Canali di rilascio del browser Chrome

In qualità di amministratore di Chrome, puoi scegliere quando implementare gli aggiornamenti del browser Chrome per i tuoi utenti inserendoli in un canale di rilascio. Esistono quattro tipi di canali di rilascio del browser Chrome: stabile, beta, Dev e Canary.

Vedi i consigli indicati di seguito.

Per informazioni più dettagliate, visita il sito per sviluppatori Chromium.

Tieni la maggior parte degli utenti sul canale stabile

Il canale stabile è stato completamente testato dal team del testing di Chrome e dovrebbe essere utilizzato dalla maggior parte degli utenti.  

Viene aggiornato ogni due o tre settimane per le release di minore importanza e ogni sei settimane per le release più significative.

Tieni il 5% degli utenti sul canale beta

  • Gli utenti sul canale beta potranno usufruire di un'anteprima di 4-6 settimane delle funzionalità che verranno incluse nella versione stabile di Chrome.
  • Per alcune funzionalità può essere necessario comunicare ulteriori informazioni alla tua organizzazione.
  • Gli utenti sul canale beta potrebbero riscontrare potenziali problemi con una release: questo ti darà il tempo per risolvere i problemi prima che la release venga implementata per tutti gli altri utenti.

Esegui il deployment della versione beta di Chrome agli utenti su Windows | Mac | Linux.  

Mantieni il personale IT sui canali beta o Dev 

Gli sviluppatori possono effettuare dei test sul canale Dev per assicurarsi che le applicazioni della tua organizzazione siano compatibili con le ultime modifiche all'API e alle funzionalità di Chrome. Ricorda:

  • Il canale Dev non è stabile al 100%, ma gli sviluppatori possono utilizzarlo per usufruire di un'anteprima di 9-12 settimane delle funzioni che verranno incluse nella versione stabile di Chrome.
  • Cerchiamo di risolvere la maggior parte dei problemi prima che una release sia contrassegnata come stabile. Tuttavia, potremmo non rilevare tutti i casi che hanno un impatto sul tuo ambiente. I tuoi sviluppatori e il personale IT potranno identificare e segnalare (tramite il sito di Chromium) le eventuali modifiche che potrebbero influire sul tuo ambiente.

Scarica i modelli di criteri per il canale beta | canale Dev

Utilizza Canary solo per il testing

Canary è una versione futura di Chrome, ancora in via di sviluppo. Le funzionalità appaiono e scompaiono, rendendolo instabile per l'utilizzo quotidiano. Sconsigliamo l'utilizzo del canale Canary, a meno che l'Assistenza per Google Cloud non ti chieda di testarlo.

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?