Monitoraggio di terze parti con tag dinamici

I tag dinamici integrano gli strumenti di terze parti per il monitoraggio dell'attività del sito web, consentendo la notifica di terze parti in tempo reale ogni volta che avviene una conversione. Permettendoti di inserire dinamicamente il codice HTML nelle pagine web Floodlight, Floodlight rende più facile l'utilizzo di servizi di monitoraggio di terze parti e l'aggiornamento del codice pertinente. Questa funzione è utile specialmente se svolgi attività di affiliate marketing, in cui i publisher di siti web vengono retribuiti in base al numero delle conversioni che inviano.

Note importanti

Campaign Manager 360 impone l'utilizzo di SSL per tutti i tag dinamici. Scopri come creare tag dinamici compatibili con SSL

Il codice inserito come tag dinamico, così come l'impatto sul rendimento e i rischi per la sicurezza, sono una tua responsabilità. Google non si assume alcuna responsabilità per il rendimento dei servizi di terze parti e i tag dinamici non vengono analizzati per verificare la presenza di potenziali rischi.

I tag dinamici e i tag publisher non sono supportati nelle configurazioni Floodlight per le app.

Tipi di tag dinamici

Esistono due tipi di tag dinamici che vengono impostati nelle proprietà dell'attività Floodlight e pubblicati dinamicamente quando viene richiamato il tag Floodlight.

Tag predefiniti

I tag predefiniti sono pubblicati ogni volta che viene pubblicato il tag Floodlight. Ad esempio, se utilizzi un servizio di monitoraggio di terze parti, puoi utilizzare i tag predefiniti per inserire il codice di monitoraggio. Se in un secondo momento sarà necessario cambiare il codice, non dovrai modificare il sito web. Potrai invece apportare le modifiche direttamente in Campaign Manager 360.

Tag publisher

I tag publisher sono associati a un sito web particolare. Quando un'impressione o un clic su un sito viene attribuito a una conversione, Campaign Manager 360 pubblica i tag publisher associati al sito in cui l'utente ha fatto clic sull'annuncio o lo ha visualizzato.

In genere, i tag publisher vengono utilizzati per fornire una conferma esterna ai publisher ogni volta che un clic proveniente dal loro sito porta a una conversione sul tuo. Questa conferma è particolarmente importante se utilizzi un modello di affiliate marketing, in cui i publisher ricevono il pagamento in base al numero di conversioni che inviano.

I tag publisher possono essere pubblicati per conversioni click-through e/o view-through. Per poter pubblicare un tag publisher, la conversione deve avvenire all'interno della finestra temporale specificata.

Per associare un tag publisher a un'attività Floodlight, procedi nel seguente modo:

  1. Vai all'attività Floodlight in cui vuoi aggiungere il pixel.

  2. Fai clic sui Tag dinamici, quindi su Tag publisher.

  3. Fai clic su Nuovo tag e individua il sito in cui deve essere attivato il pixel. Contrassegna il sito e fai clic su Seleziona sito.

  4. Viene mostrata una casella di testo nel punto in cui puoi aggiungere il tag.

  5. Seleziona uno dei seguenti tipi di conversione:

    • Click-through
    • View-through
    • Entrambi
  6. Salva le modifiche.

Attivazione dei tag dinamici

I tag dinamici vengono attivati per ogni inserzionista nella scheda Configurazione Floodlight.

Affinché i tag dinamici vengano pubblicati, devi utilizzare il tag globale del sito o i tag iframe e non i tag immagine. Se il sito non è in grado di implementare il tag globale o il tag iframe, puoi sostituirlo con una versione JavaScript dello stesso (ulteriori informazioni sui tag Floodlight JavaScript).

Come interrompere la pubblicazione di tag dinamici

Esistono diversi modi per interrompere la pubblicazione di tag dinamici.

Opzione 1: elimina i tag dinamici dalle attività

Per interrompere la pubblicazione di tag dinamici per una sola attività Floodlight, puoi eliminare i tag dinamici di quella attività. L'attività Floodlight continuerà a funzionare, ma i tag dinamici non verranno più pubblicati. Non è necessario sostituire i tag.

Opzione 2: sostituisci i tag con tag immagine

Puoi interrompere la pubblicazione dei tag dinamici sostituendo i tag delle pagine web dell'inserzionista con i tag immagine. A tale scopo, procedi nel seguente modo:

  1. Imposta l'attività Floodlight in modo che utilizzi i tag immagine.

  2. Invia i tag immagine al webmaster per l'implementazione.

Ricorda che la sola modifica dell'attività in tag immagine non interromperà la pubblicazione dei tag dinamici. I tag iframe o i tag globali del sito eventualmente esistenti continueranno a pubblicare i tag dinamici. Per interromperne la pubblicazione, devi sostituire i tag con tag immagine.

Opzione 3: disattiva i tag dinamici per i tag globali del sito

I tag globali del sito contengono il parametro allow_custom_scripts. Se questo parametro viene impostato su vero, i tag dinamici sono attivati. Il valore di questo campo sostituirà le impostazioni per i tag dinamici nell'attività Floodlight associata in Campaign Manager 360. Se non vuoi che lo snippet evento supporti i tag dinamici, imposta questo campo su falso o rimuovilo completamente dallo snippet evento.

Opzione 4: interrompi i tag dinamici rimuovendo tutti i tag Floodlight

Puoi interrompere i tag dinamici anche rimuovendo completamente i tag Floodlight da tutti i siti web. In questo modo, interromperai l'attività Floodlight nel complesso, non solo i tag dinamici.

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?

Hai bisogno di ulteriore assistenza?

Accedi per scoprire altre opzioni di assistenza che ti consentiranno di risolvere rapidamente il tuo problema