Condividere il calendario con altri

Importante: fai attenzione quando condividi il calendario e scegli gli elementi a cui gli altri possono accedere. Chiunque disponga delle autorizzazioni di accesso completo al tuo calendario potrà:

  • Rispondere agli inviti
  • Creare e modificare eventi
  • Condividere il tuo calendario con altri
  • Ricevere email sulle modifiche apportate al tuo calendario
  • Eliminare il tuo calendario

Suggerimento: se il tuo account è gestito tramite il lavoro o la scuola, l'amministratore del tuo account potrebbe aver limitato o disattivato la condivisione all'esterno dell'organizzazione. Per scoprire di più, contatta l'amministratore.

Condividere il calendario

Puoi condividere qualsiasi calendario che hai creato e impostare autorizzazioni di accesso diverse per ognuno di essi. Scopri di più su come creare un nuovo calendario.

Condividere un calendario con persone specifiche

  1. Sul computer, apri Google Calendar. Non puoi condividere calendari dall'app Google Calendar.
  2. A sinistra, trova la sezione "I miei calendari". Per espanderla, fai clic sulla Freccia giù Freccia giù.
  3. Passa il mouse sopra il calendario da condividere e fai clic su Altro Altro e poi Impostazioni e condivisione.
  4. Nella sezione "Condividi con persone specifiche", fai clic su Aggiungi persone.
  5. Aggiungi l'indirizzo email di una persona o di un gruppo Google. Utilizza il menu a discesa per regolare le impostazioni di autorizzazione. Scopri di più sulle autorizzazioni di accesso.
  6. Fai clic su Invia.
  7. Per aggiungere il calendario al suo elenco, il destinatario deve fare clic sul link inviato via email. Scopri come aggiungere il calendario di qualcun altro.

Suggerimento: per condividere un calendario di cui non sei proprietario, devi chiedere al proprietario di concederti l'autorizzazione "Apportare modifiche e gestire opzioni di condivisione".

Scopri come condividere il tuo calendario con una persona o un gruppo

Condividere un calendario con il pubblico

  1. Sul computer, apri Google Calendar. Non puoi condividere calendari dall'app Google Calendar.
  2. A sinistra, trova la sezione "I miei calendari". Per espanderla, fai clic sulla Freccia giù Freccia giù.
  3. Passa il mouse sopra il calendario da condividere e fai clic su Altro Altro e poi Impostazioni e condivisione.
  4. Nella sezione "Autorizzazioni all'accesso", seleziona Rendi disponibile pubblicamente.
  5. Accanto a "Rendi disponibile pubblicamente", scegli il livello di accesso che vuoi concedere nel menu a discesa. Scopri di più sulle autorizzazioni di accesso.

Suggerimento: l'unico modo per permettere a chi non utilizza Google Calendar di visualizzare il tuo calendario è renderlo pubblico. Scopri di più sulla condivisione pubblica.

Condividere un calendario con chiunque faccia parte dell'organizzazione

Se utilizzi Google Calendar per il lavoro, la scuola o per un'altra organizzazione, troverai l'opzione per rendere disponibile il calendario a tutti gli utenti dell'organizzazione nella sezione "Autorizzazioni all'accesso". Scopri di più sulle autorizzazioni di accesso.

Come funziona questa impostazione

  • Le persone che fanno parte della tua organizzazione possono trovare il tuo calendario.
  • Le persone che non fanno parte dell'organizzazione non possono trovare il tuo calendario.
  • Se inviti a una riunione qualcuno che non fa parte della tua organizzazione, questa persona potrà visualizzarne le informazioni.

Controllare l'accesso al calendario e ai singoli eventi

Comprendere le impostazioni di autorizzazione per i calendari condivisi

Quando condividi il tuo calendario con qualcuno, puoi scegliere in che modo questa persona può visualizzare i tuoi eventi e se può apportare modifiche, ad esempio aggiungere o modificare eventi.

Autorizzazione di accesso

Cosa possono fare gli altri utenti

Vedere solo disponibile/occupato (nascondi dettagli)

  • Controllare quando il tuo calendario è pieno e quando hai tempo libero, ma non i nomi o i dettagli dei tuoi eventi.

Vedere tutti i dettagli dell'evento

  • Trovare i dettagli di tutti gli eventi, ad eccezione di quelli contrassegnati come privati.
  • Trovare le impostazioni di fuso orario del calendario.
  • Effettuare l'iscrizione agli avvisi via email quando gli eventi vengono creati, modificati, annullati, ricevono una risposta o sono imminenti.

Apportare modifiche agli eventi

  • Trovare i dettagli di tutti gli eventi, inclusi quelli privati.
  • Aggiungere e modificare eventi.
  • Ripristinare o eliminare definitivamente gli eventi dal cestino del calendario.
  • Trovare le impostazioni di fuso orario del calendario.
  • Effettuare l'iscrizione agli avvisi via email quando gli eventi vengono creati, modificati, annullati, ricevono una risposta o sono imminenti.

