Stampa da Chrome con Google Cloud Print

Con Google Cloud Print puoi avere le tue stampanti sempre a tua disposizione e a disposizione delle persone scelte da te.

Se hai una stampante cloud wireless, segui le istruzioni fornite dal produttore oppure leggi le informazioni per la configurazione di stampanti cloud. In caso contrario, svolgi le procedure che seguono.

Nota. Google Cloud Print non è disponibile per le versioni di Chrome 50 e successive su iPhone e iPad.

Collega la tua stampante wireless

  1. Accendi la stampante.
  2. Su computer Windows o Mac, apri Google Chrome Chrome logo.
  3. Fai clic sull'icona che vedi in alto a destra: Menu Menu o Altro Altro.
  4. Fai clic su Impostazioni e poi Mostra impostazioni avanzate.
  5. Fai clic su Gestisci nella sezione "Google Cloud Print".
  6. Se richiesto, accedi con il tuo account Google.
  7. Seleziona le stampanti che desideri collegare e fai clic su Aggiungi stampanti.

Ora la stampante è associata al tuo account Google e collegata a Google Cloud Print. Puoi stampare con questa stampante ogni volta che esegui l'accesso con lo stesso account Google sul Chromebook.

Stampa da Chrome e dal Chromebook

  1. Apri in Chrome la pagina, l'immagine o il file da stampare.
  2. Fai clic su File e poi Stampa. Puoi anche utilizzare le seguenti scorciatoie da tastiera:
    • Windows e Linux: CTRL + P
    • Mac: + P
  3. Nella finestra visualizzata, fai clic su Modifica e scegli la tua stampante Google Cloud Print.
  4. Quando sei pronto, fai clic su Stampa.

Se utilizzi il tuo Chromebook al lavoro o a scuola, l'amministratore di rete potrebbe avere già collegato una o più stampanti, che saranno disponibili quando eseguirai l'accesso al tuo account di lavoro o scolastico. Leggi informazioni sull'utilizzo di un Chromebook gestito.

Megan è un'esperta di Google Chrome e ha redatto questa pagina del Centro assistenza. Aiutala a migliorare questo articolo lasciandole il tuo feedback di seguito.

Hai trovato utile questo articolo?