioni avanzate e poi Sistema.
    2. Deseleziona la casella accanto a "Usa accelerazione hardware quando disponibile".
    3. Riavvia Chrome.

Se la pagina non funziona nemmeno in altri browser, potrebbe esserci un problema di rete o del sito web. Di seguito trovi ulteriori informazioni.

Risolvi i problemi di rete e segnala i problemi del sito web

Se la pagina non si carica in un altro browser, potrebbe esserci un problema di rete o del sito web.

Per prima cosa, prova a riavviare il modem e il router.

Se questa operazione non risolve il problema, contatta il proprietario del sito web e informalo che hai problemi a caricare la pagina.

Risoluzione dei problemi di mancata apertura di Chrome

Verifica se Chrome è già aperto

Chrome potrebbe essere già in esecuzione in background sul computer. Per controllare se è aperto e forzarne la chiusura, segui i passaggi riportati di seguito per il tuo sistema operativo.

Su Windows

  1. Premi CTRL + ALT + CANC.
  2. Fai clic su Avvia Gestione attività.
  3. Nella sezione "Processi," cerca "Google Chrome" o "chrome.exe".
  4. Seleziona questa voce, quindi fai clic su Termina processo

Su Mac

  1. Premi ⌘ + OPZIONE + ESC
  2. Cerca "Google Chrome" e selezionalo, se disponibile.
  3. Fai clic su Uscita forzata.
Modifica le impostazioni dell'antivirus e controlla la presenza di malware

È possibile che la mancata apertura di Chrome sia causata dal tuo software antivirus o da malware indesiderato. 

Per risolvere il problema, verifica se Chrome è stato bloccato dall'antivirus o da altri programmi sul computer.

Scopri come rimuovere i programmi problematici ed evitare che programmi simili possano essere installati in futuro.

Riavvia il computer
I problemi di Chrome potrebbero essere causati da un programma o processo in esecuzione sul computer. Prova a riavviare il computer per vedere se il problema persiste.
Disinstalla e reinstalla Chrome 
Se le soluzioni illustrate sopra non funzionano, ti consigliamo di provare a disinstallare e reinstallare Chrome. La disinstallazione e la reinstallazione del browser potrebbe infatti essere utile per risolvere problemi relativi a Flash, plug-in, motore di ricerca, popup o aggiornamenti di Chrome che ne hanno impedito l'apertura. 


Il problema persiste? Abilita i rapporti sugli arresti anomali per fornire maggiori informazioni. Dopodiché, cerca altri problemi correlati o fai una domanda nel Forum di assistenza di Chrome.

Megan è un'esperta di Google Chrome e ha redatto questa pagina del Centro assistenza. Aiutala a migliorare questo articolo lasciandole il tuo feedback di seguito.

Hai trovato utile questo articolo?
Come possiamo migliorare l'articolo?