Apportare modifiche e gestire opzioni di condivisione

  • Trovare i dettagli di tutti gli eventi, inclusi quelli privati.
  • Aggiungere e modificare eventi.
  • Ripristinare o eliminare definitivamente gli eventi dal cestino del calendario.
  • Trovare le impostazioni di fuso orario del calendario.
  • Modificare le impostazioni di condivisione.
  • Effettuare l'iscrizione agli avvisi via email quando gli eventi vengono creati, modificati, annullati, ricevono una risposta o sono imminenti.
  • Eliminare definitivamente il calendario.

Suggerimenti

  • Se il tuo account viene gestito tramite il lavoro o la scuola, l'amministratore del tuo account potrebbe aver limitato o disattivato le impostazioni di autorizzazione. Per scoprire di più, contatta l'amministratore.
  • Gli eventi da Gmail impostati con visibilità "Solo io" non sono visibili a nessuna delle persone con cui hai condiviso il calendario, neanche con chi ha un accesso di tipo "Apportare modifiche", a meno che non modifichi le impostazioni di condivisione dell'evento o l'impostazione predefinita per gli eventi da Gmail. Scopri di più sugli eventi da Gmail.

Come funzionano le impostazioni "Autorizzazioni all'accesso" e "Condividi con persone specifiche"

Nelle impostazioni del calendario condiviso, puoi impostare le autorizzazioni generali "Autorizzazioni all'accesso" e "Condividi con persone specifiche". Tra le due, viene applicata l'autorizzazione con meno restrizioni a persone specifiche.

Ad esempio, se rendi un calendario disponibile pubblicamente e selezioni "Vedere tutti i dettagli dell'evento" e poi condividi il calendario con una persona specifica e selezioni "Vedere solo disponibile/occupato", tale persona potrà comunque visualizzare tutti i dettagli dell'evento.

Modificare le impostazioni di visibilità per un singolo evento

I tuoi eventi hanno automaticamente le stesse autorizzazioni di accesso del calendario. Tuttavia, puoi modificare la visibilità di ciascun evento. Scopri di più sulla modifica dell'impostazione di visibilità per un evento.

Disattivare la condivisione del calendario

Interrompere la condivisione pubblica del calendario con l'organizzazione o con persone specifiche

  1. Sul computer, apri Google Calendar.
  2. A sinistra, trova la sezione "I miei calendari". Per espanderla, potresti dover fare clic sulla Freccia giù Freccia giù.
  3. Passa il mouse sopra il calendario per cui vuoi annullare la condivisione e fai clic su Altro Altro e poi Impostazioni e condivisione.
    • Per interrompere la condivisione pubblica: nella sezione "Autorizzazioni all'accesso", disattiva l'opzione Rendi disponibile pubblicamente.
    • Per interrompere la condivisione con la tua organizzazione: nella sezione "Autorizzazioni all'accesso", disattiva l'opzione Rendi disponibile a chiunque nella mia organizzazione.
    • Per interrompere la condivisione con persone specifiche: nella sezione "Condividi con persone specifiche", fai clic su Rimuovi Rimuovi accanto alla persona da rimuovere.

Suggerimento: se condividi più calendari, ripeti questi passaggi per tutti gli altri calendari di cui vuoi interrompere la condivisione.

Risolvere i problemi di condivisione

Se la persona con cui è stato condiviso un calendario ha difficoltà a trovarlo

  1. Verifica di aver aggiunto l'indirizzo email corretto.
  2. Assicurati che l'altra persona faccia clic sul link contenuto nell'email che ha ricevuto. Se non trova l'email, chiedile di controllare nella cartella Spam.
  3. Rimuovi la persona dalle impostazioni di condivisione del calendario e aggiungila nuovamente.
  4. Controlla se il tuo account è gestito tramite lavoro o scuola. L'amministratore del tuo account potrebbe aver limitato o disattivato la condivisione all'esterno dell'organizzazione. Scopri come contattare l'amministratore.

Risorse correlate

 

Important: Use caution if you share your calendar. Anyone with full permission will be able to respond to invitations, create and edit events, and share your calendar with others.

You can share your calendar with family, friends, and co-workers.

  • Share your main calendar with someone so they can find your schedule.
  • Create a calendar that multiple people can edit, like a family calendar.
  • Add someone, like an administrative assistant, as a delegate of your calendar to schedule and edit events for you.

Tip: When you create an event with a Google Meet link on someone else’s calendar, the video conferencing policies applicable to that event are also impacted. Learn how transferred Google Calendar event settings apply.

Share your calendar

In Google Calendar, you can have multiple calendars that you add events to. Each calendar can have different sharing settings.

Share an existing Calendar

You can share the main calendar for your account, or another calendar you created. Learn how to create a new calendar.

Tips:

  • If you’d like to share a calendar that you don’t own, you’ll need to ask the owner to turn on the Make changes and manage sharing permission. 
  • If your account is managed through work or school, you might not have access to all of the permissions options. To learn more, contact your admin.
  1. On your computer, open Google Calendar. You can’t share calendars from the Google Calendar app. 
  2. On the left, find the “My calendars" section. You might need to click it to expand it. 
  3. Hover over the calendar you want to share, click More Altro e poi Settings and sharing.
    • To broadly share it: Under “Access permissions,” check the boxes of the ways you want to share and choose your options in the drop-down menu. Learn more about these options below.
    • To share with individuals: Under “Share with specific people," click Add people.
  4. Add the person or Google group email address. Use the dropdown menu to adjust their permission settings.
  5. Click Send.
  6. The recipient will need to click the emailed link to add the calendar to their list.

If you share your calendar with a group, it isn’t automatically added to their “Other calendars” list. The calendar sharing settings will automatically adjust to any changes in the group’s membership over time. Learn more about Google Groups.

Delegate your calendar

You can give others full permission to administer your calendar. We don’t recommend that you give full permission to many people or groups.

  1. On your computer, open Google Calendar.
  2. On the left, find the “My calendars” section. You might need to click it to expand it.
  3. Point to the calendar you want to share.
  4. Click More Altro e poi Settings and sharing.
  5. Under “Share with specific people,” click Add people.
  6. Enter your new delegate’s email address.
  7. Under “Permissions,” click Make changes and manage sharing.
  8. Click Send.

Tip: Your delegate  must click the emailed link to add your calendar to their list. If they create an event on your calendar, the invitation will come from you. Learn more about permission settings. 

Share with people who don’t have Google Calendar

The only way to let people who don’t have Google Calendar view your calendar is to make it public. Learn more about sharing publicly

Share a calendar with someone in your organization

If you use Google Calendar through your work, school, or other organization, you’ll find the option under “Access permissions” to make your calendar available for everyone in your organization. 

How this setting works

  • People in your organization can find your calendar.
  • People outside your organization won’t be able to find your calendar.
  • If you invite someone outside your organization to a meeting, they can find information about the meeting.

Options

  • Find all event details: People in your organization can find the details of your calendar events unless you mark them as private.
  • Find only free/busy (hide details): People in your organization can find when your time is booked or free, but they can’t find names or details of your events. Unshare your calendar

 Unshare your calendar

Remove people from sharing settings, or stop sharing publicly

  1. On your computer, open Google Calendar.
  2. On the left, find the “My calendars” section. You might need to click it to expand it. 
  3. Point to the calendar you want to unshare, click More Altro e poi Settings and sharing.
  4. Under “Access permissions,” turn off Make available to public.
    • To stop sharing with specific people: Under “Share with specific people,” next to the person you want to remove, click Remove Rimuovi.

If you share multiple calendars, repeat these steps for any other calendars that you want to stop sharing.

Stop sharing availability info with other apps

If your calendar is visible to others, and someone tries to contact you while you’re unavailable, they’ll receive a notice in other Google Workspace apps. To remove this notice:

  1. On your computer, open Google Calendar.
  2. On the left, Find the “My calendars” section. You might need to click it to expand the section. 
  3. Point to the calendar you want to unshare, click More Altro e poi Settings and sharing.
  4. Under “Access permissions,” turn off Show calendar info in other Google apps, limited by access permissions.

 Control what others can find

Permission settings

Tip: If you use Google Calendar through your work, school, or other organization, you might not find all these sharing options if your admin turned them off. 

When you share your calendar with someone, you can decide how they find your events and whether they can also make changes like adding or editing events.

Here’s what people can do with each sharing option:

Make changes & manage sharing

  • Change sharing settings
  • Add and edit events
  • Find details for all events, including private ones
  • Find the time zone setting for the calendar
  • Permanently delete the calendar 
  • Restore or permanently delete events from the calendar’s Trash
  • Subscribe to email alerts when events are created, changed, cancelled, RSVPed to, or coming up

Make changes to events

  • Add and edit events
  • Find details for all events, including private ones
  • Find the time zone setting for the calendar
  • Restore or permanently delete events from the calendar’s Trash
  • Subscribe to email alerts when events are created, changed, cancelled, RSVPed to, or coming up

Find all event details

  • Find details for all events except those marked as private
  • Find the time zone setting for the calendar
  • Subscribe to email alerts when events are created, changed, cancelled, RSVPed to, or coming up

Find only free/busy (hide details)

Check when your calendar is booked and when it has free time, but not the names or other details of your events.

Tip: Events from Gmail that have the “Only me” visibility setting aren’t visible to anyone you’ve shared your calendar with, even people with “Make changes” access, unless you change the sharing settings for the event or the default setting for events from Gmail.

Change visibility settings for an individual event

Your events automatically have the same sharing settings as your calendar. You can edit the visibility setting for each event, but how visibility settings work depends on how your calendar is shared.

Learn more about changing the visibility setting for an individual event.

Troubleshooting

If the other person is having trouble finding your calendar, try these steps:

  1. Make sure you added the correct email address.
  2. Remove the person from the calendar’s sharing settings and then add them back. Find the directions above.
  3. Make sure they click the link in the email they received. They should check their Spam folder if they can’t find it.

Related articles

 

È stato utile?
Come possiamo migliorare l'articolo?