Creare e gestire un calendario Google pubblico

Puoi condividere il tuo calendario pubblicamente in modo che chiunque possa vederlo.

Come funzionano i calendari pubblici

Quando condividi pubblicamente un calendario, le altre persone possono:

  • Trovare il tuo calendario pubblico su un sito web. Se è possibile effettuare ricerche nel sito web, le persone possono trovare il calendario nei risultati di ricerca.
  • Sincronizzare il calendario con altre applicazioni.
  • Iscriversi al calendario pubblico e visualizzarlo in Google Calendar.

Quando rendi pubblico un calendario, puoi scegliere di lasciare che le altre persone vedano tutti i dettagli degli eventi o solo le informazioni relative alla disponibilità.

Condividere pubblicamente il calendario

Puoi avere più calendari e condividerli con persone diverse. Ad esempio, potresti avere un calendario pubblico che condividi con tutti e un calendario privato che solo tu puoi vedere.

Nota: puoi modificare le impostazioni di condivisione di Google Calendar solo da un computer, non dall'app per dispositivi mobili.

Contrassegnare il calendario come pubblico
  1. Su un computer, apri Google Calendar.
  2. In alto a destra, fai clic su Impostazioni Impostazioni e poi Impostazioni.
  3. Fai clic sul nome del calendario da condividere.
  4. Apri Autorizzazioni all'accesso.
  5. Seleziona la casella accanto a "Rendi disponibile pubblicamente"
  6. Se non vuoi che altre persone trovino i dettagli dei tuoi eventi, seleziona Vedere solo disponibile/occupato (nascondi dettagli).

Utenti di G Suite: l'amministratore del dominio può limitare le impostazioni di condivisione. Se non riesci a trovare alcune impostazioni di condivisione, contatta il tuo amministratore di dominio.

Interrompere la condivisione pubblica del calendario
  • Su un computer, apri Google Calendar.
  • Sul lato sinistro, sotto "I miei calendari", trova il calendario che non vuoi più condividere pubblicamente.
  • Apri Autorizzazioni all'accesso.
  • Deseleziona la casella accanto a "Rendi disponibile pubblicamente".

Nota: questa modifica normalmente richiede solo pochi minuti, ma a volte anche fino a quattro ore. 

Condividere il calendario pubblico

Esistono diversi modi per condividere il calendario pubblico:

Incorporare il calendario in un sito web

Puoi incorporare un calendario in un sito web. Scopri come fare.

Condividere il calendario con una determinata persona

Puoi condividere il tuo calendario con una determinata persona. Scopri come fare.

Condividi come link 

Puoi condividere il tuo calendario con un link in modo che altre persone possano utilizzare il tuo calendario in un browser web, in Google Calendar o in un'altra applicazione.

  1. Sul computer, apri Google Calendar.
  2. In alto a destra, fai clic su Impostazioni Impostazioni e poi Impostazioni.
  3. Fai clic sul nome del calendario da condividere.
    • Se vuoi che gli utenti si iscrivano al tuo calendario, fai clic su Autorizzazioni all'accesso e poi Crea link condivisibile.  
    • Se vuoi un link che non richieda alle persone di accedere o di iscriversi, fai clic su Integra calendario e condividi il link pubblico.

Aggiungere eventi a un calendario pubblico

Se disponi di più calendari condivisi con persone diverse, assicurati di scegliere il calendario giusto quando crei un nuovo evento.

  • A meno che non modifichi l'impostazione, i nuovi eventi corrispondono alle impostazioni predefinite del calendario. Ad esempio, se il valore predefinito è "pubblico", chiunque può trovare il nuovo evento.
  • Puoi modificare le impostazioni di visibilità di un evento per ignorare le impostazioni predefinite del calendario.
È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